venerdì 25 agosto 2017

Gelato al cioccolato con stecco



...buon venerdì... eccomi con la mia ultima proposta, per questa estate, di gelato.
Negli anni ho proposto svariate varianti, ma mai la classica al cioccolato, ed ecco che questi mini gelati con stecco, prendono forma, ho aggiunto un rivestimento di nocciolata per dare un tocco in più.
Ho sempre utilizzato la ricetta della Mapi, nella famosa gara del MTC, dedicato al gelato.
Vi lascio alla ricetta, un sereno fine settimana, Fabiola.

Ingredienti:
  • 375 ml latte fresco intero
  • 250 ml panna fresca
  • 100 g di cioccolato fondente col 50%
  • 80 g zucchero semolato
  • 45-50 g tuorli 
  • 2 cucchiai rasi di cacao amaro in polvere 
  • 1 cucchiaio di Nocciolata Rigoni d'Asiago
per decorare:



in una ciotola versate il cacao e metà dello zucchero, mescolate eliminando i grumi, unite un goccio di latte, prelevato dal totale. In un pentolino portate quasi a bollore il restante latte, versate a filo sul cacao, mescolando con una frusta senza far formare grumi. Versate nuovamente nel pentolino e portate, per 6 minuti, a bollore a fiamma dolce. Togliete dal fuoco e unite la nocciolata e il cioccolato, mescolate e fate sciogliere completamente. Montate i tuorli con il restante zucchero, finchè il composto non scrive, a filo unite il composto al cioccolato, mescolate con un cucchiaio di legno. Versate nuovamente il tutto nella pentola e a fiamma dolce portate, la crema,  ad una temperatura di 85° C. Abbattete la crema immergendo il tegame in una ciotola con acqua e ghiaccio, mescolando di continuo, se l'acqua riscalda sostituirla con altra. Appena la crema è fredda unite la panna anch'essa fredda, mescolate e trasferite in un contenitore ermetico, riponete in frigo per tutta la notte. Il giorno dopo montate il gelato nella gelatiera per 20 minuti, ovviamente il cestello deve essere messo nel congelatore fino al momento dell'utilizzo. Appena il gelato è montato, versate in uno stampo per gelati, io Pavoni, aggiungete lo stecco e mettete in congelatore per almeno 6 ore. Sformate, a questo punto potete decorare, sciogliete a bagno maria due cucchiai di nocciolata, per renderla più liquida e con i rebbi di una forchetta decorate i gelati, riponete nel congelatore un'altra ora prima di servire.

1 commento:

  1. Una delizia!!!!!!

    un bacione
    http://sogniamore.blogspot.com/

    RispondiElimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.