domenica 4 marzo 2012

Il Biancomangiare

Buongiorno e buona domenica. La ricetta di oggi è dedicata ad un nuovo contest Le ricette della carestia, ideata da Luna del blog I pasticci di Luna, che ci chiede di proporre una ricetta antica o una ricetta moderno e/o rivisitata. Io ho deciso di proporre questo dolce, chiamato il dolce dei poveri, fatto con pochi ingredienti ma molto sfizioso, ho deciso di presentarlo in modo elegante e molto raffinato. Vi lascio augurandovi una buona giornata, baci Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:

  • 500 Ml di latte

  • 50 Gr di amido di  mais per dolci

  • 130 Gr di zucchero

  • Cioccolato fondente

In un pentolino unite, latte, zucchero e amido, mescolate energicamente con una frusta, mettete sul fuoco e fate addensare, appena si è formata una crema spegnete la fiamma riempite lo stampo, ho usato quello della Pavoni, fate raffreddare, mettete in frigo per almeno 4 ore prima di sformare. Passato il tempo sformate e mettete nei piatti di portata, sciogliete a bagno maria il cioccolato e decorate il biancomangiare a vostro piacimento.
Partecipo per la categoria Ricetta moderna e/o rivisitata


38 commenti:

  1. Una rivisitazione del bianco mangiare assolutamente deliziosa!!! Mia mamma preparava spesso il bianco mangiare per cena. Ce lo serviva nello scodelle, era delizioso!!! Crescendo mi ha raccontato le origini povere del bianco mangiare, non ci volevo credere. Quando lo preparava per noi, a me sembrava sempre un premio!!! Complimenti

    RispondiElimina
  2. molto delicata e bella la presentazione...è così invernale!

    RispondiElimina
  3. wow che chiccosoooo!!! l'ho gia sentito questo dolcetto lattoso!!! buonissimo :)

    RispondiElimina
  4. non l'ho mai ne fatto ne mangiato ma e' molto raffinato così come la tua presentazione.brava!buona domenica

    RispondiElimina
  5. Un dolce che adoro, ed il tuo e' presentato in modo molto chic!

    RispondiElimina
  6. ho fatto il link al post precedente!!il tuo banner per il concorso l'ho messo sul post"originale" e anche ho fatto un post con il tuo banner dove avviso che partecipo al tuo contest e per ultimo ho fatto un post linkando la prima versione delle tigelle!
    www.tigellaecrespella.blogspot.com/2011/07/tigelle.html
    spero di aver fatto bene i passaggi per partecipare,non sono molto pratica!

    RispondiElimina
  7. bellissima presentazione, in pieno stile del contest!

    Buona domenica
    spery

    RispondiElimina
  8. Mai mangiato! Con quella cioccolata mi fa una gola!!!!

    RispondiElimina
  9. bello e delicato! bravissima!!!

    RispondiElimina
  10. Pochi ingredienti semplici per un dolce che deve essere fantasmagorico!

    RispondiElimina
  11. sai quanto amo la cucina siciliana, l'ho fatto anche io tempo fa e ci ho messo i pistacchi di Bronte, mi segno la tua versione ha un aspetto magnifico!

    RispondiElimina
  12. Una bellissima visione,so che è ottimo anche se non l'ho mai provato....Bacioni

    RispondiElimina
  13. Ricetta molto delicata!!!!!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  14. Ricetta semplice e leggera me presentata benissimo, complimenti per la foto!

    RispondiElimina
  15. è molto buono, io l'ho fatto anche con il latte di mandorle e il caramello, resta sempre delizioso!

    RispondiElimina
  16. Bello e ghiotto, complimenti e buona settimana!!!

    RispondiElimina
  17. grazie Fabi per la bellissima ricetta. Sai che il biancomangiare non l'ho mai fatto? A questo proposito avrei una domanda: veniva mangiato caldo/tiepido oppure come l'hai fatto tu, cioè dopo qualche ora di riposo?

    RispondiElimina
  18. ottima idea, anche io sto pensando a qualcosa ma in questo momento sono a corto di idee ma la tua davvero mi piace

    RispondiElimina
  19. Bella la tua versione del biancomangiare, poi mi sembra anche abbastanza light...bellissima la presentazione!

    RispondiElimina
  20. Visto tantissime volte sia sui libri che nei blog ma mai provato...Lo hai presentato benissimo e deve essere delizioso!! Un bacio..

    RispondiElimina
  21. Ottimo e bella presentazione!!!

    RispondiElimina
  22. Splendida questa tua reinterpretazione Fabi! Me la sto mangiando con gli occhi!!!!! ;-D

    RispondiElimina
  23. Mi piace la tua nuova scritta del titolo, ce l'hai da tanto?
    Spero di no, altrimenti sono proprio un disastro...
    Ah! dimenticavo sono passata per comunicarti che
    se passi da me sono riuscita finalmente a sorteggiare le coppie del "dai! ci scambiamo una ricetta?" così vieni a scoprire chi è la tua compagna di scambio...

    RispondiElimina
  24. Che bella questa ricetta e molto bella anche la foto.
    Un dolce davvero semplice ma sicuramente molto buono.
    Buon lunedì.

    RispondiElimina
  25. Beh sei riuscita a presentare un piatto povero in grande stile! Complimenti!

    RispondiElimina
  26. bellissimo questo biancomangiare... mi piace un sacco sia come l'hai presentato tu sia lui come dolce... ^_^

    RispondiElimina
  27. Ciao Fabiola....devo dire che sei riuscita con poco a creare una prelibatezza!!baci e se ti va ti aspetto da me!! a presto!!

    RispondiElimina
  28. Fantastico...molto elegante.
    Un bacione

    RispondiElimina
  29. buonissimo mia madre lo fa spesso con una piccola variante aggiunge la buccia del limone (tagliata per tutta la grandezza senza la parte bianca,n.b.non grattugiata) al latte un pò di vanillina e la cannella in polvere, vi assicuro che calda è una goduria e noi litighiamo ancora su chi debba pulire il tegame e la buccia del limone, poi mette la crema in un contenitore e fa uno strato di crema e uno di biscotti petit e uno di crema e così via e per finire un pò di codette per dare colore e se rimane la fa solidificare si ci mettono le gocce di cioccolato e si riempono i cannoli siciliani sempre fatti dalla mia mammina ;)

    RispondiElimina
  30. complimenti anche per la presentazione <3

    RispondiElimina
  31. Una immagine di alta qualità espressiva per una ricetta interessante, Complimenti :-) Clara

    RispondiElimina
  32. Bellissima presentazione di un piatto semplice e raffinatissimo! Brava

    RispondiElimina
  33. Semplice, delicato .... buono !!!

    RispondiElimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.