mercoledì 29 febbraio 2012

Pappardelle con pesce spada e pistacchio

Buongiorno e buon mercoledì, il sole splende ed io vi propongo un primo molto ma molto gustoso, protagonista la Pasta Morelli, una novità per me, trovo che sia di ottima qualità, sembra vellutata ed è delicatissima. Vi abbraccio augurandovi buona giornata!!!!!!!!!

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti per 2 persone:



  • 170 Gr di pappardelle 

  • 150 Gr di pece spada

  • 1 spicchio d'aglio

  • Olio d'oliva Saclà

  • Vino bianco

  • Sale

  • Peperoncino

  • Pistacchi di pistacchio di Bronte
Image and video hosting by TinyPic
 Posata Villa d'Este

In una padella antiaderente, ho usato il salta pasta Illa, fate soffriggere lo spicchio d'aglio nell'olio d'oliva, aggiungete il pesce spada tagliato a tocchetti, fate cuocere per 5 minuti, sfumate con il vino bianco, nel frattempo portate a bollore l'acqua per cucinare la pasta. Appena il vino è sfumato, salate e pepate, aggiungete i pistacchi, precedetemene tritati e due mestoli di acqua di cottura, continuate la cottura finchè il sughetto si sia ristretto ma non troppo asciutto. Cuocete la pasta, scolatela al dente, unitela al condimento e fate saltare in  padella per un paio di minuti a fiamma vivace, servite con della granella di pistacchio.

Partecipo al contest Il pistacchio di bronte

martedì 28 febbraio 2012

Ricetra il tortino di paté per la patria

Buongiorno!!!!!!!!!!! Rieccomi qui con la seconda proposta per MTC, dopo la prima che trovate qui, oggi vi propongo due tipi di paté diversi, so che sono in ritardo di qualche mese, molti di voi penseranno che i festeggiamenti per l'unità di Italia sono stati nel 2011, quindi il mio paté vi sembrerà fuori tema, ma questa è l'idea che ho avuto quando ho pensato di realizzare questi due paté e sono qui a proporvela. Vi lascio augurandovi un sereno martedì, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti:

per il paté ai pomodori secchi:



  • 150 Gr di pomodori secchi 

  • 100 Gr di ricotta
  • Aglio in polvere

  • 1 cucchiaio di burro

per il paté agli spinaci:

  • 4 cubetti di spinaci

  • 1 cucchiaio di burro

  • 80 Gr di ricotta 

  • Sale

  • Peperoncino

  • Semi di papavero Molino rossetto

Image and video hosting by TinyPic

per il pane in cassetta, vi riporto al post precedente che trovate qui

Per il paté di pomodori secchi: portate a bollore in un pentolino dell'acqua, bollite per 5 minuti i pomodori secchi, scolateli, appena si sono raffreddati un pò asciugarli per bene con della carta assorbente, trasferirli nel mix, aggiungete l'aglio, il burro e tritate, in una ciotola mettete la ricotta aggiungete i pomodori e amalgamate per bene. Per il paté di spinaci, portate a bollore in un pentolino dell'acqua, bollite gli spinaci per 10 minuti, scolateli e strizzateli, trasferte nel mix, unite burro, sale, peperoncino e ricotta e tritate. Tagliate il pane in cassetta a fette, con un coppa pasta ricavate dei crostini, fate tostare per un paio di minuti nella piastra a temperatura massima. Per finire comporre il tortino, prendete il coppa pasta, unto, adagiatelo sul piatto di portata, fate il primo strato con il paté di spinaci, mettete il crostino e per finire il paté di pomodori secchi, servite con una spruzzata di semi di papavero.

*Il pane non è gluten free ma sostituendo la farina alla ricetta originale, è un ottima idea per un antipasto sfizioso.

lunedì 27 febbraio 2012

Ricetta occhi di bue integrali

Buongiorno e buon lunedì, la settimana dalle mie parti comincia con vento e le temperature un pò più basse rispetto al week end. Spero che abbiate trascorso un sereno fine settimana, riprendiamo con un dolcetto dedicato alla rubrica cominciamo con qualcosa di dolce, vi lascio buon proseguimento di giornata, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic




Ingredienti:
  • 1 confezione di preparato per torte e biscotti integrale 

  • 1 uovo

  • 120 Gr di burro

  • Zucchero a velo

  • Fiordi frutta pompelmo rosa Rigoni di Asiago
Image and video hosting by TinyPic


In una ciotola versate il preparato ed unite l'uovo, il burro fuso, lavorate finchè il composto non sia compatto, in una spianatoia cominciate a ricavare 36 biscotti, non troppo spessi, io ho usato un bicchiere, metà lasciateli interi, e l'altra metà, aiutandovi con un tappo di bottiglia di plastica fate un foro al centro, disponete i biscotti interi sulla teglia ricoperta da carta da forno, distribuite un cucchiaino di fior di frutta e chiudete con un biscotto "forato" ed infornate a 180° per 15 minuti, appena sono freddi spolverate con lo zucchero a velo. 

venerdì 24 febbraio 2012

Ricetta paté ai funghi e crema di parmigiano con crostini di pane in cassetta

Buongiorno e buon venerdì, l'ultimo week end di febbraio è cominciato con un caldo sole, speriamo che duri. La ricetta di oggi è dedicata al MTC, organizzato da Menu turistico, la vincitrice, del mese scorso Bucci, ci ha proposto il Paté, una nuova sfida per me, ormai non ve lo ripeto più, ogni mese per me è così, ho preparato qualcosa di semplice giusta per i miei gusti, quindi non vi aspettate una grande ricetta ma una ricetta normalissima. Nell'augurarvi un sereno fine settimana, vi abbraccio Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic



Ingredienti:

per il paté:



  • 400 Gr di funghi prataioli

  • 100 Gr di robiola 

  • 1 cucchiaio di burro

  • Sale

  • Peperoncino

per il pane in cassetta:

  • 180 Ml di latte

  • 12 Gr di lievito di birra

  • 300 Gr di farina manitoba

  • sale q.b

per la crema di parmigiano:

  • Latte

  • Parmigiano

Image and video hosting by TinyPic

Come prima cosa preparate il pane in cassetta anche il giorno prima, ho utilizzo il bimby, versate nel boccale il latte, 1 min. 37° vel. 1, poi unire il lievito, 3 sec. vel. 2. Aggiungete la farina, il sale e amalgamare l'impasto per 3 min. vel. Spiga. Togliete l'impasto dal boccale, lasciare lievitare per mezz'ora in luogo tiepido, poi trasferite la pasta in uno stampo da plum cake (12x20 cm circa)imburrato ed infarinato, ho usato quello della Guardini. Lasciate lievitare per altri 30 min. Coprite gli stampini con un foglio di carta da forno, quindi cuocete in forno caldo a 180° per 35 min. circa. Alla fine togliete la carta e cuocete ancora per 10 min. Per il patè, cuocete a vapore i funghi precedentemente puliti e lavati, per la cottura ho utilizzato il bimby, quindi, ho metto nel boccale 300 Gr di acqua, ho sistemato il varoma sul bimby, ho inserito i funghi tagliati a pezzettoni, ed ho azionato temperatura varoma velocità 1 per 25 minuti, ovviamente potete cuocerli anche in padella. Appena i funghi si sono raffreddati trasferiteli in un mix, frullateli, salate e pepate ed alla fine aggiungete la robiola, frullare nuovamente, mettete il paté in uno stampo di silicone, io ho usato Pavoni. e riponete in frigo per almeno 3 ore. Tagliate il pane a pezzettini e tostatelo nella piastra, nel frattempo preparate la crema di parmigiano, fate bollire il latte in un pentolino, al primo bollore aggiungete una manciata di parmigiano e mescolate energicamente, fate raffreddare per 5 minuti, sformate il paté, versate nell'incavo che si è formato la crema, fate raffreddare e servite insieme ad i crostini, ottima idea per un antipasto finger food.


giovedì 23 febbraio 2012

Ciambella di mezze maniche rivestita di melanzane

Buongiorno!!!! Dopo la tempesta di ieri un pallido sole ci aspetta per il risveglio, oggi di nuovo ciambella, salata però, di pasta per la precisione, era la prima volta che preparavo questo pasticcio con questa forma e sopratutto rivestito dalle melanzane, oltre ad avere un aspetto sfizioso è di ottimo sapore, vi abbraccio augurandovi una serena giornata....Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Vassoio e piattino Wald

Ingredienti:



  • 2 Melanzane

  • Olio per friggere

  • 350 di mezza maniche Franciacorta

  • 1 carota

  • 1 gambo di sedano

  • 1 cipolla bianca

  • 300 Gr di tritato di vitello

  • Vino bianco

  • Insaporitore per sughi Ariosto

  • Sale

  • Peperoncino

  • Olio d'oliva biologico Dante

  • Olio per friggere

  • 200 Gr di ricotta

  • 250 Gr di passata Mutti

  • Pan grattato

per la besciamella:

  • 250 Ml di latte

  • 25 Gr di burro

  • 25 Gr di farina 00

  • Sale

  • Noce moscata

Come prima cosa pulite e tagliate a fette le melanzane, lavatele, salatele e mettetele a scolare. In una padella antiaderente, unite cipolla sminuzzata, l'insaporitore e olio d'oliva e fate soffriggere, tritate la carota ed il sedano, unite al soffritto e fate cuocere per 5 minuti a fiamma moderata, aggiungete il tritato fate insaporire, schiacciando con una forchetta, sfumate con il vino, salate e pepate, fate cuocere per 10 minuti, aggiungete la passata di pomodoro e cuocete a fiamma bassa. Nel frattempo preparate la besciamella, unite tutti gli ingredienti in un pentolino e cuocere finchè il composto non risulti denso, mettete a raffreddare. Friggete le melanzane in olio bollente e mettetele a scolare. Appena il ragù è pronto fate raffreddare del tutto, ed unite la besciamella e la ricotta amalgamate per bene. Portate a bollore l'acqua per la cottura della pasta, salate e cuocete la pasta, scolatela 5 minuti prima della cottura ottimale, nel frattempo prendete uno stampo da ciambella, ho usato Guardini, cospargetelo con olio d'oliva e pangrattato, rivestitelo con le melanzane, lasciando una parte della fetta di melanzana fuori da bordo, unite il ragù con la pasta e amalgamate per bene, versate nello stampo, sigillate con la parte di melanzana rimasta "libera", ed infornate a 200° per 25 minuti. Prima di sformare fate raffreddare un pò, tagliate a fette e servite.

Con questa ricetta partecipo al contest di Ariosto

mercoledì 22 febbraio 2012

Ciambella con due uova

Buongiorno!!!!!! Qui pioggia, ma non è quella che fa paura, ma il forte vento che da stanotte non ci lascia, speriamo che non faccia troppi danni. Eccomi con la ricetta dolce per questa settimana, per una sana e ottima colazione. Vi auguro una splendida giornata, Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic
 Servizio Green gate

Ingredienti:



  • 300 Gr di farina con lievito Molino Rossetto

  • 2 uova

  • 160 Ml di olio

  • un pizzico di sale

  • 200 Gr di zucchero

  • 200 Ml di latte

  • Albicocche Noberasco

  • Granella di zucchero 

*Ricetta realizzata con il bimby, che si realizzare anche con le fruste elettriche

Inserite nel boccale zucchero velocità 8 per 30 secondi, mettete da parte, inserite nel boccale uova latte e olio velocità 4 per 15 secondi. Unite farina, il sale e zucchero quello che abbiamo messo da parte velocità 6 per 1 minuto e mezzo. Imburrate lo stampo per ciambella, ho usato quello Guardini, versate il composto, mettete le albicocche distanziate tra di loro e distribuite la granella di zucchero ed infornate per 45 minuti 180°. 

lunedì 20 febbraio 2012

Ricetta palline di ricotta e pecorino ai pistacchio

Buon pomeriggio e buona settimana, come state?? spero bene. La ricetta di oggi è dedicata al "The recipe-tionist" del blog Cuocicucidici, dopo qualche mese sono ritornata a partecipare e sempre un piacere provare ricette dal altre food blogger questo mese la vincitrice è Loredana del blog La cucina di mamma Loredana. Vi lascio augurandovi una buona serata, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti:



  • 250 Gr ricotta

  • 100 Gr pecorino grattugiato

  • Pistacchi salati tritati

  • Peperoncino
Image and video hosting by TinyPic


In una ciotola lavorate per bene, con una forchetta la ricotta, pepate, unite il pecorino ed amalgamate per bene. Cominciate a formare le palline, bagnandovi leggermente le mani, appena avete fatto tutte le palline, passatele nei pistacchi e servite.

domenica 19 febbraio 2012

Quadrotti di panettone caramellato con panna

Buongiorno e buona domenica, e buon carnevale a tutti, qui bella giornata, sole!!!!!!! Oggi vi propongo una ricetta molto particolare più che una ricetta io la chiamo idea carina per preparare qualcosa per il carnevale, che sia diversa dalle solite chiacchiere e/o frappe. Vi auguro una buona domenica, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:



  • 1 panettone al prosecco 

  • Panna

  • Zucchero semolato

  • 1 albume

  • Zucchero a velo

  • Colori alimentari

  • Codette colorate

Image and video hosting by TinyPic

Come prima cosa tagliare il due il panettone e ricavate una maschera e mettetela da parte, preparate la glassa sbattete a neve l'albume ed aggiungete lo zucchero a velo a poco a poco, appena è solida fermatevi, spennellate la maschera con un pennello due volte, cospargete con le codette e lasciate asciugare, potete fare questa operazione il giorno prima. Tagliate a quadrotti il panettone, in un pentolino fate sciogliere lo zucchero per caramellarlo, attenzione a non farlo bruciare, appena è del tutto sciolto immergete i quadrotti e fate caramellare in entrambi lati, trasferiteli in una teglia rivestita da carta da forno. Nel frattempo montate la panna, dividetela in 4 contenitori e unite i coloranti alimentari, amalgamate per bene e delicatamente. Con una sac a poche decorate i quadrotti con la panna, io ho aggiunto dei decori in caramello.

venerdì 17 febbraio 2012

Polpette di melanzane con pomodoro al pan cotto

Buongiorno e buon venerdì, sole, la giornata si prospetta bene. Oggi la ricetta è dedicata al bellissimo contest di Marilù del blog Polvere di peperoncino: The foodbook, Il libro è servito, il titolo dice tutto, la ricetta deve essere presa da un libro di autore ed in palio ci sono dei bellissimi libri, quindi che aspettate, partecipate e provate a vincere, vi lascio alla mia proposta presa dal libro: Polpette che passione, di Barbieri, Bruno. Buon week end, Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti per persone (riporto la ricetta ed accanto le mie variazioni):



  • 4 melanzane lunghe

  • 140 g di pane

  • 2 dl di latte

  • 50 g di Grana padano

  • 1 spicchio di aglio

  • 2 rametti di maggiorana (io origano)

  • 50 g di farina

  • 3 uova

  • 200 g di pane grattugiato1 litro di arachidi per friggere

  • sale e pepe

Per i pomodori al pane cotto:

  • 150 g di pane grattugiato

  • 50 g di erbe aromatiche ( io origano)

  • 40 g di olio extravergine d’oliva

  • 1 peperone rosso 1 peperone giallo ( io 200 Gr di polpa di pomodoro finissima Mutti)

  • sale e pepe

Image and video hosting by TinyPic

Le melanzaneBollire le melanzane intere in acqua appena salata, scolarle quando sono ancora sode, eliminare la buccia e gli eventuali semi. Passarle al passapatate, aggiungere il pane ammollato nel latte e strizzato, un uovo, il grana grattugiato, l’aglio tritato e l'origano, aggiustando di sale e pepe. Fare delle polpette leggermente schiacciate ai poli, passarle nella farina, nelle uova sbattute e infine nel pane grattugiato. Friggerle in abbondante olio di arachidi ben caldo, scolarle e salarle leggermente.

Il pane cotto
In una padella tostare il pane grattugiato, aggiungere l'origano e l’olio extravergine d’oliva a filo fino a ottenere un composto ben dorato, mettere da parte, versare il pomodoro il una padella, accendere a fiamma passa, condire con sale e pepe e fra cuocere per 5 minuti, unite il pane cotto e ultimate la cottura per altri 10 minuti mescolando di continuo.
In tavola
Servire le polpettine ben calde con i pomodori a parte in modo che ciascuno possa condire a suo piacere.

giovedì 16 febbraio 2012

Rimettiamole in pentola mi metto in gioco anche io

Buongiorno!!!!!! Piove ed il freddo si fa sentire, ormai non è una novità, quella di oggi non è una ricetta, ma a 10 giorni del lancio del mio contest ho deciso che di mettermi in gioco anch'io, per farvi rivivere quell'orrendo post del 17 Marzo 2010 quando il mio blog aveva due giorni di vita, con un solo commento e con tanto voglia di imparare ad usare il mondo dei blog!!! Mi fa una certa impressione, tante cose sono cambiate, il modo di fotografare, di presentare e di scrivere, per chi ha voglia di rivederlo eccolo qui "Sfincionello", spero che non vi impressionate, a me ha fatto un certo effetto, vi lascio alla mia reinterpretazione, il gusto e la bontà è lo stesso ma tutto il resto almeno è migliorato un pò. Vi abbraccio e vi aspetto con le vostre ricette, Fabiola.


Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Tagliere e piatto Wald posata Broggi

Con questa ricetta partecipo al mio contest, fuori concorso

mercoledì 15 febbraio 2012

Strudel di pasta sfoglia

Buondì!!!!!! Oggi prima di chiedervi come state e cosa avete fatto di bello, vi voglio ringraziare, non amo parlare mai dei numeri che faccio con il blog non è nel mio stile, ma è doveroso dirvi GRAZIE, visto che ieri siete stati veramente tanti a seguirmi, sono veramente felice e soddisfatta. La ricetta che vi propongo oggi è sempre molto facile da realizzare e gustosa, non mi resta che augurarvi un buona giornata, baci Fabiola.


Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti:



  • 1 rotolo di pasta sfoglia

  • 5 patate medie

  • 400 Gr di tritato di vitello

  • 1 scalogno

  • Vino bianco

  • Insaporitore per patate Ariosto

  • Insaporitore per carni in umido e brasati Ariosto

  • Olio d'oliva

  • Sale

  • Peperoncino

  • Parmigiano

  • 1 tuorlo
Image and video hosting by TinyPic
Piatti e tovagliato Wald



Come prima cosa pelate e tagliate a fettine sottilissime le patate, lavatele, trasferitele in una teglia da forno conditele con l'insaporitore ed un filo d'olio e cuocere coprendo con la carta stagnola. Nel frattempo in un'ampia padella anti aderente fate rosolare lo scalogno nell'olio d'oliva, aggiungete il tritato cuocete per un paio di minuti schiacciando con la forchetta, sfumate con il vino bianco, salate e pepate, continuate la cottura a fiamma bassa ed aggiungete l'insaporitore per carne, appena è cotto spegnete e fate raffreddare. Dopo aver fatto raffreddare anche le patate, stendete su un piano di lavoro la pasta sfoglia, unite le patate sistemandole per tutta la superficie della sfoglia, ed aggiungete lo strato di tritato precedentemente amalgamato con una manciata di parmigiano, arrotolate per bene sigillando i bordi e spennellate la superficie con un tuorlo sbattuto, infornate a 220° per 25 minuti, servite non  troppo calda.

martedì 14 febbraio 2012

Cupcakes per San Valentino

Buongiorno!!!!! Finalmente le nostre montagne si sono colorate di bianco, è bello vedere le cime imbiancate, fa un certo effetto, oggi San Valentino, per chi mi conosce sa come la penso su questa festa, trovo che sia solo un occasione per preparare qualcosa di carino e "romantico", in questi giorni di cuori se ne sono visti tanti in giro, quindi anch'io vi propongo la mia versione, visto che ieri la giornata non è cominciata con qualcosa di dolce, baciotti Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic



Ingredienti per 6 cupcakes:



  • 80 Gr di farina con lievito Molino Rossetto

  • 1 pizzico di sale

  • 60 Gr di burro a temperatura ambiente

  • 70 Gr di zucchero

  • 1 uovo a temperatura ambiente

  • 60 temperatura ambiente

per il frosting:

  • 60 Gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente

  • 150 Gr di zucchero a velo

  • 1 cucchiaio di latte

  • colorante alimentare rosso

  • pasta di zucchero per decorare

Inserire nel boccale la farfalla, unite burro e zucchero, azionate 2 minuti velocità 3, aggiungete l'uovo e fate amalgamare per bene, con le lame in movimento, aggiungete il latte  e man mano la farina ed il pizzico di sale, in tutto lavorate per non più di un minuto. Dovete ottenere una mousse, riempite i pirottini per 3/4, ho usato lo stampo per muffin Guardini, ed infornate a 180° per 15 minuti. Nel frattempo preparate il frosting, nel boccale pulito unite mettete la farfalla, mettete zucchero a velo e burro e lavorate a velocità 4 per 2 minuti, man mano aggiungete il colorante alimentare. Appena i cupcakes sono pronti, fateli raffraddare e decorate con il frosting ed i cuori, i miei sono in pasta di zucchero.

lunedì 13 febbraio 2012

Sformatini di riso verde alla crema di zafferano

Buongiorno e buon lunedì, si ricomincia un'altra settimana, infreddoliti ma sempre qui pronti a coccolarci con nuove ricette. Spero che abbiate trascorso un sereno fine settimana, oggi niente dolce visto che già ieri vi ho proposto le mie mascherine. Vi lascio augurandovi una buona giornata, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Piatti Chs Group

Ingredienti per 4 persone:

per il risotto:



  • 300 Gr di riso carnaioli La pila

  • 10 Gr di olio d'oliva Dante

  • 150 Gr di spinaci

  • 450 Gr di acqua

  • 1 scalogno

  • Sale

  • Peperoncino

per la crema:

*Per realizzare la ricetta ho utilizzato il bimby, ma ovviamente potete realizzarla ugualmente con il metodo classico che utilizzate per cucinare il risotto.

Mettete nel boccale lo scalogno tritate 30 secondi velocità 6, aggiungete l'olio e fate rosolare 2 minuti 100° velocità  1, unite il riso e gli spinaci salate e pepate, 2 minuti 100° velocità 1, aggiungete l'acqua e cuocete 14 minuti a 100°, senso antiorario velocità 1. Appena il riso è pronto, formate gli sformatini con il coppa pasta e metteteli nei piatti di portata. Nel frattempo pulire il boccale e mettete panna e zafferano, fate cuocere 2 minuti temperatura varoma velocità 1, versate due cucchiai di crema di panna sugli sformatini e servite.

domenica 12 febbraio 2012

Mascherine di carnevale

Buongiorno e buona domenica, oggi sole!!!!!!!!! sembra primavera, almeno di mattina ci godiamo un pò di temperature alte, poi questa sera scenderà il gelo!!!!!! Oggi ricetta in tema, siamo a carnevale, quindi una ricetta dedicata a questo mondo di allegria e colori, dedicata anche a due contest perchè "A carnevale ogni ricetta, dolce vale" ed a "I dolci del carnevale". Vi lascio augurandovi una magnifica giornata, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Piatti Villa d'este

Ingredienti:

  • 400 Gr di farina per dolci 

  • 125 Gr di burro fuso

  •  125 Gr di zucchero

  • 2 uova

  • un pizzico di sale

  • 1 bustina di lievito

  • 4 cucchiai di cacao amaro

  • Zucchero a velo 

  • 1 albume

  • Succo di limone

  • Granella di zucchero 

  • Codette colorate ed al cioccolato

  • Zucchero colorato

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

*Per realizzare l’impasto ho utilizzato il bimby, ma si possono impastare a mano o con una impastatrice.

Mettete nel boccale: la farina, il burro fuso, lo zucchero, le uova il sale e il lievito 40 secondi velocità 7. Dividete l'impasto in  due parti uguali, la prima la avvolgete nella pellicola, l'altra la lasciate nel boccale ed aggiungete il cacao, mescolate per qualche secondo a velocità 4, avvolgetela nella pellicola. Fate riposare in frigorifero per 30 minuti. Passato il tempo, stendete la pasta con il mattarello alta mezzo centimetro, e ricavate le mascherine, io ho usato degli stampi fatti da me con del cartoncino,  riponete nelle teglie da forno, ricoperte con la carta da forno, ed infornate fino alla loro doratura a 180°. Nel frattempo preparate la glassa, cominciate a montare gli albumi, aggiungete poche gocce di limone e man mano lo zucchero a velo, appena ottenete la glassa molto densa fermatevi. Appena i biscotti sono cotti sfornateli e metteteli a raffreddare. Spennellate al glasse e decorate a vostro piacere.


venerdì 10 febbraio 2012

Plumcake ripieno

Buongiorno!!!!!!!!!!!!!!! Freddo, stamattina fa freddo, niente sole. Ieri avevo voglia di un lievitante, pizza no, ma qualcosa come un danubio o una treccia ripiena, ed ecco che dall'intreccio di tante idee è venuto fuori, un plumcake che si ispira al danubio con l'impasto della treccia di brioche., un pò macchinoso e complicato, ma alla fine un piatto ben riuscito!! Vi auguro un buon fine settimana, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Piattino Villa d'Este

Ingredienti per 6 persone:

  • 550 Gr di farina manitoba Rosignoli

  • 250 Gr di latte

  • 1 cubetto di lievito

  • 1 cucchiaino di zucchero

  • 1 uovo

  • 50 Gr di olio d’oliva

  • 10 Gr di sale

per il ripieno:

  • 500 Gr di funghi prataioli

  • Sale

  • 1 spicchio d'aglio

  • Peperoncino

  • 5 cucchiai di panna con funghi Codap

  • Una manciata di parmigiano

  • 1 mozzarella

  • 1 tuorlo

  • Semi di papavero Melandri Gaudenzio
Image and video hosting by TinyPic


Ho preparato l’impasto con il bimby, ma per chi non lo ha può benissimo utilizzare l’impastatrice o impastare a mano.



Versate nel boccale il latte, 30 secondi 37° velocità 1, aggiungete tutti gli ingredienti per la pasta azionate 4 minuti, boccale chiuso, pulsante impasto, l’impasto deve risultare morbido e se si appiccica aggiungete un cucchiaio di farina. Mettete a lievitare per circa un’ora nel forno preriscaldato. Nel frattempo, pulite e lavate i funghi, tagliateli a fettine sottili, trasferiteli in una padella antiaderente mettete a cuocere con 1 spicchio d'aglio coprendo con il coperchio, fate appassire, salate e pepate, a fine cottura aggiungete la panna, far cuocere per altri 2 minuti e mettete a raffreddare. Appena si è tutto raffreddato, unite la mozzarella grattugiata e il parmigiano, amalgamate per bene. Riprendete l'impasto, ricavate tante palline, con questa dose ne vengono 18, allargatele, mettete una noce di ripieno e richiudete per bene, riponete le palline in uno stampo da plumcake, ho usato Guardini, spennellate un tuorlo sbattuto, su tutto il plumcake ed aggiungete una spruzzata di semi di papavero, infornate a 200° per 30 minuti, servite caldo.


giovedì 9 febbraio 2012

Fusilli calabresi al sugo di nduja e olive

Buongiorno e ben ritrovati, come state??? il freddo??? la neve??, spero che la situazione di disagio passi in fretta per tutti quelli che sono bloccati in casa con problemi più o meno gravi, dalle mie parti il freddo si sente ma noi fortunatamente non abbiamo nessun problema. Oggi vi propongo un primo piccante e molto sfizioso, vi abbraccio Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti per 4 persone:



  • 360 Gr di fusilli calabresi

  • 400 Gr di passata di pomodoro al basilico Mutti

  • 4 cucchiai di 'nduja

  • 100 Gr di olive verdi

  • 1 cucchiaio di insaporitore per sughi Ariosto

  • Olio d'oliva Dante

  • 1 spicchio d'aglio

  • Sale

In un pentolino, ho usato pomilla di Illa, unite lo spicchio d'aglio pulito, il cucchiaio di insaporitore con l'olio d'oliva, fate soffriggere per un paio di minuti, a parte snocciolate le olive e tagliatele a pezzettini, unite al soffritto, cuocete per 5 minuti a fiamma media. Aggiungete la nduja, ammanettando per altri 5 minuti, versate la passata di pomodoro, salate e cuocete affinchè il sughetto non sia ben "stretto", nel frattempo portate a bollore l'acqua salata per la cottura della pasta, cuocetela, scolatela al dente unite il condimento ammantecate a fiamma vivace per qualche minuto, servite.
Con questa ricetta partecipo al contest di Ariosto

martedì 7 febbraio 2012

Canon cake

Buon pomeriggio a tutti, oggi è un giorno particolare, mio marito compie gli anni, 30 per l'esattezza, un traguardo importante, io vista l'occasione mi sono messa in testa una torta impossibile per me, si perchè per una persona che non ha competenze in materia e tanto meno attrezzi adatti diventa una missione impossibile. Devo ringraziare un gruppo su fb, dedicato alle torte realizzate con la pdz, che mi ha aiutato e sostenuto, sono riuscita a fare una torta non perfetta ma decente.

Image and video hosting by TinyPic

La ricetta del pan di spagna la trovate qui, farcita con la crema camy, ricetta presa da qui, tutti i decori sono realizzati in pasta di zucchero.

Auguri per il tuo compleanno, Fabiola e Beatrice.

Con questa ricetta partecipo al contest


lunedì 6 febbraio 2012

Rimettiamole in pentola il mio nuovo contest

Buongiorno lettori, buon inizio di settimana. Come vi ho anticipato ieri, eccomi oggi con una novità, oggi parte il mio nuovo contest, il mese prossimo il mio piccolo blog compie 2 anni, quindi quale occasione migliore per festeggiare organizzando un contest. Questa volta il tema del contest è un pò particolare, vi chiedo di impegnarvi, dovrete rifare una vostra ricetta, da qui il titolo "RIMETTIAMOLE IN PENTOLA", la mia idea  è quella di riproporre una propria ricetta, magari una di quelle postate i primi giorni/periodo nel vostro blog, quando l'inesperienza sia sulla presentazione del piatto, che sulla qualità della foto la faceva da padrone, in pratica bisogna riproporre la stessa ricetta come se fosse inedita, un'occasione per mettersi a confronto e per liberare la propria fantasia. I premi sono bellisssimi e di grande valore, messi a disposizione dalle Le creuset, che è lo sponsor di questo contest.



Le regole:




  • Il contest inizia oggi 6 Febbraio e termina il 20 Marzo 20012:

  • Tema del contest: dovete riproporre una vostra ricetta indicando nel post il link che riporta a quella "vecchia";

  • Valgono le ricette postate dalla data di inizio del contest;

  • Lasciate il link delle ricette in gara solo sotto questo post

  • Dovrete esporre il banner del contest nella home del vostro blog o nella pagina dedicata ad i contest;

  • Le ricette che proponete devono contenere il banner del contest con link a questa pagina;

  • Non verrà realizzato nessun pdf, le ricette le troverete tutte qui divise per categoria;

  • Non siete obbligati a diventare miei sostenitori, se vi va di fare un pò di pubblicità al contest, vi ringrazio;

  • Ci saranno 3 premiati, scelti da me, quindi dovete colpire la sottoscritta.


I premi:




  • Al 1° classificato:


Casseruola 22cm del nuovo colore stone (valore 144 euro)





  • Al 2° classificato:


2 Mini cocotte colori assortiti




  • Al 3° classificato:


1 Mini cocotta rosa




Penso di avervi detto tutto, per qualsiasi chiarimento sono a vostra completa disposizione, vi aspetto numerosi, i premi sono belli e di gran valore, in bocca al lupo, baci Fabiola.

Le ricette in gara:


Antipasti:




  1. Mozzarella in carrozza

  2. Patate con bacon e formaggio

  3. Timballo patate, prosciutto e broccolo

  4. Polpettine di riso o arancinette finger food

  5. Uova a pic pacchiu finger food

  6. Briochine pomodoro e mozzarella

  7. Insalata di pollo al cuore di finocchio

  8. Insalata di patate al pesto

  9. Insalata di gamberetti e finocchi


Primi piatti:




  1. Fusilli gran sapore, rimessi in pentola

  2. Tagliatelle al limone new look

  3. Fava sbattuta con  verdura

  4. Spaghetti con sugo di tonno

  5. Timballo di fusilli con salsa al vino bianco e speck

  6. Troccoli con bietoline chiodini e pinoli

  7. Crespelle con zucchine e robiola

  8. Penne novanta

  9. Cannelloni d'inverno

  10. Gnocchi rosa

  11. Gnocchetti sardi con salsiccia e piselli

  12. Mezze maniche al forno

  13. Ravioli alla napoletana

  14. Pizzoccheri

  15. Pasta ripiena che profuma d'inverno

  16. Lasagne ai carciofi e taleggio

  17. Riso alla cantonese

  18. Risotto con le mele al curry

  19. Pasta e fagioli con le cozze


Secondi piatti:




  1. Girello all'olio e limone

  2. Frittelle di cavolfiore

  3. Polpette di tonno

  4. Bocconi di ricotta di Lydia

  5. Filetto al pecorino

  6. Polpettone con radicchio pancetta e galbanino


Pizza, torte salate e sfizi fari:




  1. Piadine con gorgonzola e carote

  2. Panini all'olio sofficissimi

  3. Pollo in crosta in pastasfoglia

  4. Patè di asparagi con muffin alle carote

  5. Pane con pomodori secchi

  6.  Curry di pollo con cous cous e verdure

  7. Pizza con le patate

  8. Crostata di verdure

  9. Pizzette alla philadelphia

  10. Tortino alle erbe

  11. Salsiccia e patate in pasta brisè

  12. Pizzette fritte al pomodoro

  13. Arancini di riso

  14. Torta di patate

  15. Rustico di pan brioche con prosciutto e peperoni

  16. Minipasqualine

  17. Torta rustica di patate

  18. Lo sfincione con i carciofi


Dolci:




  1. Plumcake all''arancio e semi di papavero 

  2. Torta al cioccolato con ripieno al cocco

  3. Pan di stelle nutella e mascarpone

  4. Castagnole

  5. Girelle all'uvetta

  6. Barrette di riso soffiato al doppio cioccolato

  7. Bianco mangiare con pesche

  8. Torta delle rose con marmellata di fragole

  9. Il veggolato

  10. Babà savarin

  11. Meringhette

  12. Semifreddo nel bicchiere

  13. Buttermilk pancakes

  14. Tiramisù

  15. Pane dolce al latte

  16. Muffin alle mele

  17. Strawberry Cheesecake

  18. Biscottini al vinsanto con gocce di cioccolato

  19. Torta di mele

  20. Torta di carote e timo limone con glassa al miele

  21. Biscotti all'olio d'oliva

  22. Crostatine Lizer 3 gusti

  23. Cheese cake alle amarene sciroppate

  24. Crumble di pesca con gocce di cioccolato

  25. Torta semplice con gelatina all'arancia

  26. Torta savoia

  27. Bignè di San Giuseppe

  28. Torta della nonna con farina di riso

  29. Tiramisù alla yogurt frutti di bosco e cioccolato bianco

  30. Zeppole di San Giuseppe

  31. Profiteroles con panna e nutella

  32. Cheesecake fredda

  33. Girotondi di frolla

  34. Crostata semplice

  35. Brioche all'uvetta

  36. Crostata morbida

domenica 5 febbraio 2012

Omelette

Buongiorno e buona domenica, il sole splende fortunatamente!!!!!!!!!!!!!! La ricetta di oggi è di una semplicità disarmante, facile da realizzare, ho solo aggiunto un ingrediente in più per renderla diversa dal solito, nell'augurarvi una serena giornata vi anticipo che domani la settimana inizierà con una sorpresa, spero piacevole, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Piatto CHS Group

Ingredienti per 2 persone:



  • 3 uova

  • Una manciata di parmigiano

  • 6 cucchiai di impanatura con semi di sesamo e lino Molino Rossetto

  • Sale

  • Pepe nero Ariosto

  • Olio d'oliva

  • 4 fettine di pancetta

  • 4 fettina di sottilette Inalpi

In una ciotola unite le uova ed il sale sbattete per bene, unite il pepe, il parmigiano e l'impanatura, amalgamate , il composto deve risultare molto denso. In una padella mettete un filo d'olio, fatelo riscaldare, mettete metà del composto, fate cuocere un lato poi girate mettete la pancetta e le sottilette chiudete l'omelette e fate sciogliere per qualche minuto il formaggio, dopo aver fatto la seconda omelette, servite subito.

venerdì 3 febbraio 2012

Delizie di cioccolata

Buongiorno e buon venerdì, piove ed il cielo è un pò grigio. Da quando ho ricevuto il bimby, ho ricevuto, da parte di chi lo usa, consigli su cosa fare prima, nessuno però mi aveva detto di fare immediatamente la cioccolata, appena l'ho scoperta è stato amore a prima vista, che dirvi una delizia, densa e cremosa come piace a me, da qui nasce l'idea di questo dessert molto sfizioso. Vi auguro un buon fine settimana, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:



  • 600 Gr di latte intero

  • 100 Gr di zucchero

  • 50 Gg di cacao in polvere amaro

  • 20 Gr di fecola di patate 

  • 4 fogli di colla di pesce

  • Codette di cioccolato

  • 2 confezioni di pavesini

  • Spray Pan

  • Spray Cioc 
Image and video hosting by TinyPic

Versate nel boccale: latte, zucchero, cacao e fecola, cuocete: 8 min 80° vel 4, nel frattempo mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda, appena la cioccolata è pronta unite la colla di pesce ben strizzata ed amalgamate affinchè si sciolga, mettete la cioccolata nello stampo da muffin, ho usato Pavoni, lasciate raffreddare, e riponete in frigo per almeno 3 ore, sformate e mettete ogni tortino di cioccolata nel piatto di portata, decorate con i pavesini, io li ho tagliati in due e per attaccarli alla cioccolata ho messo lo spray cioc su ogni pavesino, finite la decorazione con lo spray pan e codette, servite.


giovedì 2 febbraio 2012

Treccia con bieta e ricotta

Buongiorno!!!!!!! Ri-eccomi con un'altra treccia, dopo avervi postato questa, oggi ve ne ripropongo un'altra un pò più leggera con la verdura, stesso impasto diverso l'intreccio. Vi auguro una buona giornata, qui un pallido sole, baci, Fabiola.


Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti per 6 persone:

  • 550 Gr di farina manitoba Rosignoli

  • 250 Gr di latte

  • 1 cubetto di lievito

  • 1 cucchiaino di zucchero

  • 1 uovo

  • 50 Gr di olio d’oliva Dante

  • 10 Gr di sale

per il condimento:

Image and video hosting by TinyPic

Ho preparato l’impasto con il bimby, ma per chi non lo ha può benissimo utilizzare l’impastatrice o impastare a mano.

Versate nel boccale il latte, 30 secondi 37° velocità 1, aggiungete tutti gli ingredienti per la pasta azionate 4 minuti, boccale chiuso, pulsante impasto, l’impasto deve risultare morbido e se si appiccica aggiungete un cucchiaio di farina. Mettete a lievitare per circa un’ora nel forno preriscaldato. Nel frattempo, pulire e lavare la bieta, bollirla, dopo averla scolata strizzatela per bene e trasferitela in una padella antiaderente, cuocete con un spicchio d'aglio, salate e pepate, a fine cottura aggiungete un filo d'olio e lasciate raffreddare. Passato il tempo, mettete l’impasto sulla spianatoia e lavoratelo con il mattarello, formate un rettangolo, a parte unite la ricotta e la bieta amalgamate per bene, al centro mettete il condimento, tagliare i lati rimasti vuoti a strisce (questa volta le ho fatte più strette e meno spesse) ed intrecciatele man mano, sigillate per bene le estremità, riponete la treccia sulla teglia da forno e mettete a lievitare per altri 40 minuti. Riscaldate il forno a 200° infornate la treccia dopo averla spennellata con l’uovo sbattuto ed una spolverata di semi di papavero, cuocete per 25 minuti circa.