giovedì 21 giugno 2012

Ricetta scaloppine di pollo alla birra con rosti di patate

Buondì!!!!!!!!!! caldo, un pò dai, non pensiamoci e godiamoci l'estate....oggi vi ripropongo nuovamente le scaloppine, grazie al MTC, le sto provando in tutti i modi e con diversi contorni, la carne bianca mi mancava, ho provato la panatura con la farina di riso, ottima, leggera e croccante, i rosti li conoscete tutti si sono adattati perfettamente alla carne, spero che anche questa versione vi piaccia, un abbraccio Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic
 posata Villa d'Este, Piatto e porta uovo Greengate

Ingredienti:
  • 8 fettine di pollo
  • Farina di riso Molino Rossetto
  • Sale 
  • Peperoncino
  • Burro
per deglassare:
  • Birra
per il fondo di cucina:
  • Acqua
  • Brodo vegetale, preparato da me con il bimby
  • Latte
per il contorno:
  • 4 patate medie
  • Sale
  • Olio per friggere
  • Insaporitore per patate Ariosto
Sbucciate le patate e lavatele, grattugiatele in una grattugia dai fori piccoli, salate, fate riscaldare l'olio in una padella antiaderente, ho usato Risolì, quando è caldo unite le patate a piccoli ciuffetti, cuocete da entrambi i lati, appena sono dorati metteteli a scolare per eliminare l'olio in abbondanza e condite i rosti con l'insaporitore, mettete da parte.  A questo punto, in un pentolino unite acqua e brodo vegetale e mantenete caldo a fiamma bassa, prendete le fettine di pollo, se necessario battetele con un batti carne, infarinatele nella farina di riso, mettete da parte, fate rosolare il burro, unite il pollo e fate rosolare le scaloppine in entrambi lati a fiamma vivace, salate e pepate, mettete da parte. Preparate la salsa, deglassate con la birra, fate evaporare per qualche minuto, unite il brodo vegetale e fate bollire, aggiungete il latte e continuate la cottura finchè non si sia formata una salsetta, irrorate le scaloppine, e servite con i rosti di patate. 


Con questa ricetta partecipo al MTC
Image and video hosting by TinyPic







31 commenti:

  1. Buona anche questaaaa!! E mi piace anche molto la scelta della farina di riso, e della birra per deglassare!
    Sarà che non ho fatto colazione...ma io ho fame...e mi mangerei anche questo bel piatto!

    RispondiElimina
  2. La panatura con la farina di riso m’ha incuriosita. L’ho sempre usata solo per i dolci. Baci, buona giornata

    RispondiElimina
  3. Buone cosìììììììì!!! le ho fatte una volta anche io con la birra.. pensa unendo anche cannella.. Ottimo e ghiotto il rosti di patate..gnamm gnamm.. baci .-)

    RispondiElimina
  4. alla faccia delle scaloppine, alla birra ... vorrei essere delicata ma diciamo che sto sbavando!!! e il rosti, che signor accompagnamento, mi sa che a me non verrebbero :O

    RispondiElimina
  5. Ciao! proprio una bellissima ricetta questa! niente male pe runa cenetta dai toni diversi ma saporiti!
    semplice l'esecuzione anche!
    baci baci

    RispondiElimina
  6. la farina di riso io la uso per le fritture sempre è fenomenale...il fritto resta croccante e asciutto...la birra con la carne bianca si sposa benissimo...il rosti di patate completa il piatto perfettamente...Fabi peccato che oggi faccia troppo caldo e io ho già deciso di pranzare con una fetta d'anguria altrimenti sarei già corsa ai fornelli a replicare questo piatto ;)

    RispondiElimina
  7. mi piace cucinare con la birra, ottima proposta!

    RispondiElimina
  8. Ma che meraviglia le scaloppine fatte così!!! Hai sempre delle idee fantastiche!! Un bacione.

    RispondiElimina
  9. un piatto perfetto e completo!!!!ciaoooooooo

    RispondiElimina
  10. io adoro il polloooooooooooooooooooooooo ,in tutti i modi...Ciaooooo

    RispondiElimina
  11. Un piatto assolutamente da provare, hai sempre ottime proposte!

    RispondiElimina
  12. oooooohhhhhh ma dico, la smetti? No, dico.. la vuoi smettere? Sempre che stai a cucinare piatti succulenti, uno meglio dell'altro... e noi la dieta come dovremmo farla? Vabbè, per oggi, ma solo per oggi una scaloppina me la concedo! :P baci

    RispondiElimina
  13. Che bella anche questa versione. MI piace l'uso della farina di riso.
    BRavissima.

    RispondiElimina
  14. Queste scaloppine saranno stra buone brava!!!!!!

    RispondiElimina
  15. un excellent plat je le trouve délicieux bravo
    bonne journée

    RispondiElimina
  16. Brava, brava, brava, e brava. Perchè hai fantasia, abilità, una tecnica sempre più disinvolta e un entusiasmo contagioso. Ogni volta, ti lanci in questo gioco in modo travolgente, con curiosità, modestia e intelligenza e finisci sempre per coinvolgerci, ogni volta di più.
    Non sai con che interesse approdo qui- e con che soddisfazione leggo le tue proposte
    Grazie, davvero, per tutto.
    ale

    RispondiElimina
  17. che bella dichiarazione di stima questa di sopra! davvero bella e concordo.
    caiuz

    RispondiElimina
  18. Troppo buone preparate in questo modo!

    RispondiElimina
  19. Sei davvero bravissima Fabi...queste scaloppine mi hanno aperto di nuovo lo stomaco...mannaggia! Ma come si mette il pulsante "pin it" lì dove ce l'hai tu? :-)

    RispondiElimina
  20. Grandissima! Già una terza proposta e di nuovo fantasiosa e ben studiata nei sapori e nelle consistenze! Ma il peperoncino che indichi tra gli ingredienti lo hai unito alla farina di riso per infarinare? Mi piace questo tocco piccante e mi piace la "freschezza" della birra per deglassare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, il peperoncino lo metto dopo aver salato.

      Elimina
  21. Mi incuriosisce molto questo piatto con la panatura di farina di riso, da provare!!!
    Bellissima la presentazione!!!
    Baci e buon we

    RispondiElimina
  22. il rosti di patate mi piace moltissimo.. e abbinato a queste scaloppine deve essere davvero fantastico.. un abcio

    RispondiElimina
  23. Grazie Fabiola, la tua ricetta è perfetta... non solo per il mio contest, ottima e invitante è da provare :)
    Tiziana

    RispondiElimina
  24. Ti dispiace se ti rubo la ricetta?? no vero? io posso! :P sbaciuk

    RispondiElimina
  25. Ciaooo!! non ti conoscevo ma sono felice di essermi imbattuta nel tio blog!Abito nel Valais perciò conosco bene il rosti:-) Brava, da oggi ti seguo!

    RispondiElimina
  26. E ti pareva che Fabiola non replicasse ulteriormente con un'altra, gustosissima scaloppina???

    RispondiElimina
  27. Buonissime leggere le scaloppine di pollo...in più i rosti sono deliziosi!

    RispondiElimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.