giovedì 13 marzo 2014

Ricetta soufflè ai formaggi con salsa di fiori di zucca allo zafferano



Buongiorno e buon giovedì!
Rieccomi con l'appuntamento del 13 di ogni mese con MTC, Fabiana la vincitrice del mese scorso, che ha vinto con uno strudel strepitoso ci ha proposto il soufflè salato. Da tempo mi frullava in mente l'idea di provare a farlo ( e le cocottine comprate anni fa, hanno trovato pace, le spostavo da uno spostarlo all'altro), ma il terrone che si afflosciava era tanto e ho sempre rimandato! A farmi passare la paura poteva solo essere la gara del mtc, una sfida mia personale, ho preparato le prime due versioni, quella che a mio parere doveva riuscire male, nel senso che doveva afflosciarsi subito, è stata la migliore, ho comunque deciso di cominciare con la semi-afflosciata ma la più buona a mio parere, spero di non essere fuori gara con la salsa, che mi ha messo tanta ansia, ho cercato come sempre di adattare la ricetta ai miei gusti quindi incrocio le dita ed aspetto giudizio sulla validità dalle "giudichesse"!
Vi lascio alla ricetta augurandovi una buona giornata.
Fabiola.


Ingredienti per 6 cocottine:
per il soufflè:
  • 150 ml di panna fresca
  • 2 uova (piccole, oppure 1 grande)
  • 15 g di burro+ quello che basta per imburrare le cocottine
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • 70 g di ricotta
  • 30 g di caprino (io delicapra comoscio)
  • Sale 
  • Pepe nero
  • 1 cucchiaio e mezzo di maizena
per la salsa:
  • 6 fiori di zucca
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla
  • 1 patata piccola
  • 1 gambo di sedano
  • 1/2 bustina di zafferano
  • Sale
  • 4 cucchiai di panna fresca
  • 1 cucchiaio di maizena

Cominciamo preparando la salsa, come prima cosa preparate il brodo vegetale, in una pentola unite acqua e le verdure pulite e lavate, tagliate a pezzetti,della stessa misura, portate a bollore e cuocete per 20 minuti, passato il tempo filtrate il brodo e trasferitelo in un'altra pentola aggiungete lo zafferano e sale portate a bollore, sbollentate i fiori di zucca, precedentemente puliti per 10 minuti. A parte unite i 4 cucchiai di panna e la maizena, mescolate finchè non si sia sciolta, mettete sul fuoco e fate addensare mescolando di continuo. Nel frattempo scolate i fiori di zucca frullateli grossolanamente unite alla panna mescolate e fate raffreddare. 
Per il soufflè:
riscaldare il forno a 200°, imburrate le cocottine e spolverate con il grana, Fabiana consiglia di ripete l'operazione ma dato che io non dovevo sformare non l'ho fatto, riponete in frigo.
Unite la maizena con poca panna fresca, portate a bollore la restante panna, unite la maizena/panna mescolate continuamente con una frusta abbassando la fiamma, finchè non sia formata una crema, togliete il pentolino dalla fiamma e unite il burro mescolando sempre, unite i tuorli, uno ad uno, aggiungete la ricotta e il caprino, mescolate, salate e pepate. A parte montate gli albumi, ben fermi. Aggiungeteli alla massa e mescolate delicatamente dal basso verso l'alto, senza smontare. Riempite le cocottine per 2/3 e infornate per 15 minuti, finchè la superficie non sia dorata. Sformate, godetevi quei pochi istanti di "gonfiore" e servite, accompagnando con la salsa.

Moscetto ma buono :)


30 commenti:

  1. Buonissimo! La salsa poi ė divina ^^

    RispondiElimina
  2. io non ho mai provato a fare sufflè...credo di non esserne proprio capace...però la salsetta voglio provare a rifarla!

    RispondiElimina
  3. Quanto mi piacciono i fiori di zucca! Non mi sarebbe mia venuto in mente di farci una salsa, ma la tua mi sembra un'intuizione geniale!

    RispondiElimina
  4. Io ci ho rinunciato a fare i soufflé, proprio non mi riescono... I tuoi sembrano divini!

    RispondiElimina
  5. Il Delicapra è fantastico quindi sicuro il soufflè sarà una bomba

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  6. ti tranquillizzo subito: la salsa è ok. Sei partita da un brodo, ben fatto, lo hai filtrato e lo hai legato con la maizena: avevi due alternative, hai scelto quella più light ma non per questo meno saporita o più facile, anzi: una base non invasiva permette di far risaltare meglio i sapori e con un ingredinete così delicato come il fiore di zucchina hai fatto un'ottima scelta.
    Il soufflè sarà anche moscio, ma è venuto bene: come dicevamo , la foto in questa sfida vale fino a un certo punto (e per quanto ne sapiamo, puoi aver aspettato anche un bel po' di tempo, prima do trovare l'inquadratura giusta- e hai voglia, a non fal "sedere" il soufflè): ma la consistenza è soffice e cremosa ed è quella la vera spia della buona riuscita. Per cui, tira un bel respiro di solievo perchè hai centrato l'obiettivo, su tutta la linea! brava!

    RispondiElimina
  7. Che belli questi souffle' , mi sembrano riusciti bene e a vedere gli ingredienti devono essere buonissimi !!! A me non vengono mai !!!!

    RispondiElimina
  8. Tutto a gonfie vele Fabiola!!!!!
    Non mi sembra moscetto....è normale che si sieda e si rilassi un pochetto pure lui....dopo tutto questo stress:)))
    Mi piace l'idea di un mix di formaggi a spingere il sapore del soufflé ed una salsa delicata con dentro tutti i sapori dell'orto, leggera e pure genuina!!!
    Le tue cocottes hanno aspettato a lungo, ma è finalmente giunto il momento del loro riscatto, adesso sono decisamente sotto tutti i riflettori!!!
    Bravissima, mille grazie!!!

    RispondiElimina
  9. A me viene l'ansia a guardare queste meraviglie che tu definisci moscette! La mia prima prova (che non posterò) era ben più moscia, e la foto l'ho fatta quasi subito :-( Domani ci riprovo e vada come vada!
    Bello il soufflè, belle le cocotte :-) e buona la salsa con i fiori di zucca!
    Che brava, complimenti!

    RispondiElimina
  10. vabbè fabiola un applauso per te...questi souffle sono stupendi e mi piace tantissimo l'abbinamento con la salsa! applausi applausi

    RispondiElimina
  11. non avevo nessun dubbio che saresti riuscita a fare splendide foto anche con la difficoltà del soggetto. La salsa mi sembra stratosferica, chissà perchè ti metteva ansia....

    RispondiElimina
  12. strabiliante tutto foto comprese,bravissima

    RispondiElimina
  13. Il souffé è effimero ... i tuoi sono stupendi e ottimi! Baciotti e ronron Helga e Magali

    RispondiElimina
  14. che delicatezza la salsa! complimenti, ottima proposta!

    RispondiElimina
  15. ma che belli!!! davvero! i soufflè sono delicatissimi e si sa quanto occorra un tempismo perfetto per la cottura ( e senz'altro per scattare la foto) bravissima :-) complimenti

    RispondiElimina
  16. Anche le mie cocottine, acquistate anni fa, aspettano il loro momento.
    Per me questi sono perfetti e dici di aver cominciato con la versione semi afflosciata- Curiosa di vedere gli altri.

    RispondiElimina
  17. e cavolo,bel risultato!!grande Alessandra con le sue dritte :)

    RispondiElimina
  18. buonissimo! sai che c'è? il mio umore è moscio perchè ancora non l'ho fatto! è strepitoso!

    RispondiElimina
  19. È la terza ricetta che vedo e già penso di dare forfait… Spero che almeno mi venga "moschetto" come il tuo! ;)
    Bravissima!

    RispondiElimina
  20. Senti, anche il mio si è afflosciato ma...questo è meraviglioso!!! E le foto sono bellissime, come sempre!! Uffa...ora non voglio più pubblicare il mio... :(
    Mi piace molto la salsa e come l'hai preparata, io con i fiori di zucca "rischio" poco per paura di nasconderne il sapore, in genere li faccio fritti (alla romana) o al massimo ci faccio la pasta aggiungendoli al condimento all'ultimo... quasi quasi la prossima volta provo la tua salsa! Grazie per l'idea! :)))
    Dolcissima giornata!

    RispondiElimina
  21. Cara Fabiola, questa è la gara delle paure, tra soufflè a rischio ammosciamento e salse a rischio espulsione, la partecipazione è da patema , ma i risultati soddisfano pienamente.
    In questo caso è tutto perfetto, consistenza, sapori, salsa , aspetto anche io i fiori di zucca per iniziare ad usarli.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Complimenti, il tuo soufflé è davvero elegante, sembra molto saporito negli abbinamenti, lo proverò visto che ormai abbiamo collaudato la preparazione a furia di prove!!! Un abbraccio, Lidia

    RispondiElimina
  23. Mamma mia zucca e zafferano... che buonooooo!!!!
    Tu sempre idee spettacolari! Bravissima!
    a presto
    ELi

    RispondiElimina
  24. Io adoro i fiori di zucca! Sei stata davvero brava, e son contenta di esser passata da queste parti. Tira buon vento. In bocca al lupo ;-)

    RispondiElimina
  25. Quel "moscetto, ma buono" finale mi ha fatta morire dal ridere: il soufflé si affloscia sempre, è l'unica certezza, ma che delizia è, mentre lo si consuma? Quello ai formaggi è il mio preferito, e la salsa ai fiori di zucca è una genialata!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  26. da mezza mantovana adoro la zucca e tutto cio che ha a che fare con lei,quindi come non dirti BRAVA BRAVA per questi fantastici soufflè!!!??

    RispondiElimina
  27. Amo i soufflè salati!!!!!! Il pecorino qui, in abbinamento a questa salsa e ad una consistenza dolce, mi iace molto. Pungente al punto giusto. Grande!!!! Formine svezzate e orgoglio appagato ^_^
    Un bacione.

    RispondiElimina
  28. Complimenti!
    Foto molto bella.. sapevo che potevi essere tra i 30mm dell'Mtc!
    ;)

    RispondiElimina
  29. questo soufflé me lo ero persa... ma recupero grazie ai 30 mm!
    brava complimenti!!
    ciao
    elisa

    RispondiElimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.