lunedì 28 febbraio 2011

Waves of sugar

Buona sera ragazzi, sono qui per parlarvi della mia nuova collaborazione con la Waves of sugar, azienda che intende valorizzare e divulgare la conoscenza di diverse origini di zucchero grezzo di canna e per questo motivo abbiamo selezionato con competenza e passione i Grand Cru. Attraverso la loro esperienza e un'attenta ricerca delle migliori e più rappresentative produzioni delle aree sub tropicali desideriamo offrire un'originale e completa gamma di zuccheri grezzi di canna per permettere di apprezzare le molteplici caratteristiche organolettiche che contraddistinguono le diverse origini. Una profonda esperienza nel settore saccarifero, una forte capacità nell’innovare prodotto e packaging, la massima flessibilità nel soddisfare le esigenze di una clientela sempre più attenta ed esigente ed una profonda conoscenza delle produzioni mondiali di zucchero grezzo di canna hanno permesso a Figli di Pinin Pero di appartenere alla leadership del settore.
Ecco quello che mi hanno gentilmente omaggiato, Grazie.
Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Ricetta voulevant con mousse di prosciutto al burro salato

Buongiorno ragazzi buon inizio di settimana, pioggia pioggia e pioggia non devo aggiungere altro.
Spero che abbiate trascorso un buon fine settimana.
La ricetta di oggi è l'ultima dedicata all'iniziativa che ha organizzato l'azienda Fattorie Fiandino, tuttu ebbe inizio da questa prima ricetta che trovere te qui, poi è nata questa, devo dire che è la scoperta del burro salato è stata una bella e gustosa scoperta, la ricetta di oggi è veloce da preparare, la presentazione è molto bella quindi non vi resta che provarli......
Un abbraccio a chi passa...

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti per 16 voulevant:
2 rotoli di pasta sfoglia
350 gr di prosciutto cotto
150 gr di parmigiano grattugiato
400 gr di philadelphia
sale q.b.
pepe q.b.
50 gr di
 
Come prima cosa preparare i voulevant, stendere il primo rotolo di pasta sfoglia, ricavare 8 dischetti che serviranno per la base e riporli nella teglia che andrà nel forno ricoperta da carta da forno, dall'altro rotolo ricavare altri 8 dischetti in questi incidere un cerchio più piccolo, questi sono quelli che gonfieranno e formeranno le pareti, i miei voulevant li ho fatti con forme diverse, spennellare i bordi dei dischetti interi, con l'uovo sbatutto, adagiare i secondi dischetti, spennellare sempre i bordi ed infornare a 200° per 10 minuti, sfornare e lasciare raffreddare. Adesso preparare il ripieno, mettere nel mixer il prosciutto e tutti gli altri ingredienti, tranne il burro salato, frullare e riporre il composto nel frigorifero. Dopo aver fatto riposare per 1 ora, aggiungere il burro salato ammorbidito, riepire i voulevant e servire.



sabato 26 febbraio 2011

Troppo tardi per una ricetta?????

Buona sera cuoche, so che questo non è l'orario giusto per postare una ricetta ma oggi è andata così, un impegno dietro l'altro ed eccomi a quest'ora a scrivere.....La ricetta di oggi è di una semplicità unica, doveva essere una semplice frittata ma poi sono nati questi rotolino che possono essere utilizzati come dei deliziosi finger food, eleganti e raffinati grazie alle minicoppe dell'Atmosfera Italiana, che me li ha gentilmente omaggiati, vi metto il link della loro pagina di Facebook, in cui trovate tutte le spiegazioni del giochino che hanno organizzato a cui io partecipo.
Un bacio e buon proseguimento di serata.

Image and video hosting by TinyPic



Rotolini di frittata con ricotta e prosciutto cotto

 Ingredienti per 6 rotolini:
3 uova
Una manciata di parmigiano
200 gr di ricotta
4 fette di prosciutto cotto
Origano
Sale
Peperoncino

In una ciotola sbattere le uova con il sale, unire il parmigiano ed il peperoncino mescolare, in una padella antiaderente versare le uova far cuocere la frittata da un lato girarla, spalmare la ricotta aggiungere le fette di cotto ed una spolverata di origano, arrotolarla farla raffreddare per qualche minuto e tagliarla a rotolini servire con uno stecchino nelle minicoppe.



venerdì 25 febbraio 2011

Eterni Sapori di Calabria.

Buon pomeriggio, eccomi qui per presentarvi la mia ultima collaborazione con  Eterni Sapori di Calabria, azienda che vende on line prodotti tipici calabresi, nata dalla passione, dei due fondatori, per promuovere i prodotti tipici della loro terra. Nel loro sito troverete prodotti particolari, non di larga distribuzione, tutti di alta qualità e la vendita è rivolta ad una selezionata clientala capace di apprezzare la qualità dei loro prodotti, vi invito ad andare nel loro sito per scoprire tutte le meravigliose prelibatezze che offrono.
Ecco quello ceh mi hanno gentilmente omaggiato, Grazie.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

giovedì 24 febbraio 2011

Marcato...

Buonasera ragazzi,
sono qui a parlavi della mia nuova collaborazione con la Marcato.
Azienda che produce macchine ed accessori per fare la pasta ad uso casalingo e professionale. Nata come azienda familiare nel 1930, nel corso degli anni si è sviluppata sino alle dimensioni attuali, Marcato dispone di tecnologie avanzate che permettono di produrre prodotti di alta qualità a prezzi competitivi, tutti i prodotti sono realizzati in Italia. I prodotti sono distribuiti sia in Italia che all'estero, vi consiglio di anfìdare a visitare il loro sito per scoprire la loro gamma.
Un ringraziamento particolare ad Elena per questa collaborazione.

Pastabike
Image and video hosting by TinyPic

Tacapasta
Image and video hosting by TinyPic

la mia Regina
Image and video hosting by TinyPic


Risotto all'arancia con albicocche, un abbinamento strano.....

Buon pomeriggio,
che freddo!!!!!!!!!!!!!! l'inverno è praticamente ritornato, pioggia e vento, quello non ci abbandona quasi mai..
Quella che vi presento è una delle mie ricette insolite, molte di voi penseranno molto insolita, ma ogni tanto qualcosa di nuovo bisogna pur farla....un saluto.....baci.

Image and video hosting by TinyPic


Image and video hosting by TinyPic



Ingredienti:
Riso
Albicocche secche
Succo di arancia
Sale
Peperoncino
Brodo vegetale
Cipolla bianca
Olio d'oliva

Prreparere il brodo vegetale e mantenerlo caldo, in una ampia pentola far soffriggere la cipolla sminuzzata nell'olio d'oliva, aggiungere il riso e farlo tostare per qualche minuto, aggiungere il succo di arancia spremuto, far cuocere, appena il riso si sta per asciugare aggiungere del brodo vegetale, salare e pepare, far cuocere. A metà cottura aggiungere le albicocche tagliate a tocchetti piccolissimi, ultimare la cottura e servire.

Con questa ricetta partecipo al contest del blog Oggi pane e salame, domani...
Image and video hosting by TinyPic

partecipo al contest Frutta in pentola del blog Farina, lievito e fantasia
Image and video hosting by TinyPic

partecipo al contest Gli Agrumi del blog Il ricettario di Cinzia
Image and video hosting by TinyPic

mercoledì 23 febbraio 2011

Antipasto sfizioso e veloce: Pan di fains con insalata di riso.

Salve a tutti, scusate la mia assenza ma impegni vari mi hanno portata via dal blog....l'antipasto che vi propongo oggi è nato grazie alla collaborazione con la Dolomiti food e la Cascina San Cassiano, la particolarità di questi prodotti ha reso questo piatto veramente sfizioso. Un saluto ed un abbraccio a chi passa.


Ingredienti:
Pan di fanis della
Riso per insalate di riso
Maionese classica
Maionese con aceto balsamico
Preparato per insalata di riso 
Tonno in scatola

Cuocere il riso scolarlo e lasciarlo raffreddare, in un contenitore mettere la scatoletta di tonno, il preparato per l'insalata di riso ed il riso amalgamare, aggiungere la maionese, io ho messo in ugual misura entrambe, mescolare bene in modo tale che la maionese si distribuisca bene. Condire il pan di fanis e servire, io gli ho messo uno stecchino su ogni finge-food, per essere più pratici.

lunedì 21 febbraio 2011

Chiacchiere, ma non le solite.

Buondì e buon inizio di settimana,
spero che abbiate trascorso un buon fine settimana, qui il sole splende ma c'è un pò di freschetto.....per il resto tutto bene, le chiacchiere che vi propongo oggi non sono le solite che si fanno per il periodo di carnevale, ma sono una versione che ho letto tanti anni fa su una rivista, non mi ricorda quale, hanno un sapore delicato e la consistenza molto friabile. 
Un bacio a chi passa ed alla prossima.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Cuori di chiacchiere

Ingredienti:
500 farina con amido Molino Rossetto
100 gr di zucchero
150 gr di burro
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
Marsala
Zucchero a velo
Olio per friggere

Unire farina, zucchero, burro fuso, le uova, il lievito e la vanillina, amalgamare, man mano usare il marsala per impastare, dopo aver ottenuto un impasto compatto e non troppo soffice, altrimenti non è facile lavorarlo, avvolgerlo nella pellicola e riporre in frigo per mezz'ora. Riprendere l'impasto, stenderlo con il mattarello, ricavare le chiacchiere, ho usato il coppa pasta della Guardini a forma di cuore, forare anche al centro. Friggere in olio bollente, per pochi secondi, passarle nello zucchero a velo.

domenica 20 febbraio 2011

Un dolce risveglio.

Buongiorno e buona domenica,
spero che il vostro risveglio sia stato dolce come il plumcake che vi offro questa mattina, variegato al cioccolato fondente, che ne dite può andare bene???? A parte gli scherzi vi auguro una serena domenica un bacio ed alla prossima.

Image and video hosting by TinyPic

Plumcake al cioccolato fondente.

Ingredienti:
3 uova
1 bicchiere di latte
1 bicchiere di olio di semi
3 bicchieri di farina 00
2 bicchieri e mezzo di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
100 gr di cioccolato fondente
Zucchero a velo

Separare i tuorli dagli albumi, in una ciotola sbattere le uova per qualche minuto, unire lo zucchero lavorare affinchè il composto non risulti spumoso, aggiungere il primo bicchiere di farina setacciata ed il latte, continuare a lavorare, per finire aggiungere l'olio, il resto della farina setacciata insieme al lievito ed gli albumi, precendentemente montati a neve, lavorare per bene sempre le fruste elettriche, a parte grattugiare il cioccolato, ho usato la grattugia Pedrini, ed unirlo al composto amalgamando delicatamente con una spatola, versare il composto nello stampo da plumcake, ho usato quello della Guardini, ed infornare a 180° per 45 minuti, appena si è raffreddato spolverare con lo zucchero a velo, ho usato lo spargizucchero della Pedrini.

Con questa ricetta partecipo al contest Il plumcake dal dolce al salato

 Image and video hosting by TinyPic

Ps Partecipate al mio candy!!!!!!!!!

venerdì 18 febbraio 2011

Un nuovo amico nella mia cucina.

Buon pomeriggio, oggi niente ricetta, non ho molto tempo, però è doveroso presentarvi il mio nuovo amico il Wok della Kit-Zen, una meravigliosa sopresa è stato per me ricevere il wok, sinceramente ne ho sentito sempre parlare ma non ho avuto mai l'occasione di provarlo.
La Kit-zen è un'azienda che produce utensili e pentole di alta qualità, con un design molto innovativo, le pentole sono in acciaio multistrato Trilaminato 3-PLY, utilizzando la tecnologia Unibody, cioè sia la pentola e i manici sono realizzati in un unico pezzo, sono molto leggeri ed la loro particolarità che riducono i tempi di cottura. Devo parlarvi anche delle tecnologica che caratterizza i coperchi delle pentole, sono dotati di una volvola che creando una specie sotto vuoto riduce i tempi di cottura ed esalta il sapore delle pietanze.
Vi invito ad andare nel loro sito per scoprire la loro vasta gamma, voglio nuovamente ringraziare l'azienda che mi ha gentilmente omaggiato di questo splendido Wok

Image and video hosting by TinyPic

A presto e buon week end...

giovedì 17 febbraio 2011

Involtini di pesce spada con arance e mandarini.

Buondì, anzi buon pomeriggio, qui il sole splende, che bella giornata!!!!!!!!!!! Come trascorrono le vostre giornate??? spero bene ovviamente, la ricetta che vi propongo oggi ha tutti i colori dell'estate e tutta la frutta dell'inverno, che contrasto non trovate???? anche questo è un nuovo esperimento, per fortuna riuscito......
Buona giornata a chi passa.

Image and video hosting by TinyPic
Piatto Wald
Ingredienti per 12 involtini:
12 fettine di pesce spada
2 cucchiaini di capperi
50 gr di olive nere
6 fette di pancarrè
Sale, se le olive non sono salate
Prezzemolo
Peperoncino
Succo d'arancia
Succo di mandarino
Origano
Olio d'oliva

Disporre le fettine di pesce spada su una spianatoia, insaporirli con l'insaporitori, prepara il ripieno, nel mixer mettere le olive snocciolate, i capperi dissalati, le fette di pancarrè sbriciolati, prezzemolo, sale, peperoncino ed infine il succo dell'arancia unito a quello del mandarino, tritare il tutto, se il composto è troppo denso, aggiungere altro succo. A parte taglaire a tocchetti la tuma ed unirla al trito. Condire gli involtini, arrotolarli e disporli nella teglia da forno, preparare un intingolo unendo succo di arancia e mandarino, olio d'oliva ed origano, mescolare velocemente e versare sopre gli involtini, infornare a 200° coprendo con carta stagnola per 20 minuti, non vogliono molta cottura.

Con questa ricetta partecipo al contest Gli Agrumi di Cinzia
Image and video hosting by TinyPic

mercoledì 16 febbraio 2011

Spiedini di polpette ubriache.

Salve lettori, qui un ventaccio terribile......spero che dalle vostre parti ci sia una giornata migliore. Grazie per i tanti commenti che avete lasciato, per il mio candy, vi volevo ricordare che gli ingredienti sono 9, quindi chi ne a scritto di meno può aggiungere gli ingredienti che mancano, un'altra cosa, c'è un ingrediente che ancora nessuno ha detto......quindi fate voi........
Adesso vi presento questi spiedini di polpette ubriachi....no perchè li ho fatti io ma sono venuti uno spettacolo, morbidi e gustosi, se non mi credete basta che li provate, un bacio.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
Tritati di vitello
Tritato di maiale
Sale
Peperoncino
Parmigiano
Ricotta
Birra
Uovo
Olio per friggere

per il ripieno:
Tuma
Salame

In una ciotola unire il tritato, una manciata di parmigiano, la birra rossa, l'uovo, l'insaporitori per carni, sale e peperoncino, amalgamare bene, a parte tagliare il formaggio e il salame a tocchetti piccoli ed unirli. Formare le polpette ed al centro mettere il ripieno richiudere per bene, passare ogni polpetta nell'impan e friggere in olio bollente, formare gli spiedini, io li ho serviti con delle patatine cotte al forno.

Che CANDY sia.............

Buona sera ragazzi, scusate l'orario ma ho fatto tardi, avete letto bene il titolo del post, vi presento il mio 2° Candy, tra un mese esatto il mio blog compie un anno, quindi per festeggiare ho deciso di fare questo candy per condividere con tutte voi questa occasione speciale, sinceramente ci ho pensato tanto non volevo organizzare niente, ancora ho la raccolta da ultimare, ma poi ho pensato che era giusto coinvolgere tutti voi che da un anno fate parte della mia vita, un anno pieno di nuove esperienze, di nuove scoperte e di nuove emozioni, Grazie a voi......

Image and video hosting by TinyPic
il banner

Questa volta invece della solita estrazione, vi dovete impegnare un pò di più, si perchè lo scopo di questo candy è quello di indovinare gli ingredienti di questo primo piatto che vedete nella foto qui sotto:

Image and video hosting by TinyPic

Le regole:

  • Il candy inizia oggi e termina il 15 Marzo 2011 alle 23:59:
  • Lasciate la risposta solo sotto questo post;
  • Gli ingredienti da indovinare sono 9(compresa la pasta), vince chi li indovina tutti o chi ne indovina di più, se ci saranno più vincitori farò una estrazione, tra loro;
  • Può partecipare solo chi ha un blog;
  • La pubblicità è gradita, mettendo il banner con il link al mio blog;
  • Se mi volete seguire, mi farebbe piacere;
  • Ci sarà solo un vincitore;
  • Avete solo una possibilità, quindi pensateci il tempo c'è;
Adesso parliamo del premio, non vi dico cosa sarà, lo scoprirete solo quando arriverà al fortunato/a........penso di non aver dimenticato nulla............ahhhhhh l'unico indizio, Ci sono ingredienti che non si vedono.







martedì 15 febbraio 2011

La mia prima volta.................il crumble!!!

Buongiorno amici, buon martedì, sono qui oggi per raccontarvi della mia nuova avventura, il crumble, dopo averne visto tanti in giro per il web, mi sono decisa e ci ho provato, dopo aver visto tanti capolavori realizzati dalla nostra calimera, tutti ormai la conosciamo, lei che ha le note, quelle dolci, di cioccolato, un esempio lo trovate qui, mi sono detta perchè no, ci provo, così è stato ho cercato di riunire un mix di ingredienti per ottenere un buon piatto, completo e gustoso, spero vi piaccia.
Baciiii.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic
Tessuto e tagliere WALD
Crumble di polenta, spinaci e burro salato in cocotte

Ingredienti per 2 cocotte:
1/2 pacco di preparato di polenta ai funghi Molino Rossetto
400 ml di acqua
3 cubetti di spinaci surgelati
1 spicchio d'aglio
5 cucchiai di passata di pomodoto
Olio d'oliva
Sale
Peperoncino
4 fette di sottiletta

per la copertura
Farina di castagna
Erba cipollina

Preparare la polenta facendo bollire l'acqua in una pentola ampia, al primo bollore versare il preparato e cominciare  a mescolare, far cuocere per 5 minuti, affinchè non ci sia più acqua, dopo aver imburrato le cocotte con il burro salata 1889, versare la polenta nelle cocotte e metterla a raffreddare. A parte preparare gli spinaci, in una padella, antiaderente, far cuocere con uno spicchio d'aglio gli spinaci, salare e pepare, a metà cottura aggiungere un filo d'olio e la passata di pomodoro, ultimare la cottura e mettere a raffreddare. Nel frattempo, preparare la copertura unendo la farina di castagne, il burro salato 1889 ed un pizzico di erba cipollina, sbriciolare con le punte delle dita. Riprendere le cocotte, unire uno strato di spinaci, le sottilette a pezzetti e per ultimo la copertura, infornare a 180° per 20 minuti. Servire caldo.


Image and video hosting by TinyPic

Con questa ricetta partecipo al contest Piatti Unici del blog Burro e Miele
Image and video hosting by TinyPic

partecipo anche al contest Tutto in cocotte del blog Dolci a go go
Image and video hosting by TinyPic
partecipo anche al contest Edo ergo sum del blog Cooking Elena

"L'unico modo per liberarsi da una tentazione è cederle (O.Wilde)"

Image and video hosting by TinyPic

A più tardi con una sorpresa...

lunedì 14 febbraio 2011

Quanto sono romantica!

Buondì, buon inizio settimana, ma sopratutto Buon San Valentino, oggi festa degli innamorati, così la chiamano, non amo questa festa, la ritengo solo un giorno in cui il consumismo la fa da padrone, San Valentino dovrebbe essere ogni giorno, cmq chiudo parentesi e vi presento il mio piatto, anzi i miei cuori nel piatto, complice la meravigliosa Pasta della Fabbrica della pasta di Gragnano, un formato che posso proporvi solo oggi, che pranzo romantico che ho proposto a mio marito, più romantica di così!!!!!!!!!!!!!!
Insomma oggi la romantica che è in me, ma dov'è?????!!!!, ha fatto la sua bella figura......
Un saluto ed un bacio.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Cuori con ragù di salsiccia e speck
Ingredienti:
Cuori della Fabbrica della pasta di Gragnano
Salsiccia
Speck della Dolomiti food
Cipolla bianca
Olio d'oliva
Vino bianco
Passata di pomodoro
Parmigiano
Besciamella istantanea Naturei

In un pentolino, ho usato Pomilla della Illa, far soffriggere la cipolla sminuzzata nell'olio d'oliva, farla dorare, aggiungere la salsiccia sbriciolata, privata del budello, far cuocere per un paio di minuti, sfumare con il vino bianco, aggiungere la passata di pomodoro, far cuocere con il coperchio, a metà cottura aggiungere lo speck tagliato finemente, ultimare al cottura e mettere a raffreddare, a parte portare ad ebollizione l'acqua di cottura, per la pasta, far cuocere i cuori per 4 minuti e  scolarli, preparare la besciamella unendo al preparato 500ml di latte e 600ml di acqua, lavorare con le fruste affinchè non si ottiene il composto desiderato, in una pirofila mettere alcuni cucchiai di besciamella, adagiare i cuori, condire con il ragù, cercado di distribuire il condimento in ogni incavo della pasta, ricoprire i cuori con la besciamella rimanente, infornare coprendo con la carta stagnola, per 30 minuti, controllare la cottura, appena la pasta è pronta togliere la stagnola, spolverare con il parmigiano  e far gratinare.

Con questa ricetta partecipo al contest Piatti Unici del blog Burro e Miele

Image and video hosting by TinyPic

partecipo anche al contest Hart to hart del blog Cuocicucidici

Image and video hosting by TinyPic

domenica 13 febbraio 2011

Illa......

Buon pomeriggio e buona domenica, qui il sole splende sembra che sia arrivata la primavera....so che vi sto annoiando con tutti questi post dedicati alle collaborazioni, ma per me è doveroso farlo, come ho fatto sin dall'inzio con la prima collaborazione, dandogli spazio con un post di presentazione, devo farlo con le altre, quindi rinnovo le mie scuse....
Oggi vi parlo della Illa, azienda che produce strimenti per la cucina, vanta una vasta gamma di prodotti, tutti di alta qualità, in continuo rinnovamento, la cosa che la caratterizza secondo me è il design di alcuni prodotti come Pomilla la pentola per il sugo, a forma di pomodoro rosso fuoco, bella da vedere utile, che può benissimo diventare un decoro allegro per la propria cucina.
Ecco i prodotti che mi hanno gentilmente inviato, vi invito ad andare nel loro sito e visionare i meravigliosi prodotti che propongono, un saluto ed a domani con una nuova ricetta.

Pomilla e la Crepiera

Image and video hosting by TinyPic

Saltapasta

Image and video hosting by TinyPic

venerdì 11 febbraio 2011

La Naturei, ed un regalo.....

Buona sera ragazzi, anche oggi doppio post, sono qui per parlarvi della mia nuova collaborazione, la Naturei marchio per la vendita on line di prodotti particolari come il latticello, il latte in polvere, una vasta gamma di preparati alla portata di tutti. I prodotti sono tutti di ottima qualità facili e veloci da preparare, vin invito a visitare il loro sito per visionare la loro splendida gamma.
Questo è quello che mi hanno gentilmente omaggiato:

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Oggi ho ricevuto anche il regalo per aver vinto il 2° premio del contest Dite cheese del blog Le ricette di Elisina, Grazie ancora.....

Image and video hosting by TinyPic


Straccetti di pollo con patate e salsa di peperoni.

Buondì cari, eccomi qui oggi a proporvi una ricettina che può benissimo sostituire la solita fetta di pollo, facile da fare e molto gustoso. Spero che trascorriate un buon week end, magari qualcuno di voi avrà organizzato un romantico fine settimana, quindi vi auguro una buona giornata, un bacio ed alla prossima.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
200 Gr di petto di pollo
4 patate medie
Olio d'oliva
Sale

Come prima cosa tagliare il petto di pollo a striscioline, lavarlo e metterlo a scolare, fare lo stesso con le patate, tagliarle a cubetti lavarle e metterle a scolare, in una ampia padella l'olio d'oliva aggiungere le patate salarle, far cuocere a fiamma bassa, con il coperchio, a metà cottura insaporire le patate con gli aromi Ariosto, mescolare ed aggiungere la salsa di peperoni Lazzaris far cuocere per circa 5 minuti ed unire il pollo precedentemente aromatizzato con gli Insaporitori per carni Ariosto, ultimare la cottura e servire, non ho aggiunto pepe in quanto la salsa di peperoni ha già un tocco piccante.

Con questa ricetta partecipo al contest "Contest per bene", un contest particolare organizzato da Sunflower58 del blog Oggi pane e salame, e domani...., vi invito ad visitare il suo blog ed a partecipare alla sua iniziativa, dedicata a sostenere il proggetto Illa for people- A.P.E. Onlus.

Image and video hosting by TinyPic

giovedì 10 febbraio 2011

Quante delizie, dalla Cascina San Cassiano.

Buona sera ragazzi, sono qui per parlarvi della mia ultima collaborazione con La Cascina San Cassiano, vi invito a visitare il loro sito, in cui scoprirete una miriade di prodotti, sia dolci che salati, quello che vedete sono  i prodotti che gentilmente mi hanno inviato, un saluto ed a presto.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic\

Ricetta biscotti al pistacchio con burro salato

Buongiorno lettori, mettetevi comodi perchè questo è un post un pò lungo, vi devo spiegare come è nata questa ricetta ed alla bellissima iniziativa a cui partecipo.
Allora, tutto ha inizio qualche settimana fa quando ricevo una mail dalle Fattorie Fiandino, in cui mi veniva spiegato che erano aperte le iscrizioni, solo 70, al concorso per la realizzazione di un libro dedicato al burro salato, tra i partecipanti solo 30 ricette verranno scelte ed entreranno a far parte del libro. La mia risposta è stata quella che non potevo partecipare in quanto io non collaboravo con loro, pensavo che la cosa fosse riservata a chi collabora, invece mi è stato spiegato che potevo partecipare lo stesso, a questo punto ho deciso di buttarmi in questa nuova avventura, anche perchè non conoscevo il burro salato, dalle mia parti è sconosciuto, la settimana scorsa mi sono arrivati i due panetti di burro salato, devo dire che è stata una bella scoperta, un prodotto di ottima qualità, il Burro salato 1889 è un burro particolare, ottenuto da panne riposate, composto solo da latte piemontese e sale proveniente dalle saline Culsani di Nubia (TP), morbido, cremoso e dal gusto particolare.
Sinceramente ero molto indecisa su che ricetta proporre, ma poi non ho potuto resistere alla tentazione di fare dei biscotti, ma non i soliti, infatti ho deciso di aggiungere il pistacchio per renderli anora più sfiziosi....ecco la ricetta.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
150 Gr di farina00
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
80 Gr di burro salato 1889
60 Gr di zucchero
1/2 uovo
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di pasta di pistacchio
2 cucchiai di farina di pistacchio
Zucchero semolato

Lavorare con le fruste il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e l'uovo. Aggiungere il lievito, la farina ed il pizzico di sale setacciati, lavorare il composto per un paio di minuti, ed infine unire la pasta di pistacchio sciolta nel latte e la farina di pistacchio, amalgamere il tutto. Avvolgere l'impasto nella pellicola e riporre il panetto in frigo per almeno 3 ore. Fare i biscotti, utilizzando la sparabiscotti, disporli nella teglia ricoperta da carta da forno, infornare a 180° per 15 minuti. Sfornare lasciarli raffraddare e cospargere con lo zucchero semolato.

Image and video hosting by TinyPic
Con questa ricetta partecipo al contest L'oro verde di Sicilia

Image and video hosting by TinyPic