lunedì 31 gennaio 2011

La Fabbrica della Pasta di Gragnano, che spettacolo!!!!!!!!!!!!!

Buona sera, eccomi qui a presentare la mia nuova collaborazione, La Fabbrica della Pasta di Gragnano, azienda che produce pasta da generazioni, la loro particolarità sono i formati, unici e di alta qualità, sinceramente sono rimasta meravigliata dalla varietà di formati che mi hanno inviato, sono veramente belli da vedere, adesso devo pensare come li devo utilizzare, vi invito a visitare il loro sito per costatare di persona quello che vi sto dicendo, ecco cosa ho ricevuto...:


Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

vi auguro una buona serata, a domani con una nuova ricettina, baci.


domenica 30 gennaio 2011

Ho appena sfornato il mio Cuore.

Buon pomeriggio lettori, buona domenica, spero che state trascorrendo questa giornata bene, oggi da queste parti la giornata è iniziata con un piacevole sole, poi però la nuvola di fantozzi è passata, ora è un pò nuvoloso. La ricetta che vi propongo, nasce dall'idea di partecipare al contest "Hart to hart", del blog Cuocicucidici, conosco da poco questo blog, proprio il contest mi ci ha portato, non so voi, ma per me i contest o raccolte, sono fonte di ispirazione, quindi se posso e gli argomenti rientrano nelle mie possibilità cerco di partecipare, perchè come è capitato a me quando lanci un'iniziativa è bello vedere che le persone partecipano con entusiasmo, a proposito, della mia raccolta, non me ne sono dimenticata ma ho avuto dei problemi tecnici, per questo non è stata ancora pubblicata, ma vi prometto che prima che "sarà il tempo delle  melanzane" ce la farò, poi vi spiego, capitano tutte a me.....chiudo parentesi.
Vi auguro un buon proseguimento di serata.......

Image and video hosting by TinyPic

Cuore di cacao
Ingredienti:
1 confezione di preparato per torta al cacao Molino Rossetto
3 uova
150 ml di latte
125 gr di burro
Zucchero a velo
Palline di riso soffiato ricoperte di cioccolato fondente

Versare in una ciotola il preparato della torta, aggiungere le uova, il latte ed il burro fuso, lavorare il tutto per 10 minuti, versare il composto nello stampo, ho usato quello della Pavoni, infornare a 180° per 40 minuti, appena la torta è cotta sfornare e lasciare raffreddare. Trasferirla nel piatto di portata, spolverare con lo zucchero a velo, ho usato lo spargizucchero della Pedrini. In fine decorare con le palline di riso soffiato, ho prima fatto la forma con uno stampino a cuore.

Image and video hosting by TinyPic

sabato 29 gennaio 2011

Cordon bleu ai formaggi, con una impanatura particolare, e la nuova collaborazione.

Buon pomeriggio, eccomi di nuovo qui per proporvi una nuova ricetta, i cordon bleu che vi propongo sono caratterizzati da una panatura particolare, ho utilizzato il preparato per panature con semi di sesamo e lino della Molino Rossetto, li ha resi molto croccanti e gustosi. 
Vi auguro un sereno week end, anche se sicuramente ci ri-vediamo......

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
Fettine di petto di pollo
Provola
Auricchio dolce
Uovo
Preparato per impanatura Molino Rossetto
Olio per friggere

Stendere le fettine di pollo su una spianatoia, aggiungere i formagggi, precedentemente tagliati a cubetti, arrotolare il pollo, facendo attenzione a non lasciare buchi, passare i cordon bleu prima nell'uovo e poi nella impanatura, aggiungendo un pizzico di sale. Friggere in olio bollente e servire caldi.

Ecco cosa ho ricevuto dalla Magnatum Club, sito che vi invito a visitare, in cui trovere una vasta gamma di prodotti di alta qualità, selezionati da persone esperte, che hanno l'obiettivo di offrire ai clienti il meglio dei prodotti nazionali ed internazionali.

Image and video hosting by TinyPic



mercoledì 26 gennaio 2011

Dolcetti di albumi, aromatizzati al mandarino.

Buon pomeriggio carissimi, come va???
qui il freddo si fa sentire, oggi non piove ma il cielo e grigio.
Questi dolcetti sono nati dall'esigenza di consumare gli albumi rimasti, sinceramnete non avevo mai fatto dei dolci con solo albumi, come prima esperienza devo dire che il risultato è stato ottimo...
Un abbraccio.

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti:
3 albumi
120 Gr zucchero
140 Gr di farina con lievito 
Scorza di 1 mandarino
1 bustina di vanillina
Zucchero a velo

Montare, leggermente gli albumi, man mano aggiungere le zucchero, la farina e dla vanillina setacciate. Lavorare per 5 minuti ed infine aggiungere la scorza grattugiata, (ho usato la grattugia Pedrini), versare il composto negli stampi, ho usato quelli della Pavoni, ed infornare a 180° per 25 minuti. Appena si sono raffreddati cospargere con lo zucchero a velo, ho usatolo spargizucchero della Pedrini.

Con questa ricetta partecipo al contest di Cinzia "Gli agrumi"
Image and video hosting by TinyPic

martedì 25 gennaio 2011

Spaghetti in carrozza con broccolo.

Buongiorno a tutti,
la ricetta che vi propongo oggi è un primo adatto a questo periodo, in quanto l'ingrediente principale è il broccolo. E' un primo non proprio leggere ma gustoso e particolare.......un saluto a chi passa.

Ingredienti:
Spaghetti
Pomodoro pelato
Aglio
Scalogno
Olio d'oliva
Uvetta
Pinoli
Broccolo
Peperoncino
Sale
Pan grattato
Cannella

Come prima cosa bollire il broccolo e metterlo a raffreddare, in un pentolino far soffrigere uno spicchio d'aglio e lo scalogno grattugiato nell'olio d'oliva, aggiungere le alici e farle sciogliere, mettere il pomodoro pelato e far cuocere a fuoco medio-basso. Appena comincia la cottura aggiungere una manciata di uvetta e pinoli, pepare, se serve aggiustare di sale, continuare a cuocere. A fine cottura, aggiungere il broccolo precedentemente, sbriciolato e soffritto in una padella, finchè non sia dorato. Nel frattempo cuocere gli spaghetti, scolarli e ammantecare con il condimento, infine su ogni piatto aggiungere una spruzzata di pan grattato, precedentemente tostato con la cannella.

Image and video hosting by TinyPic

lunedì 24 gennaio 2011

....ecco il risultato finale.

Buongiorno ragazzi,
buon inizio di settimana, come prima cosa vi voglio ringraziare per tutti i commenti del post precedente, siete sempre gentili e carinissime. La torta che ho voluto fare, è un pò particolare, specialmente per quanto riguarda la parte decorativa.....l'unica pecca è stata la bagna, il pan di spagna doveva essere più "bagnato", è quella che mi ha fregato, per me è un problema che spesso si ripete...........
Vi auguro una buona giornata....alla prossima.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Torta alla crema d'arancia
Ingredienti, per una torta da 28 cm:
Pan di spagna, la ricetta la trovate qui

per la bagna:
200 ml di acqua
3 cucchiai di zucchero
1 o 2 cucchiai di martini

per la crema pasticcera:
500 ml di latte
3 tuorli
80 gr zucchero
50 gr di amido
Scorza di arancia

per la decorazione:
Arance
Cacao amaro
Panettone al mandarino Loison

Preparare il pan di spagna, un giorno prima di fare la torta. Come prima cosa preparare la bagna facendo bollire per 2 minuti l'acqua con lo zucchero, unire il martini mescolare e mettere a raffreddare. Preparare le arance che serviranno per la decorazione, unire in un pentolino 300 ml di acqua e 70 Gr di zucchero far bollire per 5 minuti,  immergere le fettine di arancia, tagliate sottili, lasciar raffreddare e riporre in frigo. A questo punto preparare la crema, unire i tuorli con lo zucchero e lavorarli, con la frusta elettrica affinchè il composto non risulti spumoso, unire l'amido ed il latte, sciogliere bene, trasferire il tutto in un pentolino, far addensare a fuoco lento lasciar raffreddare. Nel frattempo bagnare il pan di spagna, lasciarlo riposare per 20 minuti, condire il pan di spagna con la crema, lasciando una parte di crema da mettere all'esterno della torta, in fine decorare i bordi con il panettone sbriciolato, la parte superiore invece, mettere una spruzzata di cacao amaro ed le arance, precedentemente scolate.

Con questa ricetta partecipo al contest di Cinzia "Gli agrumi"

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

sabato 22 gennaio 2011

Ricetta pan di spagna

Buongiornooooooo,
come vi avevo anticipato, eccomi qui con un nuovo post. Il titolo dice tutto oggi c'è un compleanno da festeggiare, proprio così, Oggi il mio papà compie gli anni quindi colgo l'occasione per fargli un mondo di AUGURIIIIIIIIIIIII.....................
ti auguro di passare un felice e sereno compleanno......

Image and video hosting by TinyPic
Immagine presa dal web

La torta è in fase di lavorazione (speriamo che riesca bene), vi dovete accontentare solo della foto del pan di spagna, già avevo fatto un post con la ricetta, che trovate qui, ma era doveroso mettere la foto, eccola,

Image and video hosting by TinyPic

adesso non mi rimane che salutarvi augurandovi un buon week end,
Ancora Auguri...........questo post è dedicato a te......

venerdì 21 gennaio 2011

Cornetti di sfoglia.

Salve a tutti, oggi post super veloce e ricetta velocissima, non ho avuto il tempo di passare dai vostri blog ma spero di farlo......Un bacio a tutti, vi auguro buon fine settimana, anche se ci vediamo domani.......

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
Prosciutto
Mozzarella
1 uovo

Grattugiare la mozzarella ed il prosciutto, metterli in una ciotola, stendere la pasta sfoglia, tagliarla a spicchi, mettere nella parte più larga dello spicchio un cucchiaio di condimento ed arrotolare, dopo aver formato tutti i cornetti disporli in una teglia, spennellarli con l'uovo sbatutto, infornare a 200° per 15 minuti, servire tiepidi.

Con questa ricetta partecipo al contest La sfoglia che follia

Image and video hosting by TinyPic

giovedì 20 gennaio 2011

Pesce spada in salsa d'arancia.

Buon pomeriggio ragazzi, come va???
qui il tempo è un pò triste, nuvoloso, spero che dalle vostre parti sia più allegro. La ricetta di oggi, è stato uno dei tanti esperimenti, questa volta riuscito bene, non sempre tutto riesce bene, un modo diverso per preparare il pesce spada, l'arancia gli da quel gusto particolare e molto gustoso.
Un abbraccio a tutti e buona giornata.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
Pesce spada
Aromi per pesce
Peperoncino
Succo d'arancia
Olio d'oliva
Sale

Dopo aver sciacquato e messo a scolare il pesce spada, condirlo con gli Insaporitori per pesce al forno e griglia dell'Aritosto, metterlo nella pirofila, ho usato quella Pedrini, a parte preparare la salsetta unendo l'olio d'oliva, succo d'arancia, sale e peperoncino, sbattere con molta energia, versare il liquido sul pesce spada ed infornare coprendo con carta stagnola, a 200° per 20 minuti, controllare la cottura, se è pronto togliere la carta stagnola e farlo cuocere per altri 5 minuti.

Con questa ricetta partecipo al contest di Cinzia gli Agrumi

Image and video hosting by TinyPic

ed al contest di Valerio Il mare nel piatto

Image and video hosting by TinyPic

mercoledì 19 gennaio 2011

dopo il mio appello, vi ringrazio così.....

Buongiorno,
come prima cosa non posso far altro che ringraziarvi, per tutti i commenti che mi avete lasciato, siete stati veramente tanti, ringrazio anche chi ha condiviso il mio appello nel proprio blog. Sono veramente felice che abbiate approvato la mia idea, non immaginate quanto tempo abbiamo acquistato!!!!!!!!!!!!! A tutti coloro che, non la tolgono per paura di ricevere mail, "non gradite", volevo dire che: Ognuno è libero di fare quello che ritiene più opportuno, secondo le proprie esigenze, questo non vuol dire che tutti noi non passeremo più da quei blog.
Spero di essere stato chiara.
Adesso passiamo alla ricetta, no meglio dire all'idea che vi do per presentare in modo carino le crepes, ovviamente ve ne offro una ad ognuna di voi che ogni giorno mi segue.
 Ho usato Fiordifrutta al ribes rosso, biologica e senza zuccheri aggiunti, e la Nocciolata, sensa glutine, che ho usato sono della Rigoni di Asiago.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Rose di crepes
Ingredienti:
3 uova
180 Gr di farina00
1 bicchiere e mezzo di latte
Fiordifrutta al ribes rosso
Nocciolata
Zucchero a velo

Preparare le crepes, la mia ricetta la trovate qui, condirle con il Fiordifrutta al ribes rosso o la nocciolata, piegarle a metà, arrotolarle partendo da una estremità, così facendo si formerà una rosa, metterle nel piatto di portate e spolverarle con lo zucchero a velo. 

martedì 18 gennaio 2011

Appello a tutte le blogger!!!!!!!!!!!!!

Buonasera ragazzi, NON SONO IMPAZZITA, questo è sicuro, con questo post volevo fare un appello a tutti voi, la cosa che vi chiedo è quella di togliere la PAROLA DI VERIFICA nei commenti, vi sembrerà una richiesta assurda, non volevo neanche scrivere questo post ma poi mi sono detta perchè non provarci!!!!!!!!!!!
Adesso vi spiego come la penso, premetto che il mio blog era uno di quello che fino a una settimana fa, aveva la parola di verifica nei commenti, ma poi mi sono resa conto che è fastidiosa per me, figuriamoci per gli altri. Ad esempio, oggi come me, tante di voi hanno pubblicato una ricetta nei propri blog, sapete quanto tempo si perde per lasciare un commento??????? poi figuriamoci quando si sbaglia a digitare una lettera o quando scrivi la parola giusta e blogger te la da sbagliata!!!!!!!!!!! Insomma per me è una tortura, ovviamente io non mi riferisco a coloro devono approvare i commenti per poi renderli pubblici.

Image and video hosting by TinyPic

Scusate se vi ho fatto perdere del tempo, ma per me è importante dire come la penso, Buona serata.

lunedì 17 gennaio 2011

Penne rigate alla spuma di olive nere.

Buongiorno e buon inizio di settimana a tutti,
spero che abbiate scatrorso un buon fine settimana.
Qui splende il sole e la giornata è caratterizzata da una temperatura mite.
Se oggi non avete in mente che primo preparare, vi consiglio la ricetta di oggi, perchè oltre ad essere molto gustosa , è facile e veloce, io ho preso spunto da un libro di ricette.
Un saluto a chi passa.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti per 2 persone:
170 Gr di penne rigate
100 Gr di olive nere
20 Gr di burro
1 cucchiaio di olio d'oliva
capperi
1/2 succo di limone
Sale
Peperoncino

Mettere il burro in una terrina e farlo ammorbidire a temperatura ambiente. Nel frattempo snocciolare le olive, unire i capperi, precedentemente dissalati, e tritare il tutto. Riprendere il burro e lavorarlo, con un cucchiaio di legno, finchè diventa spumoso e gonfio. Aggiungere le olive ed i capperi ed amalgamere bene, pepare ed infine mettere il succo di mezzo limone, io non ho aggiunto sale perchè ho usato le olive già salate, continuare a mescolare finchè non si raggiunge un composto cremoso e ben amalgamato. Intanto cuocere la pasta, scolarla tenendo da parte due mescoli di acqua di cottura, aggiungere la spuma delle olive e l'acqua, mescolare bene e servire.

sabato 15 gennaio 2011

Ho ricevuto un bellissimo regalo.

Buon pomeriggio ragazzi,
sono qui per augurarvi un buon fine settimana, ma anche per farvi vedere il carinissimo regalo che ho ricevuto dalle 3 cioccolattine, di chi sto parlando????? di Marzia, Orsetta e Giovanna del blog White Dark Milk Chocolate, per chi non le conosce vi mando al loro blog che è sempre pieno di ottime ricette.
Ho ricevuto questo regalo

Image and video hosting by TinyPic

perchè ho vinto il primo premio del loro contest, "Ricrea la ricetta", con la ricetta Mini Cheesecakes cremosi, che trovate qui.
Grazie per questa lavagnetta simpaticissima, che il prossimo Natale appenderò nella mia cucina, un abbraccio.
A tutti vi auguro di trascorerre un sereno e divertente fine settimana, a lunedì.

venerdì 14 gennaio 2011

Alici sotto sale

Buon pomeriggio a tutti,
come va??? qui la giornata è bella, sole e temperatura mite.
La ricetta che vi propongo oggi è una di quelle conserve che ha un procediemento un pò lungo e noioso, ma che vale la pena di fare, il periodo adatto per prepare le alici è maggio/giugno.
Vi lascio alla ricetta, un abbraccio.

Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti:
1 kg alice
Sale
Olio di arachidi


Pulire le alici, privandole della testa e delle interiora, lavarle e mettererle a scolare. Cospargerle con il sale abbondante, mescolare, e tenerle nello scolapasta per mezza giornata. Successivamente in un contenitore, di vetro, fare il primo strato di sale, uniforme, poi disporre le alice a strati alterni con il sale, finendo con lo strato di sale, pressare il tutto con peso di un 1 kg e mezzo circa, ovviamente avendo prima isolato le alici.
Mettere il contenitore in un luogo fresco, dentro un contenitore più grande, perchè man mano il sale in eccesso fuoriesce. Lasciarli riposare per almeno 3 mesi, controllare di tanto in tanto se manca il sale, se succede questo, aggiungere acqua e sale. Passati i 3 mesi, prendere le alici lavarli e privarli della lisca, metterli a scolare, appena sono ben scolati, farli a pezzettini, metterli in un barattolo di vetro e coprirli con l'olio di arachidi, riporre in frigo.

giovedì 13 gennaio 2011

Le moffolette.

Buon pomeriggio cuoche,
anche se in ritardo ecco il post di oggi, le moffolette, posso dire solo grazie alla Molino Rossetto che mi ha dato l'occasione di fare le mie prime moffolette, mi sono divertita a farle, ho deciso di farle al latte, sono venute morbide e buonissime, un saluto a chi passa.....

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
Preparato per pane Molino Rossetto
Latte
Ricotta
Salame piccante
Sale
Farina 00
Olio d'oliva

Preparare le moffolette unendo il preparato per il pane con il latte ed il lievito,  seguire le istruzioni che trovate nella busta del preparato, mettere a lievitare, riprendere l'impasto formare le moffolette e rimettere a lievitare, infornare, dopo averle spolverete con la farina, a 200°, a cottura ultimata lasciarle raffreddare. Condire le moffolette con sale e olio d'oliva, aggiungere la ricotta e il salame, farle riscaldare per 1 minuto nel microonde.

mercoledì 12 gennaio 2011

Involtini di speck, in salsa di arancia.

Buongiorno ragazzi,
come va???? spero bene.
La ricetta di oggi nasce per caso, come sempre direte, ma non so voi, ma molte volte si decide di fare una cosa e poi di finisce per farne un'altra, complice poi la voglia di partecipare ai vari contest che tutte noi proponiamo, e la frittata è fatta........
Vi auguro di passare una bellissima giornata, baci ed alla prossima.
Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic
Ingredienti:
Speck
Salsiccia
Olio d'oliva
Origano
Succo d'arancia
Peperoncino

Disporre su un ripiano le fette di speck, tagliare la salsiccia a pezzettini, metterla su ogni fetta ed arrotolarla. Mettere gli involtini nella pirofila per la cottura, a questo punto preparare, un'intingolo unendo, succo di arancia, olio d'oliva, origano ed un pizzico di peperoncino, sbattere il composto, versare l'intingolo sugli involtini, ed infornare a 180° per 20 minuti coprendo con carta stagnola, controllare che lo speck non si indurisca, altrimenti sfornarli prima, servire tiepidi con la salsetta che avete ottenuto.

Con questa ricetta partecipo al contest di Cinzia " Gli Agrumi"

Image and video hosting by TinyPic

martedì 11 gennaio 2011

Muffin con albicocche.

Buongiorno,
dopo tanto sole è arrivata una leggera pioggia, non c'è tanto freddo fortunatamente.
Vi volevo ringraziare per i numerosi commenti che ieri mi avete lasciato, siete veramente gentili, mi dispiace a tutte le cuoche che non riescono a trovare il pesto di pistacchio, devo decidermi a farlo in casa, così nessuno avrà problemi nel realizzare piatti con questo ingrediente, chiudo questa parentesi che non c'entra niente con la ricetta di oggi. Vi auguro una buona giornata, vi offro un muffin per fdirvi nuovamente grazie, Baci.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
250 Gr della miscela di farina e lievito della Molino Chiavazza
190 Gr di zucchero
200 Gr di latte
2 uova
50 Gr di albicocche secche della Noberasco
50 Gr di burro

Procedere come sempre unendo uova, latte e burro fuso, a parte invece, farina, zucchero. Unire i due conposti mescolando delicatamante, versare l'impasto nello stampo, ho usato quello per i muffin della Pavoni, aggiungere su ciascun muffin le albicocche tagliate a pezzettini, infornare a 180° per 20 minuti, appena si raffreddano, servire.


lunedì 10 gennaio 2011

Risotto pistacchio e zafferano.

Buongiorno,
buon inizio di settimana, da queste parti abbiamo ancora delle belle giornate, oggi un pò ventosa ma il sole splende. La ricetta di oggi nasce per caso, dalla voglia di provare sapori nuovi e particolari, il risultato ottimo, quindi se siete curiosi vi invito a provarla, un bacio e buona giornata.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
Riso
Pesto di piastacchio
Zafferano
Cipolla bianca
Olio d'oliva
Brodo vegetale
Sale
Peperoncino

In un pentolino preparare il brodo vegetale e mantenerlo caldo. A parte far soffrigere la cipolla grattugiata, ho usato la grattugia della Pedrini, aggiungere il pesto di pistacchio far cuocere per qualche minuto. A questo punto aggiungere il riso e ricoprirlo con il brodo vegetale, salare e pepare. A metà cottura, versare in un bicchiere un mestolo di brodo ed unire mezza bustina di Zafferano Aquila dell' Ariosto, ho usato mezza busta perchè il risotto era per due persone, mescolare ed unirlo al riso, ultimare la cottura e servire.

Con questa ricetta partecipo al contest Oro verde di Sicilia

Image and video hosting by TinyPic


domenica 9 gennaio 2011

Non è una ricetta, ma un'idea per un antipasto sfizioso.

Buondì,
ed eccoci arrivati al primo week end dell'anno.
Da noi è primavera, la temperatura è su 18°, le giornate sono bellissime.
Quella di oggi, come ho scritto nel titolo, è solo un'idea carina per preparare un antipasto grazioso e veloce, grazie al vassoio monoporzione della Mebel.
Vi auguro di passare un buon fine settimana, baci.

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
Prosciutto cotto
Tonno  in scotola
Maionese

In una ciotola amalgamare il tonno con la mionese, condire le fette di prosciuttto con il tonno arrotolarle e tagliarle a monoporzioni, metterle sul vassoi di portata e servire.


venerdì 7 gennaio 2011

La ricetta che aspettava il suo contest!!!!!!!!

Buongiorno e ben ritrovati, spero che anche l'ultima festività l'avete trascorsa bene, adesso dobbiamo riprendere il consueto ritmo.
Il titolo del post di oggi è un pò particolare, sicuramente molte di voi si chiederanno cosa voglio dire, adesso vi spiego, la ricetta che oggi vi propongo non so da quanto tempo giace nella cartella "ricette da postare", saranno circa 2 mesi, poverina è rimasta là ad aspettare il suo turno, tanto graziosa e gustosa, ma vuoi le ricette legate al Natale o quelle che devevo postare per partecipare ad alcuni contest in scadenza, me ne sono prorpio dimenticata. Due giorni fa invece quando leggo nel blog Il ricettario di cinzia del suo nuovo contest Gli Agrumi, ecco che ho pensato che finalmente la ricettina dimenticata era fatta proprio a pennello.....
Una buona giornata a chi passa.

Image and video hosting by TinyPic

Bocconcini di pollo all'arancia.



Ingredienti:
Bocconcini di pollo
Farina00
Sale
Peperoncino
Cipolla bianca
Olio d'oliva
3 Arance
1 Arancia per decorare

Dopo aver spremuto due arance, mettere il succo in una ciotola ed immergere i bocconcini, farli macerare per un'ora. Passato il tempo passare il pollo nella farina, precedentemente condita con sale e peperoncino. In una padella( ho usato quella della Pedrini), far soffriggere la cipolla bianca, grattugiata( ho usato quella della Pedrini), nell'olio d'oliva, successivamente aggiungere i bocconcini, far rosolare per 15 minuti, a fuoco basso. A parte riscaldare il succo di un'arancia e scioglierci un cucchiaio di farina, aggiungere il succo al pollo, e continuare la cottura, quando si forma la salsetta spegnere il fuoco e servire deconrando con un'arancia.

Image and video hosting by TinyPic



mercoledì 5 gennaio 2011

A che ora è l'appuntamento??????

.............come per che cosa?????? l'appuntamento per radunarci ed andare in giro con le nostre scope!!!!!!!!
Vediamo quante amiche blogghine risponderanno a questo appello.
Io vi aspetto a mezzanotte, in giro, fatemi uno squillo, se non ci vediamo......una cosa importante io vengo così:

Image and video hosting by TinyPic

ehhhhh, che ne dite?????

UN MONDO DI AUGURI A TUTTE LE MIE AMICHE BEFANE!!!!!!!!!

Aggiungi un blogger a tavola.

Buongiorno,
oggi un post un pò particolare, come leggete dal titolo del post questa ricetta è interamente ideata e dedicata all'iniziativa del blog Al cibo commestibile,






scopo dell'iniziativa è quello "di preparare insieme ad un'amica blogger un piatto da mettere sulla tavola di Natale e raccontare la nostra storia di amicizia".
Tutto ha inizio circa 10 giorni fa quando ricevo via mail questa proposta, in cui mi parlava di questa bella iniziativa, all'inizio sinceramete mi sono chiesta perchè la mia compagna di avventura, che è la dolcissima Stefy del blog Dolci ma non troppo, abbia pensato a me, infatti le sue parole sono state:"appena ho letto di questo contest ho pensato subito a te, non so il perchè", poi però quando abbiamo cominciato a scambiarci diverse mail per decidere cosa preparare, capire quali gusti avevamo in comune e non, i miei perchè sono spariti, perchè un'amicizia, se pur virtuale, non è fatta solo di visitare al suo blog quotidianamente o lasciare sempre in ogni suo post commenti dicendo che tutto quello che fa è meraviglioso e buonissimo, ma è anche fatta di visite in silenzio, di scambio di mail in cui si chiedono consigli e pareri, insomma non abbiamo un rapporto in cui se non ricevi visite o commenti non ricambi.
Spero di essere stata chiara nel mio, se pur breve, racconto, perchè chi ha imparato a conoscermi sa che per me non è facile scrivere parlando di sentimenti ed emozioni.........
Ringrazio di cuore Stefy che mi ha coinvolto in questa bella iniziativa, adesso però basta chiacchere, veniamo al sodo, la ricetta che vi presentiamo, (sono curiosa di leggere il suo post), sono:
 
Penne rigate con ricotta noci e miele gratinate
 
Image and video hosting by TinyPic
 
Ingredienti:
140 gr di penne rigate
140 gr di ricotta fresca
1 cucchiaino di miele
8 noci
una sploverata di peperoncino
sale

Lessate in abbondante acqua salata le penne rigate. Nel frattempo in una ciotola mescolate la ricotta con una spolverata di peperoncino e un pizzico di sale.
Appena la pasta sarà al dente conditela con la ricotta e le noci precedentemente sminuzzate. (Tenetene da parte qualcuna per la decorazione. Irrorate a filo un cucchiaino di miele...... Infornate per 15 minuti circa a 180° fino a chè sarà gratinata.
Servite ben calda.....







martedì 4 gennaio 2011

Dolci stelle.

Buon pomeriggio, mi devo scusare con voi per la mia assenza dai vostri blog, ma ho avuto poco tempo e tante cose da fare, i lavori di ristrutturazione al mio blog, momentaneamente sono terminati, come vedete mi sono stancata dei colori forti, quindi avevo deciso di fare tutto bianco, poi non ce lo fatta ed un pò di colore nello sfondo l'ho messo, che ve ne pare???? si accettano consigli.
Questa di oggi è l'ultima ricetta di dolci alle mele, non vi scancherò più......un bacio....

Image and video hosting by TinyPic
Stelline mele e noci.
Ingredienti:
3 uova

3 bicchieri di farina Molino Rossetto
2 bicchieri di zucchero
1 bicchiere di latte
1 bicchiere di olio di semi
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
1 mela deliziosa
Noci
Zucchero a velo

Montare le uova con un pizzico di sale, aggiungere lo zucchero continuando a montare. Unire la farina e lievito setacciati, il latte, l’olio di semi e la vanillina continuare a lavorare con la frusta elettrica. Infine unire la mela grattugiatsa e amalgamare bene. Versare nello stampo della Pavoni, il composto ed aggiungere le noci sminuzzate. Infornare a 180° per 35 minuti, dopo aver sfornato far raffreddare e cospargere con lo zucchero a velo. ( Ho utilizzato lo spargizucchero ed la grattugia della Pedrini).


Con questa ricetta partecipo al contest Il tempo delle mele

Image and video hosting by TinyPic

lunedì 3 gennaio 2011

L'albero decorato, ed i lavori in corso.

Buon pomeriggio, scusate il disordine ed il caos che regna nel mio blog, ma anno nuovo, look nuovo, per un pò di giorni proverò diversi cambiamenti quindi non fate caso se trovate il mio blog molto incasinato.....intanto vi lascio idea carina per consumare il pandoro, ciao!!!!!!!!!!!
Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
1 pandoro
1 busta di crema pasticcera Molino Chiavazza
Zucchero a velo
Smarties

Preparare la crema metterla in frigo per mezz'ora, nel frattempo tagliare il panettone, mettere su ogni fetta la crema, comporre l'alberello. Decorare con zucchero e smarties.