venerdì 18 gennaio 2013

Ricetta pici al ragù di salsiccia

Buongiorno!!!!!!!! Siamo arrivati a venerdì, ed io finisco la settimana per come l'ho cominciata, con un primo, ma questa volta che ne dite di una bella tazza di pici con ragù di salsiccia per colazione????? Vediamo chi è d'accordo con me, speriamo lo siano anche "le cape" del MTC, e la vincitrice dello scorso mese, su dai Patty il 28 si avvicina, ihihihihih. Con questa versione mi sono leccata i baffi, adoro la passata di pomodoro, sperimenterò altro ve lo assicuro, spero di non stancarvi.
Vi auguro un sereno fine settimana, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic




Ingredienti:
per la pasta, per 2 persone:
  • 100 Gr di farina 00
  • 50 Gr di farina di semola rimacinata
  • 1 cucchiaio di olio d'oliva 
  • 100 Gr di zucca
  • 1 pizzico di sale
  • Acqua q.b.
per il ragù:

  • 400 Gr di passata di pomodoro 
  • 200 Gr di tritato di salsiccia (o salsiccia)
  • 1/2 cipolla bianca
  • Olio d'oliva
  • Vino bianco
  • Peperoncino
per guarnire:
  • Ricotta salata
Image and video hosting by TinyPic

Preparate l'impasto per i pici, in una spianatoia mettete le due farine miscelate, formate la fontana ed unite l'olio, ed il pizzico di sale, cominciate ad impastare, aggiungendo man mano l'acqua, lavorate energicamente l'impasto per almeno 10 minuti, appena risulta omogeneo, formate una palla avvolgetela nella pellicola e fate riposare per un'ora. Riprendete l'impasto, tagliate un pezzettino con il mattarello stendetelo mantenendo 1 cm di altezza, con un coltello affilato ricavate tante striscioline, larghe 1 cm, per ogni strisciolina tirate i pici, rollando la pasta con il palmo della mano e nello stesso tempo stirarla verso fuori, io ho realizzato pici di circa 30/40 cm, man mano disponeteli nel tacapasta ad asciugare. Io li ho realizzati il giorno prima. Per il ragù in un tegame mettete, la cipolla tritata ed l'olio d'oliva, fate imbiondire, aggiungete la salsiccia, mescolate e schiacciate con i rebbi della forchetta per farla sbriciolare, sfumate con il vino bianco, fate cuocere per altri due minuti, aggiungete la passata di pomodoro e pepate, io non ho aggiunto sale perchè già la salsiccia è abbastanza gustosa, continuate la cottura con il coperchio per 25 minuti a fiamma dolce, appena il ragù è pronto spegnete e fate raffreddare. Portate a bollore l'acqua per la cottura della pasta, cuoceteli per pochissimi minuti, condite con il ragù e la ricotta salata grattugiata, servite.


Image and video hosting by TinyPic



29 commenti:

  1. Col tuo ragù di salsiccia la mia cavia ci andrebbe a nozze :) Ma servirà una tazzona formato XXL!!! Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  2. mamma sto ingrassando solo con lo sguardo!!! :P

    RispondiElimina
  3. buoni i pici!!!! li mangerei anche a quest'ora da merenda...

    RispondiElimina
  4. Non li conoscevo favolosi!!
    Buon fine settimana baci!

    RispondiElimina
  5. Proprio a colazione, no, ma a pranzo mi ci tufferei, amo i ragù saporiti, quando è fatto con una buona salsiccia poi....

    RispondiElimina
  6. Come li hai conditi bene! e sai eprchè te lo dico?? indovina stasera che mi cucinerà Riccardo?? I maloreddus con sugo di salsiccia!! per ora io pappo i tuoi pici con zucca nell'impasto che mi attirano! Baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  7. bravissima, adoro il ragà di salsiccia anche noi lo facciamo spesso, un po perche è una ricetta tipica della mia sicilia, della campania e ance qi in veneto si fa spesso, solo che la salsiccia bbona come la facciamo noi qui nun c'è sta

    belle foto mi piacciono tanto

    RispondiElimina
  8. Che bellissima preparazione, è presentata benissimo. A presto Manu

    RispondiElimina
  9. Vado sempre in brodo di giuggiole per le tue foto e anche questa volta non sono stata delusa!! Non dirò nulla dei pici e del ragù, perchè si commentano benissimo da sé: li mangerei seduta stante!
    Come sempre complimenti per il tuo uso del colore e un abbraccio :-)

    RispondiElimina
  10. sono deliziosi e come li hai serviti sono altrettanti sfiziosi...
    lia

    RispondiElimina
  11. Questa preparazione è magnifica!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  12. Bella presentazione e gustosa ricetta. ORa che li ho provati anch'io so quanto sono buoni questi pici e con un bel ragù alla salsiccia si mangiano anche a colazione, non per quando mi sveglio io (6:00) ma per le 9:00 si può fare.

    RispondiElimina
  13. ahahaha forte la presentazione..ottimo il ragu' bellissimi i pici..ok ora sgancia!

    RispondiElimina
  14. Ottimo il ragù tesoro e la presentazione è troppo divertente e cmq mi piace da matti questo piati!! Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  15. Un piatto decisamente regale! Complimenti cara e buon fine settimana!
    Kiss

    RispondiElimina
  16. Fabi te mi tenti? Ma a colazione non ce a farei...ma per pranzo e per cena farei la firma per gustarmi questi favolosi pici!!!!!
    Bellissime le foto!

    RispondiElimina
  17. Un piatto di pici ci sta sempre bene, magari non proprio a colazione, ma poco dopi si!!

    RispondiElimina
  18. una presentazione stupenda per questo piatto bellissimo e gustoso!! Grande Fabiola!buon w.e.!

    RispondiElimina
  19. Sinceramente a colazione non li mangerei, a pranzo si, ne farei una scorpacciata, però è molto bella la tua presentazione in tazza, un'insolita colazione..buon w.e.!!

    RispondiElimina
  20. una versione davvero originale dei pici toscani,in qualsiasi modo si facciano,sono sempre un ottimo primo piatto,ma questa tua ricetta e' davvero gustosa,bravissima!Buon fine settimana

    RispondiElimina
  21. buoni i pici,piattoforte di mia mamma che li condiva con ragù di carne,io non ho pazienza a farli,ma hai del sangue toscano nelle vene?
    ciao Fabiola,buona domenica

    RispondiElimina
  22. Che sughetto bello ricco e simpaticissima la tua presentazione!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  23. che idea simpatica che hai avuto per la presentazione!!! ^_^
    e mi piace anche molto il ragù di salsiccia..sarà che lo adoro ;)
    buon weekend

    RispondiElimina
  24. Il ragu deve essere buonisimo con i pici,ma poi la presentazione!!bellissima,complimenti!!

    RispondiElimina
  25. a parte la bontà del ragu' che se chiudo gli occhi sento il profumo, le tue foto sono un'incanto fabiola complimenti

    RispondiElimina
  26. Divertente, davvero! Ti posso garantire che qui da noi l'omino che si alza alle cinque per governare l'orto e l'aia e che per avere energia fa colazione con un semelino al salame ed il bicchierino di vino rosso, alle 10.00 non disdegnerebbe una tazza di buoni pici fatti come Dio comandata, in particolare con sugo di salsiccia! Sei un piccolo genio e le foto sono veramente incantevoli (adoro quella dei pici appesi). Un forte abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  27. A cup of pici: sei troppo forteeeeee!!!!!

    RispondiElimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.