martedì 31 gennaio 2012

Spaghetti integrali con crema di zucca e ricotta

Buongiorno e buon  martedì, come state????? spero bene, la ricetta che vi propongo oggi è un primo molto leggero, non so da quanto tempo non mangiavo la pasta integrale e devo ammettere che questo abbinamento mi è piaciuto molto, devo rifarla al più presto. Vi lascio augurandovi una buona giornata!!!!!!!!!!!!!!! baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti:



  • 140 Gr di spaghetti integrali Franciacorta

  • 180 Gr di ricotta

  • 100 Gr di zucca gialla

  • Pepe nero Ariosto

  • Sale

  • Peperoncino

Come prima cosa pulite e tagliate a pezzettoni la zucca, cuocetela a vapore oppure la tagliate a tocchetti più piccoli e la cuocete in una padella antiaderente, con un paio di mestoli di acqua di cottura a fiamma bassa, appena e cotta, salate e pepate, lasciate raffreddare, unite la ricotta e frullate con il mini pimer per formare la crema. Portate a bollore l'acqua per cucinare la pasta, cuocetela e scolatela al dente, unite la crema e fate saltare per un paio di minuti a fiamma vivace, aggiungete una spruzzata di pepe nero e servite.


lunedì 30 gennaio 2012

Ricetta biscotti friabili da latte

Buongiorno e buon inizio di settimana, spero che abbiate trascorso un sereno fine settimana. Riprendiamo la rubrica "Cominciamo con qualcosa di dolce...", con una ricetta di biscotti, da tempo cercavo un'ottima alternativa per la colazione, ho trovato la ricetta qui , vi posso assicurare che si mantengono per molti giorni mantenendo la friabilità. Vi lascio augurandovi una buona giornata, un abbraccio Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:



  • 400 Gr di farina per dolci
  • 125 Gr di burro fuso

  •  125 Gr di zucchero

  • 2 uova

  • un pizzico di sale

  • buccia di un limone

  • 1 bustina di lievito

  • Zucchero a velo

Image and video hosting by TinyPic


*Per realizzare l'impasto ho utilizzato il bimby, ma si possono impastare a mano o con una impastatrice.

Mettete nel boccale la buccia del limone e grattugiare 20 secondi velocità 9. Aggiungete la farina, il burro fuso, lo zucchero, le uova il sale e il lievito 40 secondi velocità 7. Fate riposare in frigorifero per 30 minuti avvolta nella pellicola. Passato il tempo, stendete la pasta con il mattarello alta mezzo centimetro, realizzate i biscotti, ho usato gli stampini della Pavoni, riponete nelle teglie da forno, ricoperte con la carta da forno, ed infornate fino alla loro doratura a 180°. A fine cottura cospargere di zucchero a velo.

domenica 29 gennaio 2012

Silovoglio il sogno può diventare realtà

Buongiorno e buona domenica, oggi post molto particolare, rivolto a tutti gli amanti del mondo del Cake Design, ma anche a tutti coloro che non hanno mai avuto l'esperienza in questo campo. Vi annuncio che 21-22 Aprile si terrà a Palermo la tappa di Cake Design Tour con Mucca Sbronza, organizzato da Silovoglio, sul loro sito trovate tutte le tappe del loro tour. Il corso si svolgerà in due giorni, con 3 tipi di corso, MODULO BASE-INTERMEDIO-AVANZATA, in cui si avrà la possibilità di realizzare le magnifiche torte che vedete di seguito:




oltre alla possibilità di vedere all'opera la bravissima Mucca sbronza, che noi tutti conosciamo, avrete la possibilità di acquistare nello shop che sarà allestito per nell'evento, tutti gli attrezzi del mestiere, quindi che aspettate iscrivetevi e venite ad imparare questa meravigliosa tecnica, ed entrerete in questo meraviglioso mondo di dolcezza. Io ci sarò, con le mie scarse conoscenze, ma penso che sia un'occasione da non perdere, a tutti coloro che non potranno partecipare garantisco una post dettagliato sull'evento. Per chi è interessato vi riporto alla pagina facebook dell'evento che troverete qui, di seguito il programma dell'evento.


Per qualsiasi informazione sul corso, programmi e costi, scrivere esclusivamente a:

corsi@silovoglioevents.i

  • sabato 21 aprile 2012 alle ore 9.00 fino a domenica 22 aprile 2012 alle ore 18.00










  • Descrizione

    PROGRAMMABABY BEAR CAKESabato:
    Modulo Base dalle ore 9.00 alle ore 13.00
    INTRODUZIONE GENERALE
    - Differenza fra i dolci anglosassoni decorati e le torte italiane
    - Buttercake e chocolate butter cake, le basi ideali per i dolci decorati
    - Buttercream, ricetta, utilizzo ed alternative
    LABORATORIO – LA PASTA DI ZUCCHERO E LA DECORAZIONE
    - Spiegazioni sulla preparazione in casa della pasta di zucchero
    - La ghiaccia reale, preparazione ed utilizzo (decorazione al cornetto)
    - Breve spiegazione sul tipo di utensili necessari alla decorazione
    - Decorazione di una torta
    - La conservazione degli alimenti e l’utilizzo delle uova crude, brevi accenni di haccp relativi alle farce da utilizzare coi dolci in stile anglosassone
    - La copertura e la decorazione di un dolce

    ANEMONE CAKE
    Sabato:
    Modulo Intermedio dalle ore 15.00 alle ore 19.00
    INTRODUZIONE GENERALE
    - Differenza fra i dolci anglosassoni decorati e le torte italiane
    - Buttercake e chocolate butter cake, le basi ideali per i dolci decorati
    - Buttercream, ricetta, utilizzo ed alternative
    LABORATORIO – LA PASTA DI ZUCCHERO E LA DECORAZIONE
    - Spiegazioni sulla preparazione in casa della pasta di zucchero
    - La ghiaccia reale, preparazione ed utilizzo (decorazione al cornetto)
    - Breve spiegazione sul tipo di utensili necessari alla decorazione
    - Decorazione di una torta
    - La conservazione degli alimenti e l’utilizzo delle uova crude, brevi accenni di haccp relativi alle farce da utilizzare coi dolci in stile anglosassone
    - La copertura e la decorazione di un dolce

    Domenica
    Modulo Avanzato dalle 9.00 alle 18.00
    PEONIA CAKE
    INTRODUZIONE GENERALE
    - Differenza fra i dolci anglosassoni decorati e le torte italiane
    - Buttercake e chocolate butter cake, le basi ideali per i dolci decorati
    - Buttercream, ricetta, utilizzo ed alternative
    LABORATORIO – LA PASTA DI ZUCCHERO E LA DECORAZIONE
    - Spiegazioni sulla preparazione in casa della pasta di zucchero
    - La ghiaccia reale, preparazione ed utilizzo (decorazione al cornetto)
    - Breve spiegazione sul tipo di utensili necessari alla decorazione
    - Decorazione di una torta
    - La conservazione degli alimenti e l’utilizzo delle uova crude, brevi accenni di haccp relativi alle farce da utilizzare coi dolci in stile anglosassone
    - La copertura e la decorazione di un dolce con tecniche avanzate

    Tutta l’attrezzatura necessaria per lo svolgimento del corso sarà messa a diposizione da Silovoglio.

    A metà mattina e metà pomeriggio verrà offerto un coffe break e un light lunch per chi frequenta due moduli consecutivi e/o l’intera giornata

    NOVITA’: Hai già visitato il nostro e-commerce all'indirizzo http://shop.silovoglioevents.com/default.aspx?
    Se ti manca ancora qualcosa per essere una vera cake designer e desideri che ti venga portato al corso, mandaci una mail chiedendoci quello che vorresti, te lo porteremo!
    Anche chi non partecipa al corso potrà farlo.

    Per qualsiasi informazione sul corso, programmi e costi, scrivere esclusivamente a:

    corsi@silovoglioevents.it

    oppure contattate i seguenti numeri per verificare la disponibilità

    3409964937/ 3935578989
    I numeri sono attivi dalle ore 09.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00

    Alle ex-corsiste sarà applicato uno sconto del 10%.
    Tutti i nostri corsi sono patrocinati da CASTAlimenti
    Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.




venerdì 27 gennaio 2012

Ricetta bocconi di tramezzini farciti

Buongiorno lettori, oggi il sole splende, sembra una giornata primaverile, speriamo che duri. La ricetta che vi propongo oggi è interamente dedicata ad un contest adatto al periodo  post feste, Remise en forme, proposto da Debora del blog Diario della mia cucina. Da un pò di tempo penso alla ricetta, cercavo qualcosa di light ma allo stesso tempo sfizioso e che si presentava in modo carino perchè anche se dobbiamo cucinare qualcosa di leggero almeno la presentazione deve essere gradevole e chic, anche l'occhio vuole la sua parte. Vi lascio augurandovi una buona giornata, un abbraccio Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti per 16 bocconi:



  • 3 fette di pane per tramezzini

  • 100 Gr di bresaola

  • 120 Gr di formaggio spalmabile light

  • 2 ciuffetti di rucola

  • Sale

  • Peperoncino
Image and video hosting by TinyPic

Mettete il pane per tramezzini su di una spianatoia, ricavate tanti cerchi, potete farli anche di forma diversa io ho usato una tazzina da caffè, preriscaldate la piastra a massima potenza, mettete il pane per tramezzini e piastra te per un paio di minuti, appena pronti metteteli da parte. Nel frattempo nel mix mettete la bresaola e al rucola, tritate, trasferite tutto in una ciotola, unite il formaggio salate e pepate e mescolate per bene, condite un dischetto e chiudete con un altro come se fosse un panino, servite, sono adatti come finger food.

giovedì 26 gennaio 2012

Le tagliatelle al verde cacio e pepe

Buongiorno!!!!!!!! Vi avevo anticipato in questo post, che a fare le tagliatelle ci avevo preso gusto, ed il ballino di rifarle era sempre lì, non mi mollava, ecco infatti che ho deciso di provare aggiungendo un ingredienti, gli spinaci, la lavorazione è stata un pò faticosa, ma il risultato ottimo, vi lascio augurandovi una buona giornata, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Cocotta Le creuset

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti per 4 persone:

per la pasta:

  • 350 di farina per pasta fresca e gnocchi Rosignoli

  • 2 uova medie

  • 80 Gr di spinaci

  • Acqua q.b.

  • 80 Gr di pecorino romano

  • Pepe nero Ariosto

  • Olio d'oliva biologico Dante



Preparate la pasta, il giorno prima in modo tale che si asciughi un pò, per la ricetta vi rimando da Alessandra, la trovate qui, io ho solo aggiunto gli spinaci e un pò di acqua per lavorare meglio l'impasto. Portate a bollore l'acqua per cucinare le tagliatelle, nel frattempo in una ciotola di vetro mettete due mestoli di acqua di cottura aggiungete il pecorino e mescolate per bene affinchè non si formi una cremina, cuocete le tagliatelle, scolatele due minuti prima della cottura per bloccare la cottura, lasciando da parte un pò di acqua di cottura,  fate riscaldare un filo d'olio in una padella antiaderente, unite le tagliatelle la crema di pecorino una manciata di pepe nero e se occorre un pò di acqua di cottura,  fate ammantecare per un paio di muniti, servite subito.
Questa ricetta partecipa al MTC



martedì 24 gennaio 2012

Meringhe

Buongiorno e buon martedì, dopo il mio mancato appuntamento con il dolcetto del lunedì, qualcuna di voi se ne accorta, eccomi qui a proporvene uno per continuare con dolcezza la settimana, vi propongo le meringhe, uno dei dolci più comuni che io non avevo mai fatto personalmente, un classico che non tramonta mai. Vi lascio augurandovi una buona giornata, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti per 30 meringhe piccole:



  • 3 albumi

  • 300 Gr di zucchero

  • un pizzico di sale

Nel boccale del bimby mettere lo zucchero per farlo a velo, azionate 1 minuti velocità turbo unite gli albumi  ed un pizzico di sale, azionate 7 minuti 37° velocità 2. Passato il tempo aprite il coperchio e lasciate raffreddare per 5 minuti. Montate per altri 7 minuti velocità 2, rivestite la teglia con la carta da forno, con una sac è poche formare le meringhe ed infornate a 100° per 50 minuti. 

lunedì 23 gennaio 2012

Ricetta cestino di parmigiano con mousse di salmone

Buongiorno e buon lunedì, oggi cominciamo con qualcosa di salato, dopo il dolce di ieri. Spero che abbiate trascorso una buon fine settimana, da queste parti tutto bene, si prospetta una giornata bella, almeno al momento. Oggi vi propongo un antipasto facile da fare e di grande effetto......vi abbraccio augurandovi una buona giornata, Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
  • Parmigiano

  • Olio d'oliva

  • 100 Gr di salmone

  • 250 Gr di philadelphia light

  • Sale

  • Rucola

Preparate i cestini, ungete una padella antiaderente, mettete due cucchiai di parmigiano formando un cerchio, appena il formaggio si è sciolto, togliete la padella dal fuoco facendola raffreddare un pò, se si è formato qualche buchetto riempirlo con altro formaggio. Sollevate il cestino con una paletta delicatamente, ed adagiatelo sul fondo di un bicchiere per dargli la forma. Appena si è del tutto raffreddato, staccatelo e mettetelo in un vassoio e riponete in frigo. Preparate la mousse, io ho usato il bimby, ma si può realizzare anche con un minipimer , nel boccale mettete, il salmone e tritate 10 secondi a velocità 7, aggiungete la philadelphia ed il sale, amalgamate per 20 secondi velocità 5. riprendete i cestini, metteteli nei piatti di portate, mettete della rucola, precedentemente pulita, adagiate il cestino e riempitelo con la mousse di salmone, ho usato la sac a pochè.

domenica 22 gennaio 2012

Torta di frutta

Buongiorno e buona domenica, il post di oggi è dedicato al compleanno di mio padre, approfitto di questo post per augurargli Buon Compleanno!!!!!! La torta che ho realizzato oggi è un classico pan di spagna con crema chantilly, decorata con frutta fresca, da tempo non preparavo questo genere di torta, molto semplice, ma dall'aspetto solare. Vi lascio augurandovi un buona domenica, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti:



  • 5 uova

  • 260 Gr di farina con lievito Molino Rossetto

  • 200 Gr di zucchero

  • 50 Gr di acqua

  • 1 pizzico di sale

  • bagna al rhum

per la crema chantilly e la decorazione:

  • 500 Ml di panna Codap

  • 3 tuorli

  • 1/2 l di latte

  • 80 Gr di zucchero

  • 50 Gr di amido di mais

  • 2 Kiwi

  • 1/2 banana

  • 2 fragoloni

  • 1 mandarino

  • Fresca frutta Fabbri

  • Nocciole Life

  • Mandorle Life

Procedimento bimby:

Come prima cosa preparate, possibilmente il giorno prima, nel boccale mettete uova, farina, zucchero, azionate 50 secondi velocità 5, passati i 25 secondi unite l'acqua, dal foro, ed a i 15 secondi il pizzico di sale, versate nella teglia ed infornate 35 minuti a 160°, ho usato lo stampo Keramia della Guardini. Preparate la crema pasticcera, nel boccale inserire il latte, i tuorli, lo zucchero e l'amido, cuocete 7 minuti, 90° velocità 4. 

Procedimenti senza bimby:

per il pan di spagna la mia ricetta collaudata la trovate qui , per la crema pasticcera:  montate i tuorli con lo zucchero, aggiungete l’amido, unite il latte e la scorza di limone, mettere tutto in un pentolino e fate addensare mescolando di continuo, mettete da parte e lasciate raffreddare.

Tagliate il pan di spagna in due, bagnatelo con la bagna al rhum, montate la panna a neve, unite 1/3 della panna alla crema chantilly ed amalgamate per bene, distribuire la crema sul pan di spagna, adagiate la parte superiore, con una spatola cospargete la panna restante su tutta la torta compresi i bordi, tritare grossolanamente le nocciole e le mandorle, ricoprite i bordi, tagliate la frutta a fettine e decorate la torta. Per mantenere la frutta fresca, cospargete con la gelatina.
Ancora un mondo di auguri al mio Papà.....

Con questa torta partecipo al contest

venerdì 20 gennaio 2012

Tagliatelle le classiche

Buongiorno e buon venerdì, questo post doveva essere pubblicato ieri, ma sinceramente ero stanca, mi sono presa un giorno di pausa, per riordinare un pò di cose. Ritorna nuovamente MTC, la vincitrice,  Alessandra ci ha proposto le tagliatelle, un classico direte voi, ma per chi come me a mano non le ha mai fatte diventa una vera sfida, come sempre questo appuntamento mi sorprende, fino ad oggi ho sempre realizzato ricette che non avevo mai fatto di persona, quando ho visto la ricetta ho subito pensato alla nonna, lei che vi ho fatto conoscere qui, faceva e fa ancora oggi le tagliatelle fatte in casa, ho subito avuto quell'immagine quando vedevo farle a lei, prima la tirava con il mattarello poi l'avvolgeva e con un coltello affilato tagliava  la sfoglia, ricavando le tagliatelle, questo è quello che mi è venuto in mente appena ho letto la ricetta del MTC, e fin qui ci siamo, come fare lo sapevo, ma tra vederle fare e farle c'è una bella differenza, sia perchè non ho gli attrezzi necessari, come ad esempio un mattarello lungo, e poi perchè non sapevo da dove cominciare, alla fine però dopo tanta fatica (devo ammettere che tirare la sfoglia è una faticaccia), sono riuscita ad ottenere le mie tagliatelle un pò ruvide e spesse ma passabili. Vi lascio alla ricetta augurandovi un sereno fine settimana, baci Fabiola.

Ps Ci ho preso gusto però..............

Image and video hosting by TinyPic

Tagliatelle rustiche con ragù

Ingredienti per 4 persone:

per la pasta:



  • 330 di farina per pasta fresca e gnocchi Rosignoli

  • 2 uova medie

per il ragù:

  • 350 Gr di tritato di maiale

  • 50 Gr di sedano

  • 1 carota

  • 1 cipolla media

  • 50 Gr di olio d'oliva 

  • 40 Gr di vino bianco

  • 70 Gr di acqua calda

  • 400 Gr di passata di pomodoro

  • 1 foglio d'alloro

  • Sale

  • Peperoncino

  • Noce moscata

  • Insaporitore per sughi Ariosto
Image and video hosting by TinyPic

Preparate la pasta, il giorno prima in modo tale che si asciughi un pò, per la ricetta vi rimando da Alessandra, la trovate qui.

Ragù preparazione con il bimby:

nel boccale mettete la cipolla, il sedano e la carota tagliate a tocchetti tritate 5 secondi velocità 7. Aggiungete l'olio e la carne, insaporite 10 minuti, temperatura varoma, senso antiorario velocità soft. Durante la cottura sfumate con il vino bianco, aggiungete la passata di pomodoro, l'alloro, l'acqua, il sape, l'insaporitore, la noce moscata ed il peperoncino, cuocere per 45 minuti, temperatura 100°, antiorario velocità soft.

Ragù preparazione senza Bimby:

in una pentola antiaderente, soffriggete la cipolla grattugiata nell'olio d'oliva, aggiungete la carota e il sedano tritati ed un cucchiaio di insaporitore, cuocere per 5 minuti, unite il tritato, sfumate con il vino bianco, aggiustate di sale e pepe, se necessario unite un mestolo di acqua di cottura, aggiungete la passata di pomodoro, noce moscata ed la foglia di alloro, cuocete 40 minuti a fiamma bassa.

Cuocete le tagliatelle, in acqua salata, scolatele e conditele con il ragù.



partecipo anche al contest di Molino Chiavazza


mercoledì 18 gennaio 2012

Torta al zibibbo

Buongiorno amici, oggi il post è un pò lungo vi devo parlare di un contest chic, si avete letto bene chic, chi lo dice che noi blogger siamo solo delle ottime cuoche?? Siamo donne quindi dobbiamo essere anche chic, ovviamente il contest è aperto anche a qualche maschietto che vuole fare un regalo originale alla propria dolce metà, quindi affrettatevi ed andate a vedere tutte le caratteristiche del contest da Barbara, i premi sono bellissimi, una borsa della Furla fantastica, una borsa sportiva della Puma ed un foulard Guess, dopo avervi detto questo che aspettate??? mettetevi all'opera. Una cosa importante, per questo contest sarete "giudicati" da un team di giudici, tra cui la sottoscritta.


Dopo avervi detto tutto ciò andiamo alla ricetta, è dedicato al "non-contest" di Cinzia, "dai ci scambiamo una ricetta", la mia compagna Valeria del blog Murzillo Saporito , un blog nuovo ma con tanta voglia di crescere, dove troverete ricette interessanti e faacili da fare. Ho modificato un pò la ricetta, secondo gli ingredienti che avevo a disposizione ed i miei gusti. Vi lascio augurandovi una buona giornata, qui sole, baci Fabiola.


Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti:



  • 150 gr di farina 00

  • 150 gr di fecola di patate o di frumina

  • 200 gr di zucchero (io 180 Gr di zucchero di canna Mauritius Muscovado)

  • 200 gr di Vov (io 100 Gr di Zibibo)

  • 4 uova

  • 150 gr di olio di semi

  • 1 bustina di lievito in polvere


  • un pizzico di sale

  • una bacca di vaniglia (io una bustina di vanillina)

  • Zucchero a velo
Image and video hosting by TinyPic
Piatto Wald
Montate le uova con lo zucchero, ed aggiungere l'olio a filo ed il pizzico di sale. Aggiungete le due farine ed il lievito setacciati, continuate a lavorare, man mano aggiungete lo zibibo, lavorate per altri 5 minuti. Imburrate lo stampo, ho usato quello della Guardini Keramia, infornate a 160° per 40 minuti. Appena è pronta sfornate lasciate raffreddare e spolverare con lo zucchero a velo. 

martedì 17 gennaio 2012

Treccia di pan brioche ripiena

Buongiorno lettori!!!!!!!! Oggi vi propongo un lievitante, da tempo non se ne vedono nel mio blog, quindi devo recuperare subito, vi saluto e vi auguro una buona giornata!!!!!!!!! Baci, Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Tagliere Wald

Ingredienti per 6 persone:



  • 550 Gr di farina manitoba Rosignoli

  • 250 Gr di latte

  • 1 cubetto di lievito

  • 1 cucchiaino di zucchero

  • 1 uovo

  • 50 Gr di olio d'oliva

  • 10 Gr di sale

  • 150 gr di speck a cubetti

  • 150 di Asiago a cubetti

  • Semi di papavero Melandri Gaudenzio
Image and video hosting by TinyPic

Ho preparato l'impasto con il bimby, ma per chi non lo ha può benissimo utilizzare l'impastatrice o impastare a mano.

Versate nel boccale il latte, 30 secondi 37° velocità 1, aggiungete tutti gli ingredienti per la pasta azionate 4 minuti, boccale chiuso, pulsante impasto, l'impasto deve risultare morbido e se si appiccica aggiungete un cucchiaio di farina. Mettete a lievitare per circa un'ora nel forno preriscaldato. Nel frattempo tagliate lo speck ed il formaggio a tocchetti, passato il tempo, mettete l'impasto sulla spianatoia e lavoratelo con il mattarello, formate un rettangolo, al centro mettete il condimento, tagliare i lati rimasti vuoti a strisce ed intrecciatele man mano, sigillate per bene le estremità, riponete la treccia sulla teglia da forno e mettete a lievitare per altri 40 minuti. Riscaldate il forno a 200° infornate la treccia dopo averla spennellata con l'uovo sbattuto ed una spolverata di semi di papavero, cuocete per 25 minuti circa.
Con questa ricetta partecipo al compliblog di Gianni

lunedì 16 gennaio 2012

Crostata nutella e philadelphia

Buongiorno e buon lunedì a tutti, per la rubrica Cominciamo con qualcosa di dolce...., oggi vi propongo una crostata molto sfiziosa, un modo per utilizzare la nutella in questo dolce senza avere il problema che diventi dura e si bruci un pò, di facile realizzazione. Vi lascio, vi auguro una buona giornata, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Alzatina Easy Life


Ingredienti per la frolla:



  • 150 Gr di farina con amido Molino Rossetto

  • 60 Gr di zucchero

  • 60 Gr di burro

  • 1 uovo

  • 1/2  bustina di lievito

  • 1 bustina di vanillina

  • Scorza di mandarino grattugiata

  • Zucchero a velo 

per il ripieno:


  • Nutella

  • 150 Gr di philadelphia

  • 1 uovo

  • 1 bustina di vanillina

  • 1 cucchiaino di farina

  • 100 Gr di zucchero

  • 50 Ml di latte
Image and video hosting by TinyPic
In una ciotola unite tutti gli ingredienti, impastate aggiungendo lentamente il burro fuso, appena il composto risulta compatto ed omogeneo avvolgetelo nella pellicole e riponete in frigo per 20 minuti. Nel frattempo preparate il ripieno, con le fruste elettriche lavorate l'uovo con lo zucchero, aggiungete man mano, vanillina, farina, latte e la philadelphia, mescolate per bene e lavorate affinchè il composto non risulta omogeneo. Riprendete l'impasto stendete con un mattarello un cerchio e riponetelo sulla teglia precedentemente imburrata, fate il primo strato con la nutella, ed il secondo con la philadelphia, con l'impasto rimasto definite i decori, ed infornate a 160° per 20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare e spolverare con lo zucchero a velo.

domenica 15 gennaio 2012

Sacottini con spinaci e ricotta

Buongiorno e buona domenica, anche oggi il sole splende, sembra una domenica primaverile. La ricetta che vi propongo oggi non è nuova, qualcuno di voi la ricorderà, l'avevo pubblicata qui sul nuovo blog quando ho fatto il passaggio da blogspot, ma per vari problemi l'ho persa, quindi oggi ho deciso di riproporvela, mi dispiaceva lasciarla lì in una cartella del mio pc. Vi abbraccio augurandovi una serena domenica, a presto Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic


Teglia Laboratorio Pesaro Piattino e posata Villa d'este

Ingredienti:



  • 3 uova

  • Parmigiano

  • Sale indiano viola Tec-Al

  • Peperoncino

  • 5 cubetti di spinaci

  • 200 Gr di ricotta

  • Olio d'oliva

  • Spicchio d'aglio

  • Erba cipollina
Image and video hosting by TinyPic

Come prima cosa mettete gli spinaci, già scongelati in una padella, unite lo spicchio d'aglio e cuocete a fiamma bassa bassa, aggiustate di sale e pepe, ultimate la cottura ed aggiungete un filo d'olio, mettete da parte e lasciate raffreddare. In una ciotola unite le uova, sale, peperoncino ed una manciata di parmigiano, sbattete per bene, in una padella antiaderente fate le frittatine, cuocendo in entrambi lati, appena sono pronte lasciatele raffreddare. A questo punto unite agli spinaci la ricotta e mescolate per bene, condite i sacottini mettendo una noce di ripieno al centro e chiudete con un filo di erba cipollina, adagiateli in una teglia da forno, aggiungete un filo d'olio e riscaldate per qualche minuto coprendo con la carta da forno bagnata e strizzata. 

venerdì 13 gennaio 2012

Filetto di cernia in salsa di limone

Buongiorno e buon venerdì, eccoci arrivati a metà del mese, i giorni passano veramente in fretta, dopo la ricetta di ieri molto calorica e pesante vi propongo oggi una ricetta light, sia per quanto riguarda gli ingredienti che per la cottura. Vi abbraccio augurandovi un buon fine settimana, a presto, Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Piatto CHS Group

Ingredienti per 2 persone:



  • 300 Gr di filetto di cernia

  • 3 patate medie

  • 1 scalogno

  • 20 Gr di olio d'oliva biologico Dante

  • 30 Gr di vino bianco

  • Insaporitore per pesce Ariosto

  • Insaporitore per patate Ariosto

  • Sale

  • Peperoncino

  • 300 Gr di acqua

  • succo di uno limone

Image and video hosting by TinyPic

Cottura Bimby:

pelate e tagliate a tocchetti le patate, lavatele e mettetele a scolare, nel frattempo nel boccale del bimby mettete lo scalogno frullate 5 secondi velocità 4, aggiungete l'olio d'oliva, soffriggete per 3 minuti , temperatura varoma, velocità 1, sfumate con il vino bianco per altri 4 minuti, aggiunte il succo del limone unito all'acqua, mettete le patate nel vassio del varoma, conditele con l'insaporitore, un pizzico di sale e peperoncino, posizionate il varoma sul boccola 35 minuti, temperatura varoma, senso antiorario, velocità soft. Passati 15 minuti aggiungete nel varoma la cernia tagliata a tocchetti condita con l'insapotitore ed un pizzico di sale, continuate la cottura, appena è pronto servite la cernia con le patate ed irrorate con la salsa al limone. 

Cottura al forno:

pelate e tagliate a tocchetti le patate, lavatele e mettetele a scolare, conditele con l'insaporitore, sale e peperoncino, versate in una teglia da forno, aggiungete un filo d'olio d'oliva ed infornate a 200°, coperte con carta stagnola, per 30 minuti, nel frattempo tagliate la cernia a tocchetti conditela con l'insaporitore, sale e pepe, a parte preparate un intingolo con olio, sale, peperoncino e limone, sbattete energicamente. Posizionate la cernia in una teglia da forno, versate l'intingolo ed infornate a 200° per 20 minuti, coprendo con la carta stagnola.
Con questa ricetta partecipo al contest di Ariosto

giovedì 12 gennaio 2012

Ricetta broccolo in pastella

Buongiorno e ben ritrovati, come state??? spero bene. La ricetta di oggi molto invitante visto che la frittura la fa da padrone, ogni tanto questo lusso dobbiamo concedercelo, e poi è l'unico modo per camuffare certi sapori in questo caso il sapore di questa verdura, che come vi avevo già detto non è una delle mie preferite, però così è veramente buona. Vi lascio alla ricetta augurandovi una splendida giornata, baci...Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti:

  • Broccolo

  • Farina 00

  • Acqua

  • Una manciata di parmigiano

  • Una bustina di lievito istantaneo

  • Sale

  • Peperoncino

  • Aglio in polvere

  • Olio per friggere

Image and video hosting by TinyPic

Pulite e private del gambo il broccolo, bollitelo e lasciatelo raffreddare. Sciogliete la bustina di lievito in mezzo bicchiere di acqua calda, in una ciotola unite la farina ed il lievito, mescolate, aggiungete man mano altra acqua, appena la pastella è molto densa, unite sale, pepe, aglio, parmigiano ed infine il broccolo, precedentemente schiacciato con i rebbi della forchetta, amalgamate per bene, fate riscaldare l'olio per friggere le polpettine, appena è molto caldo, aiutandovi con due cucchiai formate le polpettine, friggete e servite ancora calde.

mercoledì 11 gennaio 2012

Puntiglius rucola e gamberetti

Buongiorno lettori, oggi bella giornata il sole la fa da padrone, almeno la mattina si sta veramente bene. Oggi un primo particolare e molto gustoso, con un formato di pasta che di sfizioso non ha solo il nome, ricetta semplice come sempre ma a mio parere diversa dal solito. Vi lascio augurandovi buona giornata, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti per 4 persone:



  • 350 Gr di Puntiglius La fabbrica della pasta di Gragnano

  • 1 mazzolino di rucola

  • 20 Gr di prezzemolo

  • 1 spicchio d'aglio

  • Olio d'oliva

  • Vino bianco

  • 250 Gr di gamberetti sgusciati

  • Sale

  • Peperoncino

In un trita tutto frullare la rucola e metterla da parte, sminuzzate aglio e prezzemolo e soffriggete nell'olio d'oliva per un paio di minuti, sfumate con il vino bianco, unite i gamberetti, salate, pepate e cuocete a fiamma passa per 5 minuti, a cottura ultimata unite la rucola mescolate e mettete da parte, portate a bollore l'acqua per la cottura della pasta. Appena la pasta è pronta, unite il condimento amalgamate a fiamma vivace  per un apio di minuti e servite.

martedì 10 gennaio 2012

Involtini di carne e patate a vapore

Buongiorno e buon martedì, oggi ricetta gustosa, ma molto leggere per quanto riguarda la cottura, da quando ho il bimby ho scoperto un altro modo di cucinare: il metodo a vapore, sinceramente all'inizio ero molto incredula, in particolare avevo dubbi sul gusto delle verdure cotte con questo metodo, devo dire però che sono rimasta sorpresa, sia per il gusto che per la velocità di preparazione. Vi lascio alla ricetta, buona giornata, Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti per 6 persone:



  • 100 Gr di funghi prataioli

  • 50 Gr di parmigiano

  • 400 Gr di tritato di maiale

  • 1 uovo

  • Sale

  • Insaporitore per carni in umido e brasati Ariosto

  • Peperoncino

  • 30 fettine di speck tagliato fine

  • Una fetta di cacio cavallo fresco

per il sugo e contorno:

  • 400 Gr di patate a tocchetti

  • Sale

  • Insaporitore per patate Ariosto

  • 30 Gr di olio di oliva biologico Dante

  • 80 Gr di vino bianco

  • 300 Gr di brodo vegetale
Image and video hosting by TinyPic
Teglia Laboratorio Pesaro e piatto CHS Group

Pulite e lavate i funghi, tagliateli a tocchetti e metteteli nel boccole del bimby, tritate a velocità 5 per 7 secondi, unite: la carne, uova, parmigiano, sale, peperoncino, insaporitore ed amalgamante 20 secondi velocità 4 senso antiorario. Adagiate le fettine di speck su una spianatoia, aggiungete il ripieno ed un tocchetto di cacio cavallo ed avvolgete per bene. Adagiate gli involtini sul Varoma, io ho dovuto cuocerli in due volte, dopo aver pulito e tagliato le patate a tocchetti mettetele nel vassoio del varoma, conditele con l'insaporitore ed un pizzico di sale, mettete da parte. Tritate lo scalogno 5 secondi velocità 7 unite l'olio ed insaporite 5 minuti temperatura varoma, antiorario velocità 1, sfumate con il vino bianco, con il misurino inclinato. Aggiungete il brodo e sale, posizionate il varoma, con patate e involtini, cuocete 40 minuti, temperatura varoma velocità metodo di mescolamento delicato.

Con questa ricetta partecipo al contest Cottura a vapore



lunedì 9 gennaio 2012

Ciambelline con farina di riso

Buongiorno e buon inizio di settimana, giornata bella, anche se fino a mezz'ora piovigginava un pò, adesso il sole splende speriamo che duri. Incominciamo la settimana con il consueto dolce, questa volta dedicato ad una colazione ricca e molto sfiziosa. Vi lascio augurandovi una buona settimana, baci, Fabiola.




Tagliere e tovagliato Wald


Ingredienti:




  • 120 Gr di farina di riso

  • 80 Gr di farina di pistacchio

  • 100 Gr di zucchero

  • 130 Ml di latte

  • 130 di olio di semi

  • 2 uova

  • 1/2 bustina di lievito

  • 1 bustina di vanillina

  • Zucchero a velo Eridania


Montate le uova con lo zucchero, appena risultano spumose aggiungete olio, latte, la farina di pistacchio ed infine la farina di riso con il lievito setacciate, lavorate il composto per almeno 10 minuti, unite la vanillina mescolate per bene, versate il composto nello stampo, ho usato Pavoni, ed infornate per 30 minuti a 180°, appena sono fredda decorate con lo zucchero a velo.

domenica 8 gennaio 2012

Ricetta cannoli di insalata russa

Buongiorno e buona domenica, qui il sole splende sembra una giornata bellissima. La ricetta che vi propongo oggi è uno degli antipasti realizzati per l'epifania, facile e di grande effetto. Sia l'insalata russa che la maionese le ho realizzate con il bimby, per chi non ce l'ha può realizzarle ugualmente preparandole da se o comprandole. Vi lascio augurandovi una serena domenica, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti per 12 cannoli:



  • 1 rotolo di pasta sfoglia

per l'insalata russa:

  • 700 Gr di acqua

  • 20 Gr di aceto

  • 400 Gr di patate

  • 300 Gr di carote

  • 50 Gr di sottaceti misti

  • Sale q.b

per la maionese:

  • 300 Gr di olio di semi di girasole

  • 1 uovo a temperatura ambiente

  • 1 tuorlo a temperatura ambiente

  • Succo di mezzo limone

  • 1 pizzico di sale

Come prima cosa preparate la maionese: nel boccale versate le uova, il succo di limone ed il sale, chiudete con il coperchio ed il misurino. Versate l'olio a filo nel coperchio, frullando 1 minuto, funzione antiorario velocità 5, appena è pronta versate in una ciotola e mettere da parte. A questo punto preparate l'insalata russa: versate nel boccale l'acqua, l'aceto ed il sale. Tagliate le patate e le carote a piccoli dadini, mettetele nel recipiente Varoma, posizionate il Varoma e cuocete 20 minuti, temperatura Varoma velocità 1. Appena le verdure sono cotte mettetele a raffreddare. In una ciotola versate i sottaceti, le verdure e la maionese, amalgamate per bene ed aggiustate di sale, lasciate riposare per almeno un'ora in frigo. Nel frattempo preparate i cannoli, tagliate la pasta sfoglia a quadrati, prendete i cilindri in acciaio, adatti per fare i cannoli, formate i cannoli sigillando per bene le due punte, io per farle aderire bene ho messo un pò di acqua, infornate a 220° per 15 minuti. Appena sono freddi sformateli, conditeli con l'insalata russa decorate con del prezzemolo e servite.

giovedì 5 gennaio 2012

Carbone di zucchero

Buon pomeriggio!!!!!!!! Post dedicato a tutte le Befane che passeranno da qui, pronte per questa sera?????, vi aspetta una notte di duro lavoro, quindi riposate oggi e preparate tanti dolcetti per riempire le calze dei vostri bambini. Vi auguro una buona giornata, Auguri per domani!!!!!!! Baci, Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:



  • 100 Gr di zucchero a velo 
  • 500 Gr di zucchero semolato

  • Acqua q.b.

  • Colorante alimentare in polvere nero

  • 1 albume

In una padella di acciaio mettete 300 gr di zucchero, aggiungete l'acqua finchè non ricoprite lo zucchero, a fiamma media fate sciogliere lo zucchero, continuate a far bollire finchè il caramello non diventi biondo, nel frattempo preparate la glassa, montate a neve l'albume ed aggiungete il restante zucchero, un pizzico di colorante ed infine lo zucchero a velo. Appena il caramello comincia ad imbiondirsi unite la glassa, abbassate la fiamma e mescolate continuamente, appena il composto comincia a gonfiare è pronto, versate il composto in uno stampo alto, compattare e lasciatelo raffreddare, tagliatelo a pezzetti e mettetelo nelle calze. Per fare questa ricetta ho preso spunto dalla ricetta di Sonia di giallo zafferano.

mercoledì 4 gennaio 2012

Cavolfiore in cocotta

Buon pomeriggio, ecco mi qui oggi con una giornata un pò piovosa a proporvi una piatto con il cavolfiore, ammetto che non è un degli ingredienti che cucino e mangio spesso, riesco a fare questo sforzo soltanto con due o tre tipi di ricette, quindi oggi è un giorno speciale. Vi lascio augurandovi una buona giornata, un abbraccio Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic
Cocotta Le creuset posata Villa d'este

Ingredienti:



  • Cavolfiore

  • Uovo

  • Una manciata di parmigiano

  • Mortadella

  • Cacio cavallo fresco

  • Sale

  • Peperoncino

  • Pangrattato
Image and video hosting by TinyPic

Dopo aver pulito e privato del gambo il cavolfiore lavatelo e mettetelo a bollire in acqua appena salata, quando è cotto scolatelo e mettetelo a raffreddare, schiacciatelo con una forchetta e conditelo con: uovo, parmigiano, sale, peperoncino amalgamate per bene, prendete una cocottina fate il primo strato con il composto, aggiungete la mortadella ed il cacio cavallo a tocchetti e richiudete con il resto del composto, aggiungete una spruzzata di pangrattato ed infornate a 200° per 15 muniti con il coperchio, per fare la crosticina fate dorare sotto il grill per un paio di minuti.


martedì 3 gennaio 2012

Celentani con crema di zucca e certosa

Buongiorno!!!!!!! Oggi il cielo è abbastanza cupo, una giornata di pioggia ci aspetta. La ricetta di oggi è un primo molto cremoso, da poco ho scoperto l'abbinamento zucca-certosa, devo dire che mi è piaciuto molto, da questo nasce questo primo. Vi abbraccio augurandovi una serena giornata....baci....Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti per 4 persone:



  • 360 Gr di celentani Valdigrano

  • 350 Gr di zucca gialla

  • 1 confezione di certosa

  • Sale australiano Tec-Al

  • 1 spicchio d'aglio

  • Olio d'oliva biologico Dante

  • Peperoncino

  • Una manciata di parmigiano

Come prima cosa tagliate a pezzettoni la zucca, bollitela o cucinatela a vapore, appena è pronta lasciatela raffreddare e passatela al setaccio. In una padella fate soffriggere uno spicchio d'aglio nell'olio d'oliva, aggiungete la zucca, salate e pepate e fate cuocete a fiamma bassa, quando si è formata una crema densa aggiungete la certosa e far cuocere per altri 5 minuti, spegnete e lasciate raffreddare, nel frattempo portare a bollore l'acqua per la cottura della pasta, scolatela al dente versatela nel condimento ed amalgamate per bene, aggiungete una manciata di parmigiano e servite.

lunedì 2 gennaio 2012

Cominciamo con qualcosa di dolce, il nuovo anno!!!!!!!

Buongiorno e buon inizio di settimana, la prima ricetta dell'anno non poteva che essere un dolce, dedicato e preparato sempre in questo periodo. Spero che abbiate trascorso un buon capodanno, ieri da queste parte la giornata è stata veramente bella, calda e con un sole spettacolare. Vi lascio alla ricetta augurandovi una buona giornata, baci Fabiola.




Piattino Green Gate


Muffin al cioccolato con crema amaretto


Ingredienti per 12 muffin:

In una ciotola unite: uova, latte, burro fuso mescolate, a parte invece unite: zucchero, farina, cacao e lievito mescolate. Unite i due composti ed amalgamate delicatamente per finire aggiungete i due cucchiai di crema amaretto, mescolate nuovamente e versate il composto nei pirottini, ho usato lo stampo per muffin della Guardini, infornate a 180° per 15 minuti.

Con questa ricetta partecipo al contest