mercoledì 5 giugno 2013

Ricetta arrosto alla birra

Buongiorno e buon mercoledì!!
Oggi una ricettina quasi invernale, la sera ancora fa freschetto quindi un arrosto ci sta benissimo. Ho cotto la carne nella birra, utilizzando la Birra Castello, che"È una lager a bassa fermentazione. È caratterizzata da un gusto equilibrato, fresco e armonioso, cui la media gradazione alcolica conferisce rotondità e pienezza. La leggera nota luppolata ed il bel colore dorato completano il profilo di questa birra estremamente piacevole da bere. “Una birra giovane per chi è giovane dentro”.
Prima di lasciarvi vi volevo presentare il mio/nostro nuovo blog Ricette&co, non è il solito blog di ricette, ma un approfondimento, con rubriche dedicate alla cucina tradizionale, il cake design, le interviste e tanto altro, quindi vi aspettiamo nel nostro nuovo spazio.
Vi auguro una buona serata un abbraccio.

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti:
  • Arrosto di pollo Fileni
  • 33cl di Birra Castello
  • 1 scalogno
  • Olio d'oliva Roi
  • Peperoncino
  • 2 cucchiai di farina
Come prima cosa in un tegame, io ho usato la pirofila in ghisa Risolì, unite lo scalogno, sminuzzato, e l'olio d'oliva, fate soffriggere per un paio di minuti. Aggiungete l'arrosto, fate rosolare, girando di continuo. Versate la birra, lasciandone mezzo bicchiere da parte, pepate e cuocete a fiamma bassa per 45 minuti, con il coperchio. Passato il tempo, togliete l'arrosto, trasferitelo in un tagliere. Con il fondo di cottura che vi è rimasto preparate la crema per condire la carne, riprendete il mezzo bicchiere di birra, unite la farina mescolate, per eliminare i grumi, unite al fondo di cottura e cuocete a fiamma bassa, mescolando di continuo, per 10 minuti, appena la salsa si è addensata spegnete la fiamma, tagliate a fette l'arrosto, irrorate con la salsa alla birra e servite.


Image and video hosting by TinyPic
Ceramiche Saturnia Posate Rivadossi

13 commenti:

  1. BUONISSIMA , MIA COGNATA LA PREPARA SIMILE.

    RispondiElimina
  2. Quel sughetto chiama scarpetta!!
    Una birra giovane per chi è giovane dentro...devo trovarla, sia mai che faccia il miracolo anche in me ;)
    Ribadisco la mia approvazione per l'idea del newblog, brave!!!!
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Splendida ricetta complimenti :-) mi fa davvero gola!!!

    RispondiElimina
  4. Quella salsina mi stuzzica un botto e chiama una signora scarpetta. Se mi aspetti arrivo con la pagnotta :D! Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  5. scarpetta in arrivooooooooooooooooooooooooo mi faccio accompagnare da Cri va, vedo che anche lei è pronta a scarpettare

    RispondiElimina
  6. è stupendo, per me che con i secondi son negata!!! sei stata davvero brava, fa venire una voglia!!!!

    RispondiElimina
  7. fa venire l'acquolina in bocca, bravissima

    RispondiElimina
  8. ASSOLUTAMENTE DIVINOOOO!! no devo farlo per forza!! non c'è storia, una ricetta da provare!!!
    un bacio e complimenti

    RispondiElimina
  9. L'arrosto alla birra mi manca... devo subito rimediare!

    RispondiElimina
  10. la prima volta che una mia amica mi consiglio di cucinare la carne con la birra in sostituzione del vino,le risi in faccia,pensai questa è amta,invece ho provato e il risultato è eccellente,anche il pollo,la birra che tu pubblicizzi non al consoc purtropo comunque appena la vedo nei super mercati della mia amta isola ci faccio un pensierino,complimenti per la recensione e per il blog

    RispondiElimina
  11. Che buono questo arrosto e che sughetto delizioso! Devo confessare che uso pochissimo la birra ma voglio rimediare!! Ciao!

    RispondiElimina
  12. Ciao, cucinare con la birra da degli ottimi risultati e il tuo arrosto ne è un validissimo esempio!!!
    Baci e vado a vedere il nuovo blog...

    RispondiElimina
  13. Una salsina che avvolge l'arrosto e a me pare di sentirne profumo e sapore. Invitante!

    RispondiElimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.