lunedì 15 aprile 2013

Ricetta chili con carne allo zafferano

Buongiorno e buon lunedì, questa settimana riprendiamo con qualcosa di piccante, lo so vi avevo abituato a qualcosa di dolce, ma colpa del MTC, mica mia...... Questo mese la vincente Anne, ci ha portato direttamente dentro la cucina texana, ecco il bello di questo gioco ogni mese si passa da ricette tradizionali Italiane a quelle USA, alla scoperta di nuovo piatti, nuove tradizioni e nuove culture. Da parte mia il piatto lo conoscevo, solo di nome, mai fatto, amo il piccante, ma una bomba del genere non l'avevo mai provata, mi sono resa conto che non avevo capito niente di un piatto piccante, ho utilizzato dei peperoncini di casa, coltivati nell'orto di mio padre, non vi so dire come si chiamano e neppure a che "razza" appartengono, so solo che sono tosti. Come sempre ho cercato di personalizzare il piatto, ho aggiunto un pizzico di zafferano, che non ha trasformato il piatto ma lo ha solo arricchito, a mio avviso. Regola fondamentale delle gara di questo mese è quella di accompagnare il piatto, io ho deciso  di realizzare della tortillas allo zafferano, morbide e cicciotte. Vi lascio alla ricetta in stile "Cowgirl", in foto gli attrezzi del mestiere!!!!!!!
Una buona giornata, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
  • 500 Gr di carne di maiale tagliata a cubetti
  • 4 peperoncini
  • Sale
  • 1/2 bustina di zafferano Ariosto
per le Tortillas:
  • 250 Gr di farina di grano
  • 1/2 bustina di zafferano
  • 2 cucchiai di olio vegetale
  • 1 cucchiaino di lievito chimico
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 150 circa di acqua tiepida
Image and video hosting by TinyPic

Come prima cosa, spezzettare i peperoncini, eliminati i semi, spezzettateli e metteteli in una ciotola, coprite con acqua bollente per 2 ore. Passato quel tempo, frullateli fino ad ottenere una pasta densa, se serve passarla al setaccio per eliminare residui vari. In una pentola di ghisa, potete usare anche una di coccio o acciaio pesante, mettete la carne e la salsa di peperoncino, aggiustate si sale, unite lo zafferano e mettete a cuocere a fiamma dolce, comprendo per circa 2 ore, di tanto in tanto controllate. Nel frattempo preparate le tortillas, in una ciotola lavorate la farina, che precedentemente avete unito con il lievito ed il sale, con l'olio, con le punte delle dita, lavoratela. A parte unite l'acqua tiepida con lo zafferano, e man mano aggiungetela alla farina, l'impasto deve essere ben idratato per poterlo lavorare bene con il mattarello. Dividete l'impasto ottenuto in varie palline e fate riposare, sotto un panno umido per 15 minuti. Nel frattempo fate riscaldare una padella, io ho usato quella per fare i pancake Risolì, ma se le volete realizzarle più sottile potete utilizzare una padella di ghisa. Riprendete una pallina per volta, stendetela con il mattarello, dando la forma di un cerchio, cuocete da entrambi i lati, le tortillas sono pronte quando si formeranno delle bolle scure. Servite il chili, facendo lo riposare anche per un giorno interno, accompagnato dalle tortilla.


25 commenti:

  1. bellissima la nota di zafferano nel tuo chili di maiale! in più, pare che in Texas usi molto cucinare anche il maiale, oltre che il manzo.
    Bellissime le tue tortillas, prossimamente le voglio provare anche io!!
    un bacione!

    RispondiElimina
  2. Sul chili passo la mano ma la mise en place è bellissima :) Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  3. No..no a me va benissimo il salato.. e questo paitto piccantino con le tortillas ad accompagnarlo.. mi piace molto! un abbraccione e buon lunedì ;-)

    RispondiElimina
  4. Me la sono segnata, il maritozzo l'adorerà!

    RispondiElimina
  5. Bellissima ricetta tesoro e poi amooo il piccante e in questa ricetta di sicuro non manca!!Complimenti anche per la citazione di sotto, lo meritavi davvero cara!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  6. Mi piace tantissimo e proverò a farlo anche con questa tua variante allo zafferano!

    RispondiElimina
  7. bellissima la tua versione "bianca" e spettacolari le foto!

    RispondiElimina
  8. Che bella ricetta, me la segno! Buona serata

    RispondiElimina
  9. dolce o salato basta che se magna..e qui lo si fa alla grande..brava!!

    RispondiElimina
  10. Non l'ho mai mangiato, bella idea però....un giorno lo preparerò..giuro!!! :)

    RispondiElimina
  11. bella, da provare con quel pizzico di aroma dello zafferano!
    Io dovrei provarci oggi, speriamo va :D
    ^_^

    RispondiElimina
  12. Allo zafferano? Splendida idea! Via, mi devo mettere sotto e sperimentare anche io!

    RispondiElimina
  13. Che foto simpatiche oltre che belle!!!
    Mi piace l'idea dello zafferano nelle tortillas. Bravissima!

    RispondiElimina
  14. ahhhh ecco perchè!!! MTC!! ahahah pensavo fosse la giornata nazionale del PiccaNTO!! :P

    RispondiElimina
  15. Geniali le tortillas allo zafferano!!!!

    RispondiElimina
  16. Passa sul mio blog, c'è un premio per te!
    Lo trovi qui: http://italiansdoeatbetter.blogspot.it/2013/04/confettura-di-fragole-homemade-e-premi.html
    :)

    RispondiElimina
  17. appetitoso a guardarlo mi fa' venire una fame :-)

    RispondiElimina
  18. Bella l'idea dello zafferano! :)

    RispondiElimina
  19. che ricetta particolare.. mai provata!!

    RispondiElimina
  20. Come sempre tra i primi Fabiola.... te possino!! baci Flavia

    RispondiElimina
  21. dimmi che non ho visto il contorno... e che c'è, da qualche parte...
    perchè mi spiacerebbe troppo, dover mettere fuori concorso un chili così: hai detto bene: non sapevo cosa fosse il piccante, prima di questa esperienza. Hai centrato l'essenza del piatto, infatti. e lo hai fatto a tal punto, da ricercare un equilibrio interno, con una nota inconsueta, quella dello zafferano, che incuriosisce moltissimo. a maggior ragione se prolungata nelle tortillas, che sono un vero colpo di genio.
    Brava!

    RispondiElimina
  22. Anch'io speravo di non averlo visto, il contorno, ma che ci fosse!...
    mi dispiace. Ma se da qui alla scadenza riuscissi magari a rifarlo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Anna, però sto studiando una nuova versione
      Grazie.

      Elimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.