martedì 17 febbraio 2015

Ricetta baci al cioccolato bianco



Buona sera e buona settimana, oggi vi propongo qualcosa di dolce, in onore della sfida mensile del mtc, dedicata ai baci. Come sempre esperienza nuova per me, devo ringraziare sempre questa gara che mi fa scoprire e mi mette alla prova con esperienze nuove. Come ogni volta quando finisco di leggere il posto la mia proposta si materializza nei miei pensieri, quindi ho deciso di fare la versione bianca con granella di pistacchio, piaciuta a grandi e piccoli. Avevo un pò timore per il temperaggio del cioccolato ma me la sono cavata abbastanza bene come prima esperienza. Vi lascio alla ricetta, buona settimana, Fabiola.

Ingredienti per 12 baci:
  • 35 ml di panna fresca
  • 120 g di cioccolato al latte
  • 60 g di granella di pistacchio
  • 250 g di cioccolato bianco
  • 12 nocciole


Tritate il cioccolato finemente, in un pentolino versate la panna, scaldate, appena si vedono le prime bollicine togliete dal fuoco, versate il cioccolato e mescolate velocemente, finchè il cioccolato si sia sciolto perfettamente, unite la granella di pistacchio mescolate per bene e fate raffreddare, il composto deve risultare morbido, non troppo liquido. Con l'aiuto di una sac a poche formate delle sfere, regolatevi in base la misura classica dei Baci, adagiatele in una teglia rivestita da carta da forno. Trasferite la teglia in frigo per un paio di minuti per compattarle. Riprendete le sfere tra le mani per darvi una forma tondeggiante, su ogni sfera mettete una nocciola, premendo, in modo tale che si fissi bene. A questo punto dovete temperare il cioccolato, sciogliete a bagno maria il cioccolato, deve essere abbastanza fluido quindi fate questo passaggio a fiamma dolce. Appena è del tutto sciolto, versate 2/3 del cioccolato sul marmo e con due spatole allargate e riportate verso il centro, ripetere questa operazione 3 volte, la temperatura sarà scesa intorno ai 27°/28° C, ho utilizzato il termometro. Fate attenzione a non formare grumi, unite il cioccolato al restante, mescolate con una spatola, appena la temperatura sarà di 31° C, il cioccolato è pronto per l'utilizzo, se la temperatura è ancora alta ripetere il passaggio. Con l'aiuto di una forchetta immergete i baci nel cioccolato 1 0 2 volte, sgocciolate per bene, adagiateli sulla carta da forno o su una griglia, fate asciugare per bene, prima di servirli o confezionarli.

9 commenti:

  1. no no.. non fanno mica una gola pazzesca questi!?!?! buonissimi brava

    RispondiElimina
  2. sono deliziosiiii, che carini vestiti di bianco :)
    bravissima.

    RispondiElimina
  3. Questi sono da vetrina di Cartier!!!!!

    RispondiElimina
  4. Esteticamente sono perfetti, neanche la casa madre li fa così bene, sul gusto non si discute, il cioccolato al latte con i pistacchi e rivestiti di cioccolato bianco farebbero la felicità di chiunque. L'unico dubbio ce l'ho sulla temperatura di temperaggio del cioccolato bianco che deve essere 27/28 . A giudicare da quello che vedo però forse ti sei solo sbagliata a scrivere.

    RispondiElimina
  5. Ossignur amo i baci.. e al cioccolato bianco pensa li ho scoperti da pochissimo..I tuoi sono davvero golosi.. smackkk

    RispondiElimina
  6. Sono bellissimi e sicuramente buonissimi. Adoro il cioccolato bianco e ancora di più i pistacchi.
    Bacioni cara.

    RispondiElimina
  7. Ciao Fabiola...mi piacciono molto questi baci, cioccolato bianco e pistacchi vanno benissimo insieme e la nocciola è un must irrinunciabile!
    Piacere di averti trovata. Ciao,
    Alice

    RispondiElimina
  8. e io non posso che ringraziare te, che continui a partecipare con una tenacia ed un impegno esemplari, proponendoci ogni volta delle ricette che sono dei piccoli capolavori, di gusto, di eleganza, di raffinatezza. Sempre bravissima, un piacere senza fine passare di qui!

    RispondiElimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.