mercoledì 1 ottobre 2014

Ricetta insalata di mista

insalata mista 
 Buongiorno e buon mercoledì,  eccomi qui oggi con una nuova ricetta estiva, come vi ho anticipato in uno dei precedenti post, ne ho parecchie in archivio, quindi il mio blog rimarrà l’unico che propone ricette d’estate a Ottobre. Dalle mie parti ancora possiamo permetterci un’insalata di pasta fredda, le giornate sono calde ed estive, quindi io mi godo ancora, le temperature gradevoli e questo genere di piatti. Partiamo dal presupposto che io non mangio “insalata verde” in genere ahimè, ma da qualche tempo, anche grazie al blog, ho cominciato a sperimentare tante ricette con la rucola, non la gradivo molto, la trovavo amara e senza sapore. Ma dal primo esperimento ho cominciato ad osare, sono partita dal pesto, poi nella pizza, negli involtini insomma ho sperimentato tante ricette e devo dire che mi piace sempre più, adesso mi faccio anche le insalate con pomodoro, tonno e mozzarella. Questa volta ho fatto un’insalata di pasta fredda, essendo fuori a pranzo, ogni giorno, io che amo la pasta, prima la mangiavo tutti i giorni rinunciarci è dura quindi  ho optato per un piatto unico, leggero e fresco. Un piatto che ho riproposto più volte, ovviamente cambiando o aggiungendo sempre qualche  ingrediente. Vi lasco alla ricetta, Fabiola.

Insalata di pasta mista per 2 persone:
120 g di penne
15 mozzarelle ciliegino
10 fette di culatello Terre ducali
Pomodoro datterino
Rucola
Sale
Peperoncino
Olio extravergine d’oliva

Portate a bollore l’acqua, salata, per la cottura della pasta, cuocetela e scolatela al dente,  dopo averla scolata irrorate con l’acqua fresca per fermare la cottura, mettete da parte. Nel frattempo in un’ampia ciotola mettete le mozzarelle tagliate in due parti, culatello, la rucola, tagliata grossolanamente, i pomodori tagliati in due parti, condite con sale, peperoncino e l’olio, a questo punto unite la pasta, mescolate per bene e servite.

Tazza Easylife

lunedì 29 settembre 2014

Ricetta torrette di cuori ripiene



Buongiorno e buon lunedì!
Non ci credo sono qui che pubblico già di lunedì, si fanno progressi!
Cominciamo con qualcosa di dolce e romantico, qualche giorno fa ho preparato una sfiziosa cenetta, ed abbiamo concluso con queste piccole torrette di cuori, si festeggiava il nostro 7° anno di matrimonio, quindi qualcosa di romantico era d'obbligo, la cenetta a sorpresa, riuscita benissimo e devo dire che mio marito è rimasto stupito! Ovviamente oltre al buon cibo, ho pensato che ad un piccolo pensierino, ovviamente qualcosa di utile, prima ero indecisa tra un paio di scarpe o una maglia, alla fine invece ho optato per un carinissimo portafogli nero, il suo era in pessime condizioni!
Insomma tutto è riuscito alla grande, quindi non mi resta che augurarvi una splendida giornata, vi lascio alla ricetta un abbraccio Fabiola.


Ingredienti per 4 torrette:
per il pan di spagna 16cm:
  • 85 g di farina
  • 85 g di zucchero
  • 2 cucchiai colmi di cacao amaro
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • Un pizzico di sale
  • 3 cucchiai di olio di semi
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia
  • 1/2 cucchiaio di aceto bianco 
  • 125 ml di acqua
per la farcia:
  • 80 g di ricotta
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 80 ml di panna fresca
  • Fiordi frutta cranberry Rigoni d'Asiago
per decorare:
  • Cuoricini di zucchero


In una ciotola unite farina, cacao, zucchero, sale e bicarbonato, mescolate per bene. Al centro versate l'olio, l'aceto ed il bicarbonato, la vaniglia e l'acqua, mescolate velocemente con una frusta. Imburrate uno stampo per torte , io Pavoni, versate il composto ed infornate a 170° C per 25 minuti. Nel frattempo preparate la farcia, montate la panna con lo zucchero, appena è spumosa unite la ricotta, lavorare per un paio di minuti e riponete in frigo. Sfornate il pan di spagna, lasciate raffreddare. Appena è completamente fretto, tagliatelo in due, ricavate 8 cuoricini, farcitene 4 con uno strato di fior di frutta, e con la crema ricotta/panna, usando una sac a poche. Chiudete le torrette, non premete i due strati in modo tale da non schiacciare la farcia, decorate con ciuffetti di farcia ed i cuoricini. Prima di servire fate riposare almeno 2 ore in frigo.
Ho utilizzato la magica ricetta del pan di spagna della bravissima Stefania.

Ceramiche e tessuto Greengate

martedì 23 settembre 2014

Ricetta crostatine con riso e confettura di frutti di bosco



Buongiorno e buon inizio di settimana, riprendiamo le vecchie abitudini, con una ricetta dolce e sfiziosa. Riprende MTC, questo mese il protagonista è il riso, un ingrediente che ci permette di realizzare una miriade di ricette dai diversi volti. 
Fino a due giorni fa avevo deciso di passare e non partecipare, non per mancanza di idee, anzi, ne ho forse troppe nella mente! Mi mancano due cose fondamentali, in questo periodo: la voglia ed il tempo, strano mtc per me è una "sfida" troppo importante, ci tengo tantissimo, mi piace il gruppo, quello che è nato grazie a questo gioco, ci si sfida, confronta e si impara tanto, come questo mese, anche se sto in silenzio seguo con piacere tutto e cerco di apprendere il più possibile, ho anche visto le meravigliose ricette delle mie colleghe, sempre più brave! Alla fine domenica mi sono decisa, ho messo in pratica l'idea di questa semplice ricetta, come sempre anche per questo mese ho imparato qualcosa di nuovo visto che non avevo mai cucinato il riso per un dolce, sto ancora qui a chiedermi il perchè, infatti sperimenterò al più presto qualche altra cosa.
Vi auguro una buona giornata, vi abbraccio, Fabiola.



Ingredienti per 8 crostatine:
per la frolla
  • 300 g di farina 00
  • 2 cucchiai di maizena
  • 1 uovo
  • 1/2 bustina di lievito
  • 130 g di zucchero
  • 120 g di burro fuso
  • 1 cucchiaio di miele
  • Un pizzico di cannella
per il ripieno:
  • 1 lt di latte fresco
  • 250 g di riso arborio
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaio di miele
  • Confettura di frutti di bosco
per decorare:
  • Zucchero a velo


Come prima cosa preparate la frolla, in una ciotola unite tutti gli ingredienti, amalgamate finchè non ottenete un impasto omogeneo, avvolgetelo nella pellicola e trasferite in frigo per 35 minuti. Nel frattempo preparate il ripieno, come prima cosa scottate, in acqua bollente, per 1 minuto il riso, una volta scolato sciacquatelo sotto l'acqua fretta, in una  pentola unite il latte, aromatizzate con il miele e la cannella, portate a bollore, unite il riso e fate cuocere a fiamma dolce per 30 minuti, si formerà una crema densa, spegnete e fate raffreddare. Preriscaldate il forno a 160° C, riprendete la frolla, spendete con il mattarello aiutandovi con un pò di farina, io ho utilizzato un tappetino di silicone, prendete uno stampo per muffin, rivestite con la frolla ogni singolo stampo per muffin, (stampo e tappetino Pavoni) bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, condite con il risolatte ed uno strato di confettura (io Vis), ultimate le crostatine con la frolla, infornate per 20 minuti. Sfornate lasciate raffreddare, decorate con lo zucchero a velo e servite.



gli sfidanti

mercoledì 10 settembre 2014

Ricetta spiedini leggeri di pollo



Buongiorno e buon mercoledì, 
eccomi con una delle ricette preparate in questi giorni di caldo, un ulteriore idea per cucinare il pollo, come sapete cerco sempre di sperimentare e anche questa volta sono riuscita a fare una ricetta semplice e molto gustosa. Nel ripieno ho messo pinoli e pistacchio per dare un tocco in più. Vi lascio alla ricetta, augurandovi una buona settimana, ci si legge la prossima settimana, un abbraccio, Fabiola.

Ingredienti per 3 persone:

  • 15 fettine di pollo, tagliate sottili
  • 100 g di pancetta al pepe nero Terre Ducali
  • 100 g di emmentaler
  • 3 fette di pancarrè
  • 3 pomodori maturi
  • 1 bicchiere di latte
  • Sale
  • Peperoncino
  • Mandorle
  • Pistacchi
  • Una manciata di parmigiano
  • Insaporitore per carne ai ferri Ariosto
per l'intingolo:
  • Olio extravergine d'oliva
  • 1 limone
  • Sale
  • Peperoncino
Insaporire le fettine di pollo con l'insaporitore in entrambi i lati, disponetele in una spianatoia.  A parte mettete in ammollo le fette di pancarrè nel latte per 10 minuti. Pelate i pomodori uniteli in una ciotola con il pancarrè strizzato e sbriciolato, sale, peperoncino, mescolate, unite i pinoli e pistacchio frullati. Condite gli spiedini con la pancetta una noce di condimento e un tocchetto di emmentaler, arrotolare, formate gli spiedini. Cuocete in una piastra ben calda, io Illa, in entrambi, nel frattempo preparate l'intingolo unite olio, sale e peperoncino, mescolate velocemente, appena gli spiedini sono cotti, servite irrorando con l'intingolo.

Ceramica e posata Villa d'este

mercoledì 3 settembre 2014

Ricetta ghiaccioli di panna cotta all'amarena



Buongiorno e buon mercoledì!
Voglia di estate?? io si, dopo la mia lunga assenza, ho un pò di ricette da postare estive, quindi oggi si va di ghiaccioli, ho sperimentato la panna cotta a ghiacciolo e devo dire che anche questo esperimento è andato bene, hanno una consistenza diversa ma a noi sono piaciuti tantissimo. Spero che questa mia proposta possa ancora servire a chi a voglia, di qualcosa di fresco e goloso.
Vi lascio alla ricetta un abbraccio, Fabiola.

Ingredienti per 5 ghiaccioli:
  • 200 ml di panna zuccherata
  • 50 ml di sciroppo di amarene 
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 foglio di colla di pesce
Come prima cosa mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda per 15 minuti. In un pentolino unite, panna, zucchero, latte, fate riscaldare per 15 minuti a fiamma bassa, senza farlo bollire. Togliete dal fuoco il pentolino unite al composto la colla di pesce ben strizzata ed amalgamate per bene e fate raffreddare mescolando di continuo. Appena il composto è freddo versate nello stampo, inserite lo stecco e trasferite nel congelatore per 3 ore. Sformate e servite.

Tessuto e ceramica Greengate