mercoledì 20 giugno 2012

Ricetta pizza a lunga lievitazione

Buongiorno lettori, oggi vi propongo nuovamente la pizza, molto ricca di ingredienti, ma non è questo che la caratterizza ma la lievitazione, ho fatto diverse prove, sono arrivata alla conclusione che se impasto la sera e la cucino il pomeriggio o addirittura dopo 24 ore il risultato è ottimo, la pizza risulta croccante e leggera, capisco che avrò scoperto l'acqua calda, ma per me è una vera scoperta...vi lascio alla ricetta augurandovi un buon proseguimento di serata, bacio.

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti per 2 pizze:

per la pasta:
  • 320 Gr di farina per pizza 
  • 180 Gr di acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 30 Gr di lievito madre Molino Rossetto
  • 20 Gr di Olio extravergine di oliva 
  • 1 cucchiaino di sale
per il condimento:
  • Passata di pomodoro
  • Mozzarella
  • Rucola
  • Prosciutto Crudo a cubetti
  • Ricotti
  • Speck a fette
  • Sale
  • Peperoncino
  • Olio extravergine di oliva
  • Origano
  • Una manciata di parmigiano
Impastate la pasta per la pizza: versate nel boccale l’acqua, lo zucchero ed il lievito, 20 secondi velocità 2. Aggiungete la farina, l’olio ed il sale impastate, 2 minuti spiga. Prendete l’impasto e mettetelo in una teglia a lievitare, io ho impastato la pasta la sera, la mattina seguente dividere l'impasto in due panetti di ugual peso, metterli in due teglie dandogli la forma rotonda con le dita unte di olio, rimettere a lievitare, io le ho cotte la sera, ma va benissimo anche nel pomeriggio. Preriscaldate il forno a 200°, in una ciotola mettete la passata di pomodoro conditela con sale, peperoncino origano ed un filo d'olio, distribuitela sulla pizza ed infornate a metà cottura aggiungete il crudo e la mozzarella a fette, ultimate la cottura e finite di condire con lo speck, rucola, ricotta ed una manciata di parmigiano ed un filo d'olio, servite.

25 commenti:

  1. bè non hai scoperto l ' acqua calda... e ' davvero più leggera ;-) . Io dovrò provare prima o poi.. che buona la tua! baci e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Ciao Faby!Come ben sai io sono sempre alla ricerca di nuove ricette per la pizza da testare, lo farò quanto prima anche con la tua, sembra squisita!Baci!

    RispondiElimina
  3. La lievitazione è super importante...più lievita fuori meno lievita in pancia dico io ;)

    RispondiElimina
  4. Richiedono di organizzarsi un po’ per tempo ma gli impasti a lunga lievitazione sono sicuramente i migliori e la pizza non è da meno. Ricco e gustosissimo il tuo condimento. Bacioni

    RispondiElimina
  5. Questa pizza l'avevo già intravista! i me gusta muchissimo! Grazie per partecipare, lo sai, che mi fa piacere!
    ciauz!
    b

    RispondiElimina
  6. la pizza a lunga lievitazione e con il lievito madre e tutto un altri sapore non ce nulla da dire ...complimenti..
    lia

    RispondiElimina
  7. Una lievitazione così lunga rende la pizza molto più digeribile ed è anche comodo organizzarsi l'impasto un giorno prima. Ottima!

    RispondiElimina
  8. buonissima , si la lievitazione lunga la rende piu buono e digiribile.

    RispondiElimina
  9. L'aspetto di questa pizza è bellissimo e croccantoso!!! Io la faccio lievitare molto (preparo l'impasto la mattina per la sera) ma ora devo provare per 24 h...

    RispondiElimina
  10. Anche io la lascio lievitare tanto,così non è pesante.La tua ha un aspetto buonissimo.Se ti va passa a trovarci.Ciao

    RispondiElimina
  11. Questa si che è davvero invitante... possiamo averne due belle fette? Un abbraccio dai golosi...

    RispondiElimina
  12. Questa la devo provare tesoro perche mi piace sperimentare e seguirò alla lettera la tua ricetta e poi mamma che bontà!!baci,Imma

    RispondiElimina
  13. sicuramente ne giova la nostra digestione in questo modo!
    brava!

    RispondiElimina
  14. ma davvero la Rossetto vende il lievito madre? non l'ho mai visto..mi metto alla ricerca! é la miglior lievitazione che potevi fare, brava!

    RispondiElimina
  15. una fetta e' rimasta?e ora di pranzo e non mi dispiacerebbe affatto poterla gustare gnamme!!!!!

    RispondiElimina
  16. bien appétissante cette pizza, j'aime beaucoup
    bonne journée

    RispondiElimina
  17. granbella ricetta! MI piacciono troppo ilievitati e la pizza non fa eccezione, la mangeri anche adesso che ho appena finito il pranzo!:D

    RispondiElimina
  18. bravissima Fabiola, ti è riuscita perfetta!!!!mmmmmmmmmmmmmmmmm............

    RispondiElimina
  19. Ancora la devo provare. Attualmente la impasto il mattino per infornare la sera e la trovo ottima rispetto al vecchio impasto pomeridiano per infornare la sera.
    Appena rientro a casa dovrò provarci.
    Sei sempre al mare?

    RispondiElimina
  20. fico quel piatto!!! ma la pizza di più! slurp! aridaje che non inviti eh!

    RispondiElimina
  21. Che aspetto la tua pizza, ne mangerei una fetta volentieri!! scopro oggi il tuo blog così carino, mi sono aggiunta tra i tuoi sostenitori e da oggi ti seguo con grande piacere! ne approfitto per irgirarti un simpatico premio, se ti va passa da me!

    RispondiElimina
  22. bubu setteteeeeee... ciao Fabiii!!
    Beccati che pizza, una cosa che ancora non ho sperimentato è proprio la lunga lievitazione. A parte la farcitura, e che te lo dico a fa quanto mi piace, devo mettermi all'opera lasciando da parte la mia fretta innata nel voler vedere subito i risultati, sono sicura che ne varrà la pena.
    Voglio il tuo piatto, è troppo bello!!!!

    RispondiElimina
  23. ottima a lunga lievitazione è molto più leggera!!

    RispondiElimina
  24. ieri ho fatto questo impasto però il volume non si è mosso proprio ,non capisco perchè

    RispondiElimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.