martedì 18 luglio 2017

Gelato alla vaniglia variegato alla nocciolata


...buongiorno.... voglia di gelato?? Si, spero, con queste temperature così calde io mi nutrirei solo di questo!!! Quest'anno ho ripreso a farli, con la scusa di accontentare la mia bimba per la merenda mi sono rimessa in gioco con il gelato, questo è una rivisitazione del gelato pinguino preso da qui, mi è piaciuto tanto, e non solo a me, con la nocciolata che lo ha reso particolare per la parte croccante che si sentiva ad ogni morso! Sperimenterò altro, quindi rimanete sintonizzati qui.... vi abbraccio, Fabiola.

Ingredienti per 6 gelati:

  • 300 ml di latte intero
  • 100 g di zucchero
  • 130 ml di panna fresca
  • 1 baccello di vaniglia
  • 5 cucchiai di Nocciolata Rigoni d'Asiago



in un pentolino unite il latte e il baccello di vaniglia, portare a bollore, spegnete la fiamma e lasciata in infusione per 20 minuti. Passato il tempo unite la panna e lo zucchero, rimettete il pentolino sul fuoco e mescolando portate il composto alla temperatura di 85° C, arrivati a temperatura trasferite in una ciotola con acqua è ghiaccio, per raffreddare in modo veloce, se l'acqua si riscalda cambiatela e unite altro ghiaccio, appena è completamente freddo, trasferite il composto in un contenitore ermetico e fate riposare per 2 ore. Per finire lavorate 20 minuti nella gelatiera, versate la nocciolata, a filo mentre la gelatiera è in funzione, fare lavorare per altri due minuti, trasferite il gelato nello stampo, con stecco, io ho usato Pavoni, trasferite nel congelatore per almeno 4 ore, sformate e servite. 

2 commenti:

  1. devo dire dell'ottimo gelato da fare in casa grazie del consiglio

    RispondiElimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.