lunedì 30 maggio 2011

Casa Barone e Molini Pivetti.

Buona sera ragazzi eccomi qui a presentarvi le mie due ultime collaborazioni:


Pivetti Molini è garanzia di efficienza e qualità nella produzione di farine.
Il nostro lavoro è ispirato dalla natura, dal costante rispetto dei cicli naturali, dai raccolti abbondanti e sinceri.
Per i nostri Clienti esigiamo solo il meglio, in ogni dettaglio. Come in un'opera d'arte, i nostri risultati nascono dall'armonia, dalla sinergia e dall'entusiasmo di un lavoro di squadra perfetto. L'ispirazione di chi lavora per passione. Il loro motto: la farina è la nostra passione, è la tradizione, il frutto della terra che si tramanda di padre in figlio, di spiga in spiga, di campo in campo. Dal nostro molino, al mondo.
Li ringrazio di cuore ecco quello che mi hanno gentilmente omaggiato:

Image and video hosting by TinyPic


L’azienda agricola casa Barone è la più grande azienda biologica del Parco Nazionale del Vesuvio.Le coltivazioni si estendono sui terreni attraversati dalle lave dell’eruzione del ’44, dove, tra muri a secco e piccoli terrazzamenti, ginestre e altre essenze della macchia mediterranea, i vigneti si alternano a olivi e alberi da frutto. Il pomodorino del piennolo è coltivato dove il frutteto è più rado.


Nel 2000, quando rileva il fondo ormai abbandonato, ad eccezione della sua quinta parte coltivata da Vincenzo Manzo, oggi capo operaio dell’azienda, Giovanni Marino decide di mantenere il vecchio impianto promiscuo, tipico di una agricoltura di auto-sufficienza, nonostante le difficoltà di gestione agronomica che questa scelta comportava, razionalizzando e ristrutturando il vigneto per quanto possibile e reintroducendo negli ultimi anni la coltura dell’olivo, abbandonata negli ultimi decenni a favore della coltivazione dell’albicocco e della vite.

Per valorizzare le tante piccole produzioni aziendali, si è quindi percorsa la strada di trasformare parte del prodotto in confetture e marmellate, in liquori aromatici e acquaviti di frutta, mentre la produzione di vini, anch’essa in quantità limitate, è esclusivamente rivolta alla vinificazione di uve dei vitigni autoctoni vesuviani: la catalanesca, il caprettone e il piedirosso. Ad oggi, la principale produzione dell’azienda è rappresentata dal pomodorino del piennolo del Vesuvio DOP, per il quale l’azienda è presidio Slow Food. Il pomodorino viene in parte trasformato in conserve, in parte commercializzato fresco a grappoli e, naturalmente, sotto forma dei caratteristici “piennoli”. Fare agricoltura sul Vesuvio, rispettando e proteggendo la flora spontanea e la ricchezza varietale delle specie coltivate, significa anche rispettare e valorizzare il paesaggio agrario tipico di questa zona, significa quindi praticare una “agricoltura del paesaggio”. Oggi casa Barone si avvia finalmente a dotarsi di servizi in grado di accogliere una utenza scelta di visitatori attenti al rispetto dell’ambiente. Entro il 2011, infatti, avranno inizio i lavori di ristrutturazione del principale fabbricato aziendale e degli altri piccoli comodi rurali ubicati nel fondo.  A lavori ultimati, tra i progetti della proprietà, oltre allo sviluppo di una ricettività turistica e alla creazione di un punto di vendita diretta, c’è quello di dare vita ad un grande programma di educazione ambientale, su base pluriennale, con le scuole del territorio.
Ecco cosa mi hanno gentilmente omaggiato, grazie ancora:

Image and video hosting by TinyPic

9 commenti:

  1. Complimenti,belle collaborazioni.

    RispondiElimina
  2. Bellissimi prodotti, complimenti..

    RispondiElimina
  3. Complimenti gioia, un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Brava Fabiola, due bellissime collaborazioni!! Casa Barone l'ho provata ed è grende!

    RispondiElimina
  5. Acci, quante collaborazioni!!! Brava, voglio vederti al lavoro, ora ^___^!!!!
    Un abbraccio,
    Franci

    RispondiElimina
  6. Ciao Fabiola, ti ho trovato tramite il gruppo di facebook, mi fa piacere averti trovata. Buona collaborazione questa mi sembra ? brava. Buona festa!!!

    RispondiElimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.