giovedì 25 luglio 2013

Ricetta nidi di tagliatelle alla norma

Buongiorno e buon giovedì! Il caldo mi porta lontana dal pc e dal blog, cucino lo stesso ma la voglia di scrivere ne ho poca. Questo mese la mia piccola ha compiuto 4 anni, cresce a vista d'occhio, me ne accorgo quando le misuro i vestitini dell'anno precedente, per non parlare della scarpe, quasi mensilmente ce ne vogliono delle nuove. Dopo aver fatto scorta di vari modelli estivi, ho già cominciato a fare anche quelle per l'autunno, comincia l'asilo e non mi voglio trovare impreparata, le sneakers per i piccoli sono troppe belle, colorate e con tantissimi modelli adattabili a qualsiasi tipo di abbigliamento. La mia bimba ama stare comoda quindi, specialmente per l'asilo, cerco sempre di metterle tute e leggings, mi hanno conquistato un modello di scarpette della Ricosta visti su Spartoo, rosse con dei fiorellini, sono rimasta troppo contenta sia per il modello ma anche per la qualità, la sorpresa più bella sapete qual'è stata??? Quando le ha indossate, per provarle, appena ha cominciato a camminare si sono accesi i led, lei felicissima, io non me ne ero neppure accorta, le sorridevano gli occhi, figuratevi che voleva metterle adesso, con il caldo che abbiamo, ho dovuto convincerla che deve attendere qualche mese. Vi lascio alla ricetta, una norma rivisitata!
Un abbraccio, buon fine settimana, Fabiola.


Ingredienti:
  • 130 Gr di tagliatelle
  • 1 melanzana
  • Olio per friggere
  • Sale
  • 400 Gr di passata di pomodoro
  • Olio d'oliva
  • 1/2 cipolla
  • Peperoncino
  • Lodigrana
  • Basilico


Come prima cosa pulite e tagliate a tocchetti la melanzana, lavatela cospargetela di sale e lasciate riposare per mezz'ora. Nel frattempo in un tegame fate imbiondire la cipolla grattugiata nell'olio d'oliva, unite la passata di pomodoro, aggiustate di sale, pepate e fate cuocere a fiamma bassa per 20 minuti. Friggete nell'olio bollente le melanzane e mettete da parte. Portate a bollore l'acqua, salata, per la cottura della pasta, cuocetela per un paio di minuti, in una ciotola, di ceramica, unite la pasta, il sugo di pomodoro, le melanzane e il lodigrana tagliato a tocchetti con una manciata di basilico, mescolate per bene. Scaldate il forno a 200°, prendete uno stampo da muffin, io Pavoni, in ogni singolo "pirottino" mettete le tagliatelle, infornate per 10 minuti, servite con una spruzzata di lodigrana. 

Macina pepe e tagliere Bisetti




9 commenti:

  1. A chi lo dici voglia zero di stare al pc!!!però oggi che ci sono ne approfitto per gustarmi (almeno virtualmente) la tua fantastica “norma” :D! Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Hai ragione voglia zero pero' guardare queste delizie come la tua norma mi da' la forza di resistere! Complimenti e buona giornata
    Paola

    RispondiElimina
  3. Quanto mi piace la pasta alla norma.. anche se ci preferisco la ricotta salta ehehehee.. Però bellissima la presentazione.. e sicuro buona!!! baciotti

    RispondiElimina
  4. Ma che bello il tuo blog. Mi sono unita ai tuoi sostenitori così da averti sempre a portata di click. Se ti va fallo anche tu. Francesca.

    RispondiElimina
  5. Che buona la pasta alla Norma, ne mangerei due piatti :)

    RispondiElimina
  6. La pasta con le melanzane è sempre un trionfo...Buon week end!!!

    RispondiElimina
  7. una pasta cosi è impossibile che non piaccia ^_^

    RispondiElimina
  8. norma tutta la vita!
    quelle tagliatelline lì sono proprio buone...le conosco bene perché le fanno vicino a dove sono nata e cresciuta

    ciao
    Silvia

    RispondiElimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.