mercoledì 27 settembre 2017

Spaghetti cacio e pepe per il club del 27


..oggi si ritorna con il Club del 27, dopo la pausa estiva riprendiamo con un tema che accontenta tutti la pasta! Non poteva che essere quello, dopo il grande successo della sfida di questo mese del MTC, dedicata alla pasta con il pesce adesso proponiamo tantissime ricette di primi piatti che fanno gola a tutti, io ho deciso di cimentarmi con i classici spaghetti cacio e pepe, proposti allora da Mapi. Nel mio blog mancava questa ricetta, negli anni l'ho sempre preparata ma, in cucina, non si finisce mai di imparare e migliorare, infatti adesso ho trovato la ricetta giusta grazie al club, una pasta che fa per me facile e gustosa. Come sempre abbiamo lavorato in gruppo, lo scopo del club è proprio questo, quindi non vi resta che andare a gustarvi tutte le ricette proposte dalle mie colleghe, vi abbraccio, Fabiola.

Ingredienti per 2 persone:
  • 180 g di spaghetti n 5
  • 100 g di pecorino romana
  • pepe nero in grani, circa 80
portare a bollore l'acqua salata, cuocete gli spaghetti al dente, nel frattempo grattugiate il pecorino e pestate i grani di pepe nero, in un mortaio, mettete entrambi gli ingredienti in una terrina da portata. Due minuti prima che gli spaghetti siano cotti, prelevare circa 140 g di acqua di cottura, versarla sul pecorino e pepe, un cucchiaio per volta, mescolando molto velocemente, otterrete una crema liscia. Prelevate con le pinze la pasta, non del tutto scolata e adagiatela sulla crema di pecorino, mescolate velocemente per amalgamare il tutto, se la crema ha una buona consistenza, servite subito con una spruzzata di pepe, pestato, altrimenti diluite con qualche cucchiaio di acqua di cottura.


L'immagine può contenere: sMS

13 commenti:

  1. Nella loro semplicità sono i miei preferiti.

    RispondiElimina
  2. Una paste semplice, quasi banale ma che di banale non ha nulla. In primis la cremosità del condimento che sembra esserti riuscito bene.
    Complimenti

    RispondiElimina
  3. Piatto meraviglioso :)
    Complimenti!

    RispondiElimina
  4. La cremina la adoro! Di quelle che fanno passare ogni vergogna e invocano a gran voce un pezzetto di pane per la scarpetta finale :)

    RispondiElimina
  5. difficile avere una cremina così... ottimo lavoro! queste dosi vanno incorniciate! un bacione!

    RispondiElimina
  6. La cremina di questo tuo piatto sembra proprio ben riuscita ed è la cosa più difficile, quindi brava!!

    RispondiElimina
  7. Devo proprio rifarla questa pasta, è troppo goduriosa. Brava!

    RispondiElimina
  8. Io adoro la Cacio e Pepe, ma fino ad oggi ho fatto solo un lontano parente, questa è l'occasione per farla bene ;)

    RispondiElimina
  9. Questo piatto è e resta una delle mie bestie nere. Sto invidiano tantissimo i meravigliosi risultati dei vostri sforzi. Il tuo è davvero stupendo.
    Complimenti carissima.

    RispondiElimina
  10. E mica è facile fare una cacio e pepe come si deve! A guardare le vostre però mi sa che tocca provarci!

    RispondiElimina
  11. queste Cacio e Pepe, una più bella dell'altra!

    RispondiElimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.